Ominide 2147 punti

Il Canzoniere

La raccolta poetica di una vita
Il Canzoniere costituisce l’itinerario completo della poesia di Saba(437 liriche scritte tra il 1900 e il 1954).
Si snoda come un racconto autobiografico della sua vita interiore e dei suoi rapporti con gli altri.
Il titolo risale a Petrarca ed indica la sua fedeltà con la tradizione letteraria italiana.
L’edizione definitiva è in tre volumi e 25 sezioni.

La struttura del Canzoniere

Primo volume -> Condensa la poetica di Saba dell’onestà e della verità, la sua idea di una poesia come “sguardo” rivolto al mondo interiore ma anche alla realtà nelle sue molteplici manifestazioni.
Secondo volume -> Affronta tematiche esistenziali e psicoanalitiche legate alla biografia del poeta.
Terzo volume -> Sviluppa i temi di vita e di morte.


I temi

Il Canzoniere è nato in circa 40 anni e registra nel suo insieme la ricerca di Saba sul significato della vita, le sue emozioni e le sue intime contraddizioni.

L’unità del Canzoniere e le relazioni tematiche

La tendenza a raccontare non solo se stesso e i propri sentimenti, ma anche fatti fa di quest’opera una sorta di romanzo psicologico in versi, la cui unità nasce dal rapporto che Saba stabilisce tra poesia e vita.
Il criterio ordinatore del percorso poetico del Canzoniere non è semplicemente cronologico: i vari testi sono collegati da una fitta rete di richiami e rimandi tematici tra una sezione e l’altra con una tendenza all’armonia e alla chiarificazione, perché le esperienze di vita trovino unità e coerenza.

Amore e dolore

L’atteggiamento del poeta nei confronti della vita è quello di una totale accettazione e registra quindi gioia, dolore, purezza e corruzione. La vita del poeta è la vita di tutti, della gente più umile con cui Saba si accosta con rispetto. Aderire alla vita comune e alle cose concrete della quotidianità significa per Saba recuperare la propria umanità.

La città di Trieste: luogo dell’anima

Accanto alle persone domina un luogo: Trieste. La città è brulicante di vita (porto, vicoli, osterie, caffè..) ma nel contempo riservata e diffidente, rispecchia la contraddittorietà dell’anima sabiana.
Trieste non è soltanto un luogo, è la vita stessa che il poeta vede fluire; il suo rapporto con la città è ambiguo, oscilla tra attrazione e repulsione. Saba proietta nella città le proprie tensioni affettive: animato dal desiderio di immergersi nella sua “calda vita” e dalla tentazione opposta della solitudine, talvolta di allontana per contemplare quei luoghi dall’alto.

Dolore individuale e universale

Il dolore è sentito da Saba come personale e universale perché presente in tutte le creature.
Il poeta accomuna gli animali e gli uomini nel medesimo destino di sofferenza.
L’amarezza provocata dagli avvenimenti storici e la ritrovata speranza nei giorni della Liberazione aprono a un senso di uguaglianza e di solidarietà fraterna tra gli uomini.

Traumi di infanzia e legami familiari

Saba visse un’infanzia difficile, segnata dall’assenza del padre e da un problematico rapporto con la madre, influenzato negativamente dall’essere stato affidato per i primi tre anni di vita a una balia. Di carattere allegro ed estroverso, la nutrice fu ricordata come “la madre lieta”, in confronto alla vera madre, sempre fredda e riservata.

I genitori

In Autobiografia Saba delinea il carattere e i comportamenti della madre (la disperazione per l’abbandono del marito, la forza d’animo con cui ha cresciuto il figlio) e la figura negativa del padre che, pur assente, è sempre stato presente con il bagaglio di dolore lasciato alla madre.

La moglie

L’immagine della madre è duplicata poeticamente in quella della moglie Lina, nei confronti della quale affiora un conflitto edipico. Nella lirica A mia moglie della sezione Casa e campagna Saba utilizza la metafora per paragonare la moglie alle femmine di sette mansueti animali (gallina, mucca, cagna, coniglia, rondine, formica, ape), esaltandole le qualità e i comportamenti.

Hai bisogno di aiuto in Umberto Saba?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email