Ominide 6608 punti

Gran Bretagna - Istituzione politica

La Gran Bretagna non é fondata su una Costituzione unitaria, ma l'assetto costituzionale fa riferimento, oltre che alle norme di common law, ad alcuni documenti fondamentali quali la Magna Charta Libertatum, l'Habeas Corpus, il Bill of Rights.
Il sovrano é più una figura rappresentativa che un organo dotato di poteri effettivi, perché l'esercizio delle funzioni che gli sono attribuite é fortemente condizionato dai poteri degli altri organi dello Stato.
Il potere legislativo spetta al Parlamento, composto dalla Camera dei Comuni, elettiva, e dalla Camera dei Lords, i cui membri sono nominati a vita dal sovrano. Il potere di approvare le leggi spetta alla Camera dei Comuni, mentre la Camera dei Lords ha il solo veto sospensivo. Il potere esecutivo é esercitato dal Governo presieduto dal primo ministro, nominato dal sovrano sulla base dei risultati delle elezioni della Camera dei Comuni. Il primo ministro sceglie in piena autonomia i propri ministri, sui quali ha un ruolo di superiorità gerarchica. I poteri del primo ministro sono ampi anche grazie ad alcuni vincoli istituzionali, quali: il dovere del sovrano di designare un nuovo leader se il primo ministro si dimette nel corso della legislatura; il dovere del sovrano di non rifiutare l'assenso a una legge approvata dal Parlamento; la facoltà del primo ministro di chiedere lo scioglimento anticipato della Camera dei Comuni; la facoltà del primo ministro di scegliere le elezioni, nel rispetto della durata della legislatura, la data più conveniente al suo partito; il dovere del Governo di dimettersi se viene battuto su un problema di linea politica.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità