Genius 42017 punti

Ingredienti (per 10 pezzi)

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 ciuffo di basilico
100 g di pomodorini ciliegino
30 g di mandorle già pelate
1/2 spicchio di aglio
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
5 filetti di acciuga sott’olio
1 uovo
capperi dissalati
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

1. Lavate i pomodorini e sbollentateli per qualche secondo in acqua bollente; scolateli, immergeteli in acqua fredda ed eliminate la pellicina e i semini interni. Trasferite la polpa nel bicchiere di un mixer, unite il basilico, le mandorle, l’aglio e il pecorino, e frullate aggiungendo a filo l’olio necessario a ottenere un pesto omogeneo. Se necessario, regolate di sale. 2. Stendete la pasta sfoglia e ricavate tanti quadrati regolari di circa 8 cm di lato. Partendo da ogni lato del quadrato, praticate quattro incisioni fermandovi a 2 cm dal centro. Distribuite al centro 1 cucchiaino di pesto e un pezzetto di filetto di acciuga. A questo punto prendete l’angolo in alto a sinistra e ripiegatelo verso il centro del quadrato, in modo da ricoprire il ripieno. Procedete quindi con gli altri angoli (fate attenzione a chiudere per bene la pasta al centro in modo che la girandola non si apra in cottura). 3. Spennellate la superficie delle girandole con l’uovo sbattuto e sistemate al centro di ciascuna 1 cappero. Infornate a 180 °C e fate cuocere per circa 10-15 minuti. Quando le girandole saranno ben cotte e dorate, sfornatele e lasciatele raffreddare. Infilzatele negli stecchi per spiedini e servite.
Hai bisogno di aiuto in Cucina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email