S4161 di S4161
Ominide 1103 punti

Contratto di lavoro subordinato


Un tipo di rapporto di lavoro subordinato è gestito dai Contratti collettivi nazionali di lavoro (Ccnl), a livello nazionale,
Il contratto di lavoro subordinato inizia con la sottoscrizione della lettera d'assunzione da parte del datore di lavoro al lavoratore. Il datore di lavoro ha l'obbligo di comunicare l'identità delle parti, luogo di lavoro, durata del contratto, durata del periodo di prova, qualifica di assunzione, importo della retribuzione, periodo e modalità di pagamento, durata di ferie e orario di lavoro.
Entrambi le parti si impegnano per un periodo di prova, che non supera i sei mesi, al fine di consentire una miglior valutazione riguardo la convenienza tra un eventuale rapporto di lavoro definitivo. Questo tipo di accordo dev'essere un atto scritto altrimenti viene valutato nullo. Durante il periodo di prova il datore e il lavoratore possono anche decidere di mettere fine al rapporto tramite liquidazione e pertanto vari pagamenti. L'orario di lavoro può essere:
-Orario a tempo pieno (full time ) è quello più ampio, di solito 10 ore settimanali;
-Orario a tempo parziale (part time) è inferiore e dura dalle 4 alle 6 ore.
Può essere a tempo:
-Determinato: si tratta di un contratto nel quale il tempo ha una durata bene precisa con data di inizio e fine del rapporto. Esso non può avere una durata superiore di tre mesi ed è prorogabile cioè rinnovabile fino a cinque volte;
-Indeterminato: è un contratto nel quale il tempo non viene specificato, però può diventare determinato a seconda delle decisioni del datore di lavoro.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email