Genius 32559 punti

Stracotto di faraona al tè affumicato


Tipologia di cottura lunga e a fuoco dolcissimo consentono di ottenere carni morbidissime appunto stracotte, e intingoli succulenti.

Ingredienti (per 4 persone)
1 faraona già pulita;
8 fette di pancetta di cinta senese
3 bustine di tè affumicato;
qualche foglia di arancio
miele di zagara;
olio extravergine di oliva
sale e pepe di Sichuan

Preparazione

1. Passate la faraona sulla fiamma del fornello, per eliminare l’eventuale peluria, lavatela e asciugatela per bene. Conditela con un pizzico di sale e di pepe e massaggiatela accuratamente. Intanto portate a bollore dell’acqua in un pentolino, spegnete, unite le bustine di tè e le foglie di arancio, ben lavate, e lasciate in infusione per qualche minuto. Filtrate e tenete da parte. 2. Avvolgete la faraona con le fette di pancetta di cinta senese e laccatela con il miele. Fate scaldare un filo di olio in una padella capiente, sistemate la faraona e fatela rosolare per bene su fiamma vivace. Bagnate con un goccio di tè, incoperchiate e fate cuocere per circa 2 ore e mezza (ogni 30 minuti circa idratate la carne con questo liquido). 3. Trasferite la padella in forno e proseguite la cottura a 180 °C per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate riposare per qualche minuto. Trasferite la faraona in un piatto da portata, ultimate con un filo di miele e una macinata di pepe, e servite.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email