Genius 28856 punti

I piatti della cucina veneta vengono rivisitati con grande creatività ma anche rispetto della tradizione più autentica

Quaglie in tecia con le mandorle


Ingredienti (per 4 persone)
8 quaglie; 1 ciuffetto di salvia, 1 spicchio di aglio; 1 cespo di lattuga ,1 carota a julienne; 1 bicchiere di olio extravergine di oliva; sale e pepe.
per le mandorle caramellate
200 g di mandorle già pelate ,3 cucchiai di zucchero, 20 g di burro; 1 ciuffo di alloro

Preparazione 1


Per le mandorle: fate sciogliere dolcemente il burro in una padella; unite le mandorle e lo zucchero, e fate dorare a fuoco alto appiattendo le mandorle con un cucchiaio di legno. Versatele su un foglio di carta forno, ricoperto di foglie di alloro, e lasciate raffreddare. 2. Pulite le quaglie, apritele a metà e appiattitele delicatamente con un batticarne. Salatele e pepatele. Fate rosolare l’aglio in una padella larga e bassa con l’olio; sistemate le quaglie, profumate con la salvia e fatele dorare su entrambi i lati. 3. Sistemate le foglie di lattuga nei piatti da portata e adagiate sopra le quaglie. Guarnite con le mandorle caramellate e la julienne di carota, profumate con una macinata di pepe e servite.

Minipolentine con sopressa vicentina

Versate 1 l di acqua in una pentola, mettete sul fuoco e portate a bollore. Salate, versate a pioggia 300 g di farina di mais e incorporatela con la frusta. Incoperchiate e lasciate cuocere per circa 30 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Versate la polenta in una teglia bassa, livellate e lasciate raffreddare per bene. Tagliatela a quadrotti di circa 8 cm di lato e grigliateli su una piastra ben calda da entrambi i lati. Tagliate 150 g di sopressa vicentina a fettine non troppo sottili e adagiatene una su ciascun quadrotto di polenta. Trasferite su un tagliere, guarnite con un’oliva e una fogliolina di basilico, e servite.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati Ricette
Registrati via email