Ominide 11992 punti

Differenza giuridica tra atti e contratti


La distinzione tra la categoria del contratto e quella dell’atto consiste nel fatto che il contenuto del contratto è di natura patrimoniale, mentre quello dell’atto può anche non avere contenuto patrimoniale (si pensi, ad esempio, al testamento, atto che non produce effetti esclusivamente patrimoniali ). Inoltre, mentre il contratto è atipico (l’art. 1322 dispone che le parti possano liberamente determinar il contenuto del contratto nei limiti della legge e concludere contratti che non appartengono ai tipi aventi una disciplina particolare purché meritevoli di tutela giuridica), l’atto è sempre tipico sia in relazione ai contenuti che agli effetti (l’art. 1987, invece, afferma che la promessa unilaterale di una prestazione non produce effetti obbligatori fuori dei casi ammessi dalla legge).
Il contenuto della promessa può riguardare esclusivamente il pagamento di una somma di denaro sulla base di una mera dichiarazione astratta (ti prometto cento euro); non costituirà dunque una promessa l’impegno a pagare un debito al posto di altri (ciò renderebbe atipico il contenuto della promessa, invalidandola).
Nell’ambito della stipulazione di un contratto sarà invece possibile garantire il pagamento di un debito altrui purché esso sia meritevole di tutela giuridica. Tale ipotesi dà vita a un contratto unilaterale: l’art. 1333 afferma che la proposta diretta a concludere un contratto da cui derivino obbligazioni solo per il proponente e' irrevocabile appena giunge a conoscenza della parte alla quale e' destinata.
Nel caso in cui un presunto creditore pretenda l’adempimento di una promessa, l’onere della prova ricadrà sul debitore (art. 1988); nel caso in cui il creditore richieda l’adempimento contrattuale, l’onere non ricadrà sul debitore ma sul creditore stesso.
L’atto unilaterale è astratto: esso non richiede la manifestazione della ragione per cui la promessa è stata formulata (è possibile promettere una somma di denaro senza specificare le ragioni di tale promessa, la cui fondatezza sarà presunta fino a prova contraria).
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email