Ominide 6604 punti

I tipi di bisogni

I bisogni, sentiti da tutte le persone, in qualsiasi situazione e latitudine esse vivano, sono definiti bisogni primari.
Insieme a quelli fondamentali, gli uomini avvertono anche bisogni di altro tipo quali, per esempio, indossare capi di abbigliamento firmati, fare vacanze esotiche, disporre di beni di lusso come un televisore al plasma. Ma vi é anche chi desidera un'automobile sportiva o un quadro di Picasso.
La possibilità di soddisfare questo tipo di bisogni dipende dal livello di benessere di una collettività e sono tanto più numerosi e diffusi quanto maggiore é la ricchezza prodotta. Essi prendono il nome di bisogni secondari.

Vi sono dei bisogni che non si avvertono su un'isola deserta. Bisogni quali la tutela contro i furti o il rimborso di un debito sono sentiti solo dalle persone che vivono in società e sono denominati, per questa ragione, bisogni collettivi. Tutti gli altri, che sono avvertiti da ogni individuo anche se vive isolato, sono detti bisogni individuali.

Tra i bisogni collettivi ve ne sono alcuni (sicurezza pubblica, assistenza sanitaria, giustizia ecc.) che per la loro importanza vengono soddisfatti dallo Stato (o da altri enti pubblici) indipendentemente dalla richiesta espressa dai membri della collettività. Tali bisogni sono detti bisogni pubblici per differenziarli da tutti gli altri che, essendo soddisfatti autonomamente dai soggetti che li avvertono, vengono denominati bisogni privati.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email