Genius 29383 punti

Un ricco piatto unico autunnale tra terra e mare, dalla rifinitura all’ultima moda, ottenuta tostando l’amaranto per trasformarlo in un “pop corn” alternativo e nutriente.

Ingredienti (per 4 persone)

280 g di mezzemaniche
200 g di broccolo verde ramoso
200 g di filetto di merluzzo
20 g di pinoli già pelati
qualche ciuffo di aneto
1 spicchio di aglio
40 g di amaranto
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Preparazione 1


Tagliate il pesce a cubetti, salateli leggermente e conditeli con l’aneto tritato. Coprite e trasferite in frigorifero per una mezz’ora. Lavate il broccolo, mondatelo e ricavate delle piccole cimette, in modo da ottenere una misura adatta a una cottura rapida. Fate tostare i pinoli in un padellino antiaderente, senza aggiungere grassi. Levate e tenete da parte. Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola. Versate la pasta e iniziate la cottura. Circa 6 minuti prima del termine, unite le cimette di broccolo e fatele cuocere insieme alla pasta. Nel frattempo fate rosolare dolcemente lo spicchio di aglio, schiacciato, in un pentolino con l’olio. 221 I 3. A questo punto versate il fondo a base di aglio in una padella, unite i cubetti di merluzzo e lasciate cuocere per alcuni minuti. In un’altra padella antiaderente versate una manciata di amaranto, incoperchiate e lasciate cuocere a fiamma media, muovendo la padella di tanto in tanto, finché l’amaranto non inizierà a scoppiettare come fosse pop corn. 4. Trascorso il tempo di cottura, scolate la pasta e i broccoli, trasferiteli nella padella con il merluzzo e fate insaporire per qualche minuto a fiamma vivace. Trasferite la pasta nei piatti da portata, cospargete con l’amaranto soffiato e i pinoli tostati, e servite.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email