Genius 29298 punti

Ingredienti (per 4 persone): 200 g di ceci, 1 stinco di maiale, 1 carota, 1 costa di sedano, 50 g di pomodorini datterino, 2 scalogni, 4 spicchi di aglio, 1 ciuffo di erbette miste (rosmarino, salvia, alloro e ginepro), brodo vegetale, vino bianco; farina 00, olio extravergine di oliva, sale per gli gnocchetti, 1 kg di patate; 1 uovo, 220 g di farina 00, 120 g di farina di castagne, sale grosso e fino.

Preparazione


1. Mettete i ceci in ammollo in acqua fredda per circa 12 ore. Per gli gnocchetti: sistemate le patate in una casseruola e coprite con l’acqua. Aggiungete una manciata di sale grosso, mettete sul fuoco e portate a cottura. Scolate le patate, sbucciatele e schiacciatele ancora calde. Fate la classica fontana con le farine, unite al centro le patate schiacciate, l’uovo, 1 cucchiaino di sale fino e impastate fino a ottenere un composto omogeneo. 2. Prelevate una fetta per volta dal composto, impastatela per qualche secondo e formate dei rotolini di circa 2 cm di diametro. Tagliateli a tocchetti di 2 cm, trasferiteli su un vassoio infarinato e teneteli da parte. 3. Pulite lo stinco di maiale dal grasso e dai tessuti connettivi in eccesso, disossatelo e tagliatelo a cubetti. Fate rosolare 1 spicchio di aglio in una casseruola con un filo di olio; unite i pomodorini, tagliati a spicchi, e i ceci, coprite con il brodo e portate a cottura. 4. Pulite il sedano, la carota e gli scalogni e tagliateli a tocchetti. Fateli rosolare in un tegame con un filo di olio, 2-3 spicchi di aglio e le erbette miste. Unite lo stinco, salatelo e fatelo rosolare per bene. Sfumate con il vino, versate circa 500 ml di acqua, incoperchiate e lasciate sobbollire per almeno 3 ore, mescolando di tanto in tanto. Quando risulterà tenero, unite i ceci. 5. Lessate gli gnocchetti in acqua bollente e leggermente salata. Quando salgono a galla, scolateli, versateli nella padella con il condimento e fateli saltare per qualche minuto. Impiattate e servite ben caldi.

Il consiglio: ricordatevi di salare sempre l’acqua delle patate. In questo modo assorbiranno meno farina e gli gnocchi resteranno morbidi.

Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email