Ominide 1919 punti

Separazione dei coniugi


Con la separazione cessa l’obbligo di convivenza e di fedeltà e viene riconosciuta dalla chiesa, mentre col divorzio cessano tutti gli effetti civili del matrimonio. Nel 2015 vi è stata poi l’approvazione del divorzio breve che rende più agevole e rapido lo scioglimento del matrimonio.
La richiesta di separazione ha come presupposto l’impossibilità della prosecuzione del matrimonio a prescindere dai motivi specifici. Secondo il nostro codice civile la separazione può essere consensuale o giudiziale.
La separazione consensuale è richiesta dai coniugi in comune accordo. Prima di tutto viene firmato l’atto di separazione e poi viene consegnato il ricorso nella cancelleria del tribunale per fissare l’udienza, nella quale il giudice tenta spesi riconciliare i coniugi e se non ci riesce omologa la separazione che però è possibile ottenere anche senza l’intervento del giudice.
La separazione giudiziale avviene tramite avvocati e in questo caso all udienza se il Presidente del Tribunale non riconcilia i due coniugi li autorizza a vivere separati. Se vi sono dei figli questi devono essere affidati a entrambi i genitori. Con le nuove norme è molto importante la volontà del minore che se maggiore di 12 anni deve essere ascoltato prima dell’affidamento.
La casa coniugale viene affidata al genitore con cui il bambino vivrà abitualmente. L’obbligo di mantenimento è sempre proporzionale al reddito dei coniugi e continua fino a quando i figli non avranno indipendenza economica. In alcuni casi è possibile che il giudice imponga al coniuge di reddito maggiore di versare un assegno di mantenimento rispetto a quello di reddito minore, ma vi è il caso di addebito della separazione quando uno dei due coniugi non ha rispettato gli obblighi matrimoniali, nel caso in cui al coniuge di reddito minore ci sia l’addebito della separazione si perde il mantenimento. Poi abbiamo gli alimenti che servono a garantire dei mezzi di sostentamento per il coniuge che ha reddito insufficiente e spettano anche in caso di addebito.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email