Ominide 6530 punti

Acquisto della proprietà secondo il diritto francese e italiano


Le fonti del diritto classico hanno funto da modello di ispirazione per molte civiltà sviluppatesi successivamente rispetto a quella romana. In particolare, nel corso dei secoli ha acquistato un particolare rilievo il modello romanistico preposto al fine di regolamentare l’acquisizione della proprietà.
Il modello di acquisto della proprietà presente sia nel codice civile francese che nel codice civile italiano, ad esempio, è in parte romanistico, sebbene si discosti leggermente dai canoni del diritto classico. Sulla base di questo modello, il contratto ha effetti reali: trasferisce la proprietà (concezione introdotta nel 1804 dal codice civile francese e adottata dal codice civile italiano del 1942).
Tale modello, definito consensualistico, trae origine da un particolare tipo di traditio romana, non basato sulla consegna materiale del bene bensì esclusivamente sul consenso delle parti ad effettuare il trasferimento di proprietà a prescindere dalla materiale disponibilità del bene (da ciò deriva l’espressione «modello contrattualistico»). Ne è un esempio la cosiddetta «traditio longa manu», sulla base della quale la cosa da consegnare veniva soltanto mostrata all’accipiens. Allo stesso modo, la traditio brevi mani consisteva nell’autorizzazione data dal proprietario della cosa al detentore a possederla a suo nome, acquistandone così la proprietà. Si definiva invece traditio symbolica la consegna delle chiavi del magazzino al fine di consegnare le merci che vi erano contenute. Sempre nell’ambito della traditio symbolica si collocava la consegna dei documenti giustificativi della proprietà (traditio per cartam).
Nel principio consensualistico (art. 136 del codice civile) la proprietà prevede il trasferimento di un bene sulla base del solo consenso delle parti: tale principio trova un collegamento con i casi sopra indicati, nei quali non era prevista la consegna materiale del bene bensì esclusivamente la consegna spiritualistica (consensuale o simbolica) della cosa.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email