Esame Terza Media 2016: comincia a prepararti!

preparazione esame di terza media

Questo è il fatidico anno dell'Esame di Terza Media, ed essendo il mese di giugno ormai alle porte, state cominciando a chiedervi cosa succederà e a sbrigarvi a finire la vostra tesina di terza media. Ma se ancora non vi è chiaro il modo in cui si svolgeranno le prove e avete bisogno di qualche consiglio, ci pensa Skuola.net a spiegarvi per bene cosa vi aspetta.

PREPARARE LA TESINA! - Prima di scegliere l'argomento, pensate bene se lavorare ad una tesina o ad un percorso: mentre la prima comporta una elaborazione scritta, il percorso consiste in una semplice mappa concettuale che indica i vari temi da trattare oralmente. Quando avrete deciso, dovrete sceglierne l’argomento. Per prima cosa, cercate di trovarne uno originale. Poi, pensate a qualcosa che si avvicini ai vostri interessi e, in qualche modo, parli un po’ di voi: sarà anche più divertente lavorarci su! Scegliete poi, tra i vari argomenti che avete in mente, quello più versatile, che possa avere tanti collegamenti tra le materie, ma senza eccessive forzature. Non è necessario infatti che proprio tutte le materie siano presenti nella vostra tesina o percorso perché il vostro lavoro venga ben giudicato.

AMMISSIONE ALL’ESAME – Per essere ammessi all'Esame di Terza Media, è necessario aver raggiunto la sufficienza in tutte le materie, compresa la condotta. Siete ancora in tempo per recuperare le eventuali insufficienze! Comunque, niente panico: il Consiglio di classe, infatti, negli scrutini finali esprimerà un giudizio di idoneità che considererà tutto il vostro percorso scolastico. Ma ricordatevi che per essere ammessi all’esame, bisogna essere stati presenti in classe almeno per i tre quarti dell’orario scolastico.

LE PROVE SCRITTE - Se non sapete come si struttura l'esame, sappiate che la prima prova scritta che dovrete affrontare è quella di italiano per la quale avrete a disposizione quattro ore. La seconda prova è quella sulle lingue comunitarie. Se l'avete in programma, avrete una prova anche sulla seconda lingua. Poi sarà la volta della prova di matematica ed elementi di scienze e tecnologia. Sarà una prova articolata su più quesiti predisposti dai docenti. Per questa prova avrete a disposizione tre ore.

LA PROVA INVALSI - Dopo ciò, ci sarà la prova Invalsi di Italiano e Matematica che sarà svolta per tutti gli studenti di Italia il 16 giugno. Sappiate che il tempo a disposizione è di due ore e mezza (75 minuti per italiano e 75 minuti per matematica, con 15 minuti di pausa tra le due) e che il voto ottenuto farà media con le altre prove.

IL COLLOQUIO ORALE - Infine dovrete affrontare il colloquio orale. E' il momento di tirare fuori il vostro asso della manica: la tesina! Per questo è così importante cominciare a pensarci da ora. Partirete infatti con la sua presentazione. La durata del colloquio si aggirerà, di solito, tra i 15 e i 30 minuti.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta