saiber7 di saiber7
Ominide 55 punti

Gli aggettivi

aggettivi della grammatica italiana

Gli aggettivi si dividono in aggettivi qualificativi o aggettivi determinativi. Gli aggettivi qualificativi si dividono a loro volta in qualificativi di grado positivo (esempi: bello, brutto, magroo, grasso), qualificativi di grado comparativo di maggioranza( esempio: più buono di...), comparativo di minoranza (esempio: meno buono di), comparativi di uguaglianza (buono come...), qualificativi di grado superlativo relativo (esempio: il più buono)e infine superlativi assoluti( esempio: buonissimo).
Gli aggettivi determinativi si dividono invece in: possessivi(mio, tuo,suo), dimostrativi (questo, questo, questi), indefiniti (alcuno, alcuna, certuno), numerali cardinali( uno, due, tre), ordinali (primo, secondo), moltiplicativi (triplo, doppio), distributivi (uno per volta, ogni tre), frazionari (un terzo, due terzi), i collettivi (coppia centinaia), gli interrogativi (che? Quale? Quanto?) e infine gli esclamativi(che! Quale! Quanto).

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove