Ludovico Ariosto


Vita di Ludovico Ariosto

Ludovico Ariosto nasce l'otto settembre 1474 a Reggio Emilia, nell'attuale Emilia-Romagna. Ludovico a differenza di altri grandi scrittori italiani di quell'epoca, vive una vita spensierata , dato che il padre lavora presso la corte estense a Ferrara e percepisce uno stipendio tale da soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Già fin da quando è ancora un ragazzo, Ludovico Ariosto comincia a scrivere delle liriche in latino, e nello stesso periodo mentre sta studiando materie umanistiche , entra in contatto con Pietro Bembo, un poeta studioso di Petrarca, dal quale era affascinato. Intanto Ludovico comincia a ricevere regolare stipendio dalla corte estense. Dopo la morte del padre avvenuta nel 1500, il periodo di felicità finisce e presto Ludovico sarà costretto a cercare un lavoro per mantenere gli altri nove fratelli più piccoli di lui. Finalmente nel 1503 trova lavoro presso il cardinale Ippolito d'Este , a nello stesso anno decide di prendere ordini minori per ottenere uno stipendio maggiore. Inizia così un periodo di viaggi per conto della corte ferrarese, che lo farà spostare in tutta l'Italia. Trascorre gli ultimi anni di relativa pace e muore il 6 luglio del 1533.

Opere più importanti di Ludovico Ariosto in breve

Tra il 1508 e il 1509 vanno in scena le sue prime commedie intitolate, La Cassaria e I Suppositi. Nel 1516 esce la prima edizione dell'Orlando Furioso, una delle sue opere più importanti e anche la più conosciuta. Mentre è in Garfagnana per conto del duca Alfonso d'Este, scrive l'ultima delle sette satire.

Hai bisogno di aiuto in Vita e opere di Ariosto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità