Ominide 564 punti

Le commissioni parlamentari


Le commissioni parlamentari svolgono compiti diversi: riferire all’assemblea su determinate questioni, esprimere pareri, esaminare una legge o approvarla al posto dell’assemblea plenaria. Nel corso della legislatura si può presentare la necessità di costruire alcune commissioni speciali con il compito di occuparsi di problemi specifici.
La funzione legislativa è esercitata collettivamente nelle 2 camere.
L’articolo attribuisce al parlamento il potere di emanare le fonti del diritto denominate leggi. Il termine collettivamente sta per un atto normativo che deve essere approvato dai due rami del parlamento nel medesimo testo.
L’iniziativa legislativa è l’atto che da inizio all’iter di formazione delle leggi. Essa è riservata al governo e ciascun parlamentare ad organi ed enti. Al secondo comma l’articolo prevede l’iniziativa da parte del corpo elettorale. Quando è il governo che presenta il progetto di legge alle camere, si tratta di disegno di legge, negli altri casi di proposta di legge. La proposta di legge del singolo parlamentare viene presentata alla camera alla quale esso appartiene. La proposta di iniziativa popolare può essere presentata ad una delle camere da 50.000 elettori e deve essere redatta in articoli. Le proposte di legge del Cnel sono consentite solo in materie di sua competenza.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email