Ominide 284 punti

Il fair play

introduzione
Il fair play, che significa letteralmente "gioco leale", riporta le regole dell' essere sportivo, che vanno a coronare il vero giocatore che rispetta ogni tipo di regola.

Il regolamento del fair play comincia con queste parole esatte:
<<Lo sport è un' attività che mette sempre in competizione con altri. Quando ci si oppone agli altri, tale competizione non può essere separata da una certa attitudine morale. Si deve operare in un clima di lealtà e verità, nel rispetto totale e sincero della persona e delle regole scritte, che esprimono l' etica dello sport.
Il regolamento del fair play stato stilato dal Panathlon International, ovvero un organismo che che induce le persone ad essere sportivi lealmente, intrecciando ad esso i suoi valori morali e culturali.

Questa e altre associazioni fanno i comitati Nazionali e Internazionali per il Fair Play.
Il fari play:
- è contrario all' imbroglio;
- disdegna le furbizie al limite della regola;
- rifiuta categoricamente il doping, nella maniera più assoluta;
- combatte le molestie, gli abusi, la violenza, il razzismo, lo sfruttamento, l' eccessiva commercializzazione e la corruzione.

I valori dello sport vengono rispettati da giusti comportamenti, con lo scopo di ricercare la vittoria tramite un confronto leale con gli avversari, che in genere vengono indicati con il termine di etica sportiva.
L' essere antisportivo altro non fa che assicurarsi, nella maggior parte dei casi, la vittoria in modo sleale, penalizzando in modo compromettente l' avversario.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Motoria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email