Genius 40529 punti

Ingredienti (per 4 persone)

per la polenta bianca
500 g di farina di mais bianca
2 l di acqua
30 g di burro
1 cucchiaio di sale grosso

per le seppie in umido
1 kg di seppie con il loro nero
400 g di pomodori pelati
1/2 porro
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale


Preparazione

1. Per le seppie: pulite le seppie, avendo cura di tenere da parte il nero, sciacquatele per bene e poi tagliatele a pezzi. Fate appassire il porro tritato e l’aglio schiacciato in una casseruola con l’olio; unite le seppie e fate rosolare per qualche minuto, quindi bagnate con il vino e lasciate sfumare. 2. Unite i pelati frullati e il nero di seppia, regolate di sale, incoperchiate e proseguite la cottura a fuoco basso finché le seppie risulteranno tenere. Profumate con il prezzemolo tritato e tenete da parte. 3. Per la polenta: portate a bollore l’acqua in una pentola dal fondo spesso. Quando bolle, salate, abbassate la fiamma e versate a pioggia la farina mescolando con una frusta. Fate cuocere per circa 40 minuti amalgamando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A fine cottura, alzate la fiamma e fate cuocere per altri 5 minuti. Bagnate una pirofila quadrata con un goccio di acqua, versate la polenta, livellate e fate raffreddare. 4. Capovolgete la polenta su un tagliere e ricavate delle fette di 8x5 cm. Fate scaldare una padella antiaderente, aggiungete qualche cubetto di burro e fate sciogliere. Quindi sistemate le fette di polenta e fatele cuocere a fiamma media fino a quando saranno ben dorate da entrambi i lati. Distribuitele nei piatti da portata, accompagnate con le seppie in umido e servite.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email