Le avanguardie

Il termine “avanguardia” appartiene al linguaggio militare e indica la pattuglia di soldati che va in avanscoperta, precedendo il grosso delle truppe, affrontando i maggiori pericoli.
Tra le avanguardie abbiamo futurismo, dadaismo e surrealismo, oggi chiamate avanguardie storiche.
Questi gruppi si propongono di rifiutare radicalmente non solo la tradizione culturale del passato, ma anche gli stessi canali di comunicazione artistica. L’intenzione è in ultima analisi politica, mirando a rinnovare totalmente la società. “Ricostruire” e “rinnovare” sono le parole d’ordine, la prima bisogna distruggere, azzerando tutto ciò che lega il presente al passato e anticipando così le attese del futuro. Lo scrittore d’avanguardia contesta l’intero sistema del “mercato culturale” accusato di aver trasformato il prodotto artistico in merce, che per essere venduta si basa su stereotipi e luoghi comuni. L’opera, che rifiuta l’idea stessa di successo facile ed immediato, deve abbandonare i canoni estetici tradizionali risultare di difficile comprensione, se non “illeggibile”, portando le abitudini mentali dei fruitori e proponendosi con un intento dichiaratamente provocatorio: ad esempio “le serate futuriste” che si concludevano spesso con scontri fisici fra gli autori futuristi ed il pubblico.
Presentando presentano in questo senso un evidente carattere militante, attribuendosi un ruolo forte di intervento anche ideologico e politico, oltre a proporre un profondo rinnovamento delle forme dell’arte. Da questa volontà di rottura nasce anche l’esigenza di costituirsi in gruppi, alla ricerca di una maggiore forza d’urto, che consente di svolgere un’azione più efficace; di qui anche l’esigenza di formulare dei programmi, per chiarire le ragioni di scelte che potevano apparire incomprensibili, data la sperimentazione di linguaggi artistici sconcertanti, tali comunque da sconvolgere ogni abitudine di precedenza acquisita.
Nata in Italia, anche su ufficialmente fondata Parigi, la prima delle avanguardie storiche, il futurismo, si diffuse ben presto in Europa e nel mondo.
Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico 900?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email