Ominide 3880 punti
L’autore sperimenta la sua vena narrativa nel Filocolo, il primo romanzo cavalleresco d’amore italiano in volgare, composto tra il 1336 e il 1339. Il titolo, secondo un’etimologia erroneamente ricostruita dallo scrittore a causa di un’insicura conoscenza del greco, significherebbe “fatica d’amore”. L’autore stesso che dapprima era un cervo ritorna alla forma umana.
Hai bisogno di aiuto in Vita e Opere di Boccaccio?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email