Video appunto: Multiproprietà

La multiproprietà



Un elemento particolarmente importante risulta essere la multiproprietà. A tale nozione si è affermata soprattutto nella pratica degli affari immobiliari senza godere, tuttavia, di un preciso significato tecnico-giuridico. Con il termine multiproprietà si è inteso semplicemente individuare la sostanza del fenomeno consistente nell’attribuzione ad un soggetto del godimento ciclico, e dunque per un certo periodo ogni anno, di locali idonei per un’utilizzazione turistica.

Il modello sicuramente più rilevante dal punto di vista della multiproprietà, e sicuramente rappresentato dalla multiproprietà immobiliare o reale, la cui natura giuridica è stata particolarmente discussa.

Essenziale e anche la nozione di “multiproprietà alberghiera“ con riferimento all’ipotesi in cui il godimento del bene sia assicurato ad una struttura di tipo alberghiero. Tuttavia essa non va confusa con l’acquisto di un diritto personale di godimento relativamente ad un alloggio e con diritto alla fruizione dei servizi alberghieri da una società turistico-alberghiera. Infatti legislatore ha voluto garantire la posizione dell’acquirente nei confronti del venditore, disciplinando i contratti con cui si realizzano le finalità tipiche della multiproprietà. Così, sono state dettate quelle che sono le informazioni fondamentali da offrire in sede circa la pubblicità, il contenuto del formulario informativo che deve essere consegnato all’aspirante acquirente, la forma del contratto ed il suo contenuto, il diritto di recesso dei esercitare entro 14 giorni dalla conclusione del contratto, secondo modalità predefinite, e l’obbligo delle venditore di prestare idonea garanzia.