Ominide 13638 punti

Articolo 2113 del Codice civile


La norma giuridica posta a tutela dei lavoratori subordinati e parasubordinati, costituita dall’articolo 2113 del Codice civile, è stata mutuata dal cosiddetto «diritto di ripensamento», che consente al consumatore di restituire entro un lasso di tempo (15 giorni) la merce acquistata, ottenendo la contestuale resa del prezzo.

Tutte le norme dello statuto dei lavoratori sono inderogabili, con particolare riferimento alle disposizioni relative ai controlli a distanza e ai poteri datoriali in generale. Alcune parziali aperture sono state ammesse dal Jobs Act: esso, in particolare, ha innovato l’articolo 2103 del Codice civile (che disciplina il potere direttivo del datore di lavoro), introducendo la possibilità di dar vita ad accordi individuali tra lavoratore e datore.
Anche il contratto collettivo, pur essendo un atto di autonomia privata collettiva, ha, nei fatti, forza di legge. Esso, pertanto, ha la medesima efficacia normativa delle disposizioni di legge: entrambe sono inderogabili e indisponibili (contravvenzione rispetto ai canoni classici del diritto privato, che in via generale consentono un’ampia autonomia contrattuale).
La categoria dell’invalidità comprendere la nullità, l’annullabilità e l’inefficacia dell’atto. Il lavoratore è tenuto a impugnare l’atto dispositivo invalido: qualora il lavoratore indotto a consentire la deroga dei propri diritti, si mostra acquiescente, l’atto si consolida in maniera provvisoria. La legge consente peraltro al lavoratore un ampio lasso di tempo legato al diritto di ripensamento (più considerevole dei 15 giorni concessi al consumatore). Il termine di decadenza, in questo caso, è pari a sei mesi, che decorrono all dalla cessazione del rapporto di lavoro oppure da un momento successivo, nel caso in cui la rinuncia o la transazione è successiva all’estinzione del rapporto di lavoro. Egli ha inoltre 5 anni di tempo per esercitare l’azione legale.
Dunque, il termo di impugnazione è pari a sei mesi; il termine entro cui l’azione legale può essere presentata è di cinque anni.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email