Ominide 14352 punti

Boom e contrazione


Fin dalle sue origini, il nostro sistema produttivo — il capitalismo — è stato segnato da due caratteristiche fondamentali: da un enorme sviluppo della capacità produttiva e da una notevole instabilità, cioè da un alternarsi di periodi di crescita e di espansione a periodi di depressione e di recessione dell’attività produttiva (il ciclo economico).
Possiamo descrivere il ciclo economico individuando al suo interno diverse fasi.
Nella prima fase, detta di espansione, le imprese sono stimolare a investire e a produrre per le possibilità crescenti di vendere, richiedono prestiti a banche e assumono lavoratori. Questa situazione positiva si diffonde rapidamente in tutto il sistema: i lavoratori, disponendo di più redditi, aumentano la domanda di beni di consumo. A catena, altre imprese saranno stimolate a incrementare la produzione per soddisfare la crescente domanda.
Quando questo fervore di attività arriva al culmine e la crescita accelera, abbiamo il boom economico. È un periodo di prosperità, positivo per tutti.
Nella seconda fase, quella di contrazione, alcune imprese cominciano a incontrare difficoltà nel vendere i loro prodotti e di conseguenza a rimborsare i debiti alle banche. Esse sono costrette a ridurre il volume di produzione licenziando i lavoratori, che, disponendo di redditi inferiori, dovranno contrarre i consumi. Inizia un periodo di gravi turbamenti a livello finanziario: chi ha fatto prestiti cerca di recuperare il suo denaro prima che sia troppo tardi. Queste difficoltà si diffondono ad altre imprese che, vedendo diminuire le vendite per i minori acquisti sia da parte delle imprese sia da parte delle famiglie, saranno portate, a loro volta, a ridurre le attività produttive licenziando lavoratori. Cresce la disoccupazione, diminuisce la domanda: l’economia è entrata in un periodo di recessione. La crisi avrà termine a un certo punto e ricomincerà un nuovo periodo di espansione (ripresa).
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email