Genius 41962 punti

Non ha l’ottimo artista alcun concetto


In questo sonetto dedicato alla poetessa Vittoria Colonna, cui fu legato da un’intensa amicizia, Michelangelo rappresenta l’opposizione tra la capacità dell’artista di estrarre una forma dal marmo e l’incapacità dell’amante di trarre dall’amata il bene. Il motivo di una passione amorosa che causa sofferenza e morte, in origine petrarchesco, è rivissuto da Michelangelo alla luce della sua travagliata coscienza, scissa tra la potenza del gesto scultoreo e il senso della propria fragilità umana.
Schema metrico: sonetto con schema ABBA ABBA CDE CDE.

Il parallelismo tra arte e amore

La poesia di Michelangelo testimonia del Neoplatonismo del grande artista, e questo sonetto, in particolare, si fonda su un’idea neoplatonica dell’opera d’arte: la creazione artistica esiste anzitutto come intuizione mentale (vv. 1-4). Emerge, in particolare, la contraddizione insanabile tra la potenza dell’intelletto artistico e la limitatezza dell’uomo, che porta su di sé la responsabilità dell’atto creativo ma insieme il peso dei limiti umani. Il testo si sviluppa dunque svolgendo un parallelismo fra atto artistico e sentimento amoroso: lo scultore, con una visione della mente, sa già cosa la materia può artisticamente dare; ma questo atto mentale fallisce nei confronti dell’esperienza amorosa, poiché il poeta non sa trarre gioia dall’amata, ma solo dolore.
Reminiscenze
Il testo è colmo di reminiscenze testuali dai classici della nostra letteratura in volgare: «gran disdegno», ad esempio, è da Dante (Inferno, VIII, 88); «basso ingegno» da Petrarca (Triumphus Pudicitiae, 66). Il modello-Petrarca non ha dunque un ruolo esclusivo e, in ogni caso, i modelli sono perfettamente integrati e volti in una prospettiva nuova. La similitudine poetica tra moti dell’arte e atteggiamenti dell’anima verso l’amore, in particolare, è tema assolutamente nuovo.
Hai bisogno di aiuto in Italiano per la scuola superiore: Riassunti e Appunti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email