Ominide 6603 punti

Il comportamento chimico

Cerchiamo di spiegare le somiglianze nel comportamento chimico che furono le prime evidenze a suggerire la costruzione di una tavola periodica.
Gli atomi stabili di per se stessi, che esistono come gas monoatomici, sono quelli dei gas nobili: soddisfano infatti la regola dell'ottetto elettronico, cioè hanno il "guscio" energetico più esterno completo.
Gli atomi degli altri elementi cercano la stabilità chimica cercando di riempire anch'essi il livello elettronico più esterno, combinandosi chimicamente con altri atomi, in pratica attraverso reazioni chimiche con la formazione di legami chimici.
Consideriamo ad esempio l'atomo di cloro: esso ha 7 elettroni nel livello più esterno (di valenza) quindi per raggiungere la stabilità gli occorrerà acquistare un elettrone, combinandosi con altri elementi in modo che questo sia possibile. Lo stesso comportamento ci aspettiamo dagli altri elementi del gruppo 7 A: bromo, iodio, fluoro, che hanno tutti sette elettroni nel livello più esterno.

Osserviamo ora gli elementi del gruppo 6 A: il primo di questi elementi é l'ossigeno che, avendo sei elettroni di valenza, per la stabilità ha bisogno di acquistare due elettroni. Allo stesso modo si comporteranno anche gli altri elementi del sesto gruppo.
Consideriamo invece gli elementi del gruppo 1 A, per esempio il sodio, che hanno un solo elettrone sul guscio esterno: non è plausibile che essi possano acquistare sette elettroni, dal momento che il nucleo non ha una carica positiva sufficiente ad attirarli; l'unico modo di completare un guscio esterno, sarà quello di cedere un elettrone, restando con il livello 2 completo.
Allo stesso modo si comporteranno litio, potassio, rubidio, cesio, francio, cioè gli elementi del gruppo A eccettuato l'idrogeno: esso infatti cedendo il suo unico elettrone non raggiungerebbe la stabilità chimica in quanto non ha un guscio pieno sottostante.
Il suo comportamento chimico é nettamente diverso.
Gli elementi del gruppo 4 A hanno invece un comportamento meno prevedibile: cedere o acquistare 4 elettroni é piuttosto complicato.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email