Ominide 6608 punti

I carboidrati

Detti anche glucidi o zuccheri comprendono i polisaccaridi, polimeri formati da unità monomeriche dette monosaccaridi. I carboidrati sono anche detti idrati di carbonio.
I monosaccaridi sono aldeidi o chetoni con almeno 3 atomi di C su cui sono presenti dei gruppi, ossidrili, in genere uno per ogni atomo di carbonio, a parte quello carbonilico. Se il gruppo carbonilico é aldeidico, il monosaccaride é un aldoso; se il gruppo carbonilico é c hetonico, il monosaccaride é un chetoso.
I monosaccari vengono anche distinti in base al numero di atomi di carbonio presenti: con tre atomi di C sono chiamati triosi, con quattro sono chiamati tetrosi, con cinque pentosi, con sei esosi.
Combinando i due sistemi di classificazione, il glucosio é un aldoesoso, il ribosio é un aldopentoso e il fruttosio é un chetoesoso.

I monosaccaridi spesso sono in forma ciclizzata detta anomerica: é in questa forma che si concatenano formando gli oligosaccaridi (catene da 2 a 7 monosaccaridi) che a loro volta possono concatenarsi per dare polisaccaridi: i legami che tengono insieme i monosaccaridi a formare la catena si chiamano glicosidici e derivano dall'eliminazione di una molecola di acqua tra i due gruppi -OH (uno per molecola) che si legano.

Nei viventi, esempi di polisaccaridi con funzione strutturale, dovuta a catene molto "distese" che formano strutture fibrose, sono la cellulosa, polimero del glucosio, componente nelle pareti cellulari delle piante, e la chitina, che forma gli esoscheletri di insetti e crostacei.
Polisaccaride con funzione di riserva energetica nelle piante é l'amido, anch'esso polimero del glucosio, con una struttura spaziale a "granuli" in quanto le catene tendono a ripiegarsi su se stesse; si trova in due forme: l'amilosio e l'amilopectina, più ramificata. Il corrispondente negli animali é il glicogeno, ancor più ramificato.

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email