Ominide 1796 punti

Analisi della linguistica


In una lingua come l'italiano il classificatore non si osserva facilmente, in italiano i sostantivi vengono classificati in un certo modo, uno di essi è il genere, si vede nella forma dell'articolo o aggettivo. Nelle lingue come giapponese e coreano non esiste il genere, non hanno un articolo definito. In italiano ci sono alcune forme che si chiamano aggettivi, un aggettivo si può combinare con sostantivo (grande casa) mentre in una lingua come giapponese e coreano, una forma che si chiama aggettivo non si può combinare con un sostantivo. Non hanno categoria che si chiamano aggettivo, ma ci sono forme che si possono chiamare aggettivi. Aggettivo non si combina con il sostantivo. È una forma che in italiano corrisponderebbe a "di". Un altro esempio è il numerale, in italiano numerale e sostantivo possono creare un sintagma. Mentre in giapponese si può aggiungere il numero al sostantivo, quindi per esprimere idea di "3 automobili" deve aggiungere il classificatore e il link. In italiano sappiamo che automobile non ha genere femminile. Il classificatore indica se sostantivo è concreto o astratto... In giapponese e coreano non esiste il plurale, "3 oggetto concreto di automobile". Il classificatore ci dice il tipo di sostantivo.
In italiano l'ordine dei componenti è: soggetto - verbo - oggetto senza inversioni in casi particolari. Per esempio in inglese è presente l'inversione del verbo con il soggetto.
Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email