Video appunto: Ormoni e prodotti similormonali
gastrina : stimola la produzione di succo gastrico ;stimola lo svuotamento dello stomaco gastrina intestinale: stimola la secrezione gastrica e lo svuotamento dello stomaco istamina: attiva le cellule parietali a secernere acido cloridrico
somatostatina: inibisce la secrezione del succo gastrico e del succo pancreatico; inibisce lo svuotamento dello stomaco e della cistifellea

secretina: aumenta la produzione di succo pancreatico ricco di ioni bicarbonato ;aumenta la produzione di bile da parte del fegato ; inibisce la motilità gastrica e la secrezione delle ghiandole gastriche
colecistochinina (cck) : aumenta la produzione di succo pancreatico ricco di enzimi; stimola la cistifellea a espellere la bile immagazzinata ; fa rilasciare lo sfintere della papilla duodenale consentendo alla bile e al succo pancreatico di entrare nel duodeno peptide inibitore gastrico (gip): inibisce la secrezione di succo gastrico

La pancreatite è un'infiammazione rara, ma estremamente seria, del pancreas, conseguente all'attivazione degli enzimi pancreatici nel dotto pancreatico.
Poiché degradano tutte le categorie di molecole biologiche, gli enzimi pancreatici provocano la digestione del tessuto pancreatico e del dotto. Questa condizione dolorosa può portare a carenze alimentari dato che gli enzimi pancreatici sono essenziali per la digestione nell'intestino tenue.

L'irritazione locale dello stomaco, come quella causata da cibi avariati, può attivare il centro emetico situato nell'encefalo (midollo allungato). Questo centro, a sua volta, induce il vomito, che, fondamentalmente, è una peristalsi al contrario che si verifica nello stomaco, accompagnata dalla contrazione dei muscoli addominali e del diaframma che aumenta la pressione sugli organi addominali. Il centro emetico può essere attivato anche attraverso altre vie; ne sono un esempio i disturbi dell'apparato dell'equilibrio dell'orecchio interno durante un giro in barca sul mare agitato.