Aveva fortemente criticato i reports precedenti. È considerato alla base dello sviluppo del diritto commerciale inglese, diventa lord solo in seguito. Aveva esercitato vari ruoli e funzioni.
· Giustizia dei mercanti esercitata nel medioevo inglese dalle Piepowdercourts (le Corti dal piede impolverato: pieds poudrés): assonanze con il modello continentale dei giudici di fiere ecc.: abolite nel 1971. anche nel diritto inglese c'erano delle forti assonanze con il diritto normanno, si usava l'anglofrench law, questo è un altro caso in cui ci sono termini di mezzo tra diritto inglese e francese. I giudici itineranti, si trovano presenti alla fiere, ovvero uno strumento di scambio commerciale, e allora l'allestimento delle fiere era l'occasione per la discussione delle controversie tra mercanti. All'interno del diritto commerciale, della giustizia commerciale c'erano dei riti particolari, sommario, sommarissimo, senza formalità, in poche fasi affinché tutto si sviluppasse nel modo più veloce possibile. Esigenze a base di queste corti.

Nel Seicento attratte nella giurisdizione della Court of Common Pleas grazie all’azione incisiva di Coke ,Holt e poi, nel XVIII secolo, di William Murray (Lord Mansfield)
· Personaggio di grande cultura, dopo gli studi a Oxford, diviene barrister, Sollicitor General, Attorney General alla Camera dei Comuni, indi Chief Justice del King’s Bench: in questo ruolo ‘promotore’ di una giurisprudenza decisiva per le sorti del diritto commerciale inglese. Nel 600 cambia il tipo di formazione, sarà ritenuta necessaria una formazione universitaria. Oxford e Cambridge vanno per la maggiore.
· Questi corti sono state abolite nel 1971. In Francia ci sono delle corti per i diritti dei marinai, che dirimono le controversie con particolari mezzi e oggi funzionano sempre meno devono unificarsi al diritto europeo.
Quando avviene l'abolizione non erano più corti funzionanti.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email