La β-ossidazione

E’ il processo che spezza gli acidi grassi e li converte in numerose molecole di acetil-CoA. Essa consiste in una serie di quattro reazioni cicliche al termine delle quali viene rilasciato un Acetil-CoA e un Acil-CoA con due atomi di carbonio in meno. La β-ossidazione porta alla riduzione di equivalenti riducenti di FAD e NAD+.
Questo processo si può svolgere in quasi tutte le cellule del corpo umano, tranne che nei globuli rossi e nelle cellule del cervello, che non sono in grado di utilizzare gli acidi grassi.

Il fegato produce riserve lipidiche e colesterolo
Il fegato è in grado di convertire molte sostanze in grassi. Inizialmente la biosintesi degli acidi grassi trasforma l’acetil-CoA in malonil-CoA e in seguito il complesso della acido grasso sintasi provvede alla costruzione di acido grasso attraverso il ripetersi del ciclo, formato da quattro reazioni. Altri tipi di grassi saturi possono essere prodotti grazie all’azione di enzimi localizzati nel reticolo endoplasmatico liscio.

Un’altra funzione che le cellule del fegato hanno, è quella di sintetizzare il colesterolo. Esso viene assunto anche tramite l’alimentazione ed è importante tenerne sotto controllo il valore, che non deve essere mai superiore a 220 mg/100 ml, altrimenti si entra in una condizione di ipercolesterolemia.

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email