Pochi giorni all'esame? Il metodo di studio di emergenza

Skuola.net | Store
In collaborazione con Skuola.net | Store
organizzati e prepara al meglio i primi esami all'università

Il meraviglioso mondo dell’università riserva alle giovani matricole anche risvolti non proprio piacevolissimi, e tra questi l’impatto con gli esami. La prima cosa da organizzare all’ingresso nella nuova Facoltà è certamente il piano di studi, una tabella di marcia che vi aiuterà a rispettare i tempi e a non rimanere indietro. Con la chiusura delle università a causa dell'emergenza coronavirus l'impresa è ancora più ardua e nella confusione generale studiare sembra l'ultima preoccupazione.
Tuttavia il momento dell'esame è quasi arrivato, ed è il momento di mettersi sotto!




Organizza la fase pre-esame

Nei mesi precedenti la sessione d’esami ogni brava matricola che voglia incominciare bene il proprio percorso universitario, dovrebbe organizzare al meglio il tempo dedicato alle materie. Frequenza delle lezioni a parte (anche online), il primo consiglio è quello di acquistare quanto prima possibile i libri assegnati dal docente della materia di riferimento, e procurarsi dispense e tutto il materiale necessario ad una buona preparazione. La mole di studio non dovrà spaventarvi. Tutto sta nel sapersi organizzare.


Lezioni e studio

Se potete, non evitate di seguire il corso in quanto la presenza alle lezioni vi aiuterà a rompere il ghiaccio con la materia. In classe potrete fare tutte le domande che volete; senza considerare che molti sono gli insegnanti che apprezzano, anche laddove non sia obbligatoria, la frequenza dei corsi, riservando in sede d’esame addirittura un trattamento di favore a chi si è fatto vedere in classe durante le settimane di lezioni.
Inoltre nel periodo della frequenza del corso, potrete alternare alle ore di spiegazione e appunti, momenti di studio nella biblioteca di facoltà dove trovare, eventualmente, anche altri testi di riferimento utili. E' questo il momento di confrontarvi anche con i compagni di corso e organizzare delle maratone di ripasso insieme.

Il metodo di studio dei giorni prima dell'esame

Avendo così studiato progressivamente e con costanza, la full immersion finale sarà meno drammatica. La vostra camera dovrà diventare il regno dello studio: quindi in ogni angolo fate in modo da avere a disposizione fogli, dispense, appunti, matite ed evidenziatori. In questa fase la raccomandazione è quella di integrare i pasti principali della giornata con snack ricchi di zuccheri e vitamine: evitate litri di caffè, optate per frutta e dolci non troppo pesanti. Infine ricordate che la notte prima dell’esame è meglio chiudere i libri e lasciare la mente riposare.

Studio last minute: preferite gli appunti

Quando si è davvero troppo sotto data, a volte - soprattutto chi ha frequentato - può velocizzare di molto lo studio attraverso appunti e sintesi. Dovreste cercare, infatti, di trovare il cuore di argomenti e focalizzarvi su questi, se volete strappare la promozione. E se ti mancasse qualche argomento?
Niente paura! Basta cercare su Skuola.net|Store, il primo Marketplace pensato per lo scambio di appunti universitari fra gli studenti stessi che permette la compravendita di appunti e riassunti di qualità con lo scopo di facilitare lo studio universitario rendendo più semplice il reperimento del materiale di approfondimento. Su questo motore di ricerca appositamente pensato per soddisfare le richieste specifiche degli studenti, sarà possibile infatti non solo cercare il nome dell’insegnamento ma affinare la ricerca specificando anche l’università di interesse. In questo modo, il motore restituirà gli appunti che coincidono con i filtri assegnati, specificando su ciascun file presente nel database anche il nome del docente di riferimento, in modo da rendere la ricerca più precisa ed utile possibile senza il rischio di dispersione. Iscrivendoti su Skuola.net|Store potrai anche condividere i tuoi appunti con la nostra community e guadagnarci! Che aspetti? Provalo subito!
Potrebbe Interessarti
×