vally32 di vally32
Habilis 2556 punti

Il processo

La funzione giurisdizionale è la funzione esercitata dai giudici, i quali hanno il compito di applicare le norme giuridiche ai casi concreti al fine di risolverli nel rispetto della legge.
La magistratura è l'organo costituzionale composto dall'insieme dei giudici a cui è affidata la funzione giurisdizionale.
Il processo civile riguarda le controversie che sorgono in materia di diritto privato (relazioni tra gli individui) ed è diretto alla soluzione della situazione.
Il processo civile si attiva su istanza (iniziativa) di una parte.
L'atto attraverso cui si invia un processo è detto atto di citazione, con questo atto la parte che intende procedere in giudizio chiamata attore cita l'altra parte detta convenuta davanti ad un giudice con un udienza.
Il giudice, dopo aver sentito le argomentazioni sostenute dalle due parti, decide con una sentenza la definizione della controversia.

Il processo penale è il procedimento diretto ad accertare e sanzionare la responsabilità penale di un soggetto per aver commesso un reato.
Diversamente dal processo civile, basato sul principio dell'iniziativa di parte, il processo penale è basato sull'obbligatorietà dell'azione penale.
In un processo penale il giudice (il Pubblico Ministero) che dà avvio alla sentenza è obbligato a procedere nei confronti dei presunti colpevoli.
Il reato è qualsiasi azione commessa da un soggetto in violazione di una norma per la quale l'ordinamento giuridico preveda una sanzione penale.
Il processo penale è finalizzato a punire i colpevoli di un reato con l'applicazione nei loro confronti delle sanzioni previste dalla legge (ergastolo, reclusione, multa o ammenda).
Ci può essere, inoltre, una parte civile che è la persona offesa (famigliare, amico,…).
I gradi del processo sono tre:
Primo grado: si utilizza un giudice di pace (per i reati minori) o il tribunale (per reati più gravi) o, solo per il processo penale, la Corte d'Assise (per reati molto gravi).
Secondo grado (o di appello, se il primo grado non ha avuto i risultati sperati): Tribunale, la Corte d'Appello, o solo per il processo penale, la Corte d'Assise d'appello.
Terzo grado: la applica la Corte di Cassazione, che ha sede a Roma e da la sentenza definitiva.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email