Ominide 55 punti

Sistema a economia mista

I quattro presupposti del sistema ad economia mista sono:
1. La presenza di imprese private e pubbliche
2. L'intervento dello Stato in economia
3. La libertà di iniziativa economica pubblica e privata
4. Le imprese pubbliche e private devono attuare la "programmazione economica"
ponendosi i tre quesiti (cosa produrre, come produrre e perché produrre).
Questo sistema esistente anche in Italia ai giorni nostri ha comportato l'aumento della spesa pubblica in misura esponenziale e lo Stato per finanziarla ha dovuto ricorrere all'aumento del debito pubblico, entrando in crisi.

Sistema collettivista

Il sistema collettivista si sviluppò nel 1917 in Russia durante la Rivoluzione industriale.

Il fondatore fu il politico economista Karl Marx, il quale criticò il sistema capitalistico, perché domina la legge del profitto e lo sfruttamento degli imprenditori/capitalisti nei confronti delle famiglie (lavoratori e operai), da cui derivavano disuguaglianze e lo scontro delle classi sociali.
Secondo Karl Marx tale sistema doveva basarsi sui seguenti presupposti:
1. Abolizione della proprietà privata dei mezzi di produzione e delle imprese private.
2. Lo Stato è unico proprietario dei mezzi di produzione.
3. Non è consentita la libertà di iniziativa economica privata e le decisioni produttive in merito a cosa e per chi produrre sono prese dallo Stato.
4. La produzione è pianificata, cioè prevista dallo Stato per piani quinquennali.

Tale sistema tra il 1980 e il 1990 entrò in crisi sei avviò la Perestroika (ristrutturazione) che portò alla sostituzione di questo sistema collettivista a quello capitalista.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email