Obblighi delle parti in un contratto di compravendita internazionale


Si ha un contratto di vendita internazionale quando un venditore, che ha sede in uno Stato, si obbliga a consegnare determinati beni e a trasferire la proprietà a un compratore che ha sede in uno Stato diverso, dietro pagamento di un prezzo.

→ Obblighi del venditore
consegnare le merci
▪ nel luogo stabilito dalle parti
▪ alla data stabilita nel contratto
▪ rispettando quantità, qualità, genere, imballaggio e confezioni previsti nel contratto

▪ garantendo che le merci siano libere da ogni evizione
→ il venditore è responsabile di qualsiasi difettto di conformità
trasferire la proprietà dei beni ceduti
• consegnare i documenti, se previsto

L'acquirente decade dal diritto di far valere eventuali difetti di conformità se non li denuncia al venditore entro un termine di 2 anni , a partire dalla data di consegna.

→ Obblighi dell'acquirente (art. 53)
prendere in consegna le merci
L'acquirente deve compiere qualsiasi atto x permettere al venditore di effettuare la consegna e ritirare la merce
pagare il corrispettivo dovuto = il prezzo
▪ nel luogo concordato tra le parti o presso il venditore o nel luogo in cui vengono consegnate le merci (art.57)
▪ nel momento determinato dalle parti

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email