Genius 41991 punti

Hamburger di quinoa con mais e patate


I burger senza carne non devono sfaldarsi ma neppure essere troppo compatti. Per ottenere la texture ottimale e legare gli ingredienti potete usare uova e pangrattato, farina oppure legumi, patate schiacciate, cereali come riso e orzo.

- Per 4 persone
- Preparazione 15 min.
- Cottura 30 min.
- Calorie 280

Ingredienti

100 g di quinoa tricolore • 1 spicchio d’aglio • 1 cucchiaino di timo fresco • 300 g di patata lessata • 100 g di mais in scatola scolato • 1 scalogno • 2 falde di peperone rosso • 1 cucchiaio di farina di semi di lino e 3 di senape in grani • 1 cucchiaino di paprika affumicata e 1 di sciroppo d’acero • olio extravergine d’oliva • sale, pepe

Procedimento

Portate a bollore la quinoa con l’aglio tritato, il timo e 2 dl d’acqua; salate e cuocete coperto a fuoco basso per 20’, fino ad esaurire l’acqua. Impastate la quinoa con la patata schiacciata, il mais, il peperone e lo scalogno tritati. Salate, pepate e unite la paprika e la farina di lino mescolata con 3 cucchiai di acqua tiepida. Formate 4 hamburger, ungeteli d’olio e cuoceteli sulla piastra. Serviteli con la senape mescolata con lo sciroppo d’acero. Accompagnate a piacere con pomodori e lattuga.


Sauté di zucchine e pomodorini alla ricotta

Riducete a tocchetti 500 g di zucchine piccole a buccia chiara. Rosolate in padella 1 spicchio di aglio schiacciato con un filo di olio extravergine d’oliva, aggiungete le zucchine e saltatele per pochi minuti a fuoco medio. Unite un po’ di basilico e 200 g di pomodori ciliegini tagliati a metà, salate e cospargete con poco peperoncino secco sbriciolato. Proseguite la cottura a fuoco vivace per 5 minuti. Disponete il sauté in una ciotola, unite 50 g di ricotta salata sbriciolata e un po’ di basilico spezzettato e condite con un giro d’olio.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email