Mito 14361 punti
Guido Cavalcanti




Nel canzoniere di Guido Cavalvanti la tematica amorosa si fissa in un canone che risulta decisivo per lo stilnovista, per Dante e più in generale per il futuro della lirica d'amore, a partire da Petrarca. Temi e tradizione della poesia provenzale e siciliana vengono riorganizzati da Cavalcanti secondo un consapevole interesse filosofico, come già aveva fatto Guininzelli, assunto infatti a modello.
Alla sovrabbondanza di trovate retoriche e stilistiche si sostituiscono la compattezza la coerenza e l'organicità della ricerca letteraria, favorite da un unitario consapevole profilo filosofico. Inoltre si affermano un o stile ed un lessico specifici e quasi tecnici. Dal punto di vista del lettore diviene insufficiente la formazione impartita dalle tradizionali scuole di retorica: si richiede ora un adeguato aggiornamento intorno al dibattito filosofico e scientifico in corso. Tema unico della poesia di cavalcanti è l'amore vissuto come esperienza tragica. L'esperienza dell'amore non può essere sottoposta al controllo razionale; può essere.
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email