6 curiosità sul Giappone che non ti hanno mai detto

Gianluca Daluiso
Di Gianluca Daluiso
curiosità sul Giappone

Il Giappone è uno dei paesi più iconici al mondo per la sua cultura unica e la capacità di creare prodotti tecnologici e multimediali acquisiti e amati in tutto il mondo. Per questo motivo è facile trovare ovunque testimonianze delle tradizioni e degli elementi più affascinanti che lo riguardano. Ma ci sono alcune curiosità che, manifestandosi nel quotidiano, probabilmente si possono scoprire solo andando di persona in Giappone o facendosele raccontare da chi c'è stato.
Spesso sono quelle che ti fanno esclamare: "ma dici sul serio?". Eccone una lista delle più interessanti:





Soffiarsi il naso


Questo gesto, se fatto in pubblico, è considerato volgare e disgustoso nella cultura giapponese. Di conseguenza, la sinusite è un disturbo molto comune tra la popolazione e facilmente ci si può ritrovare circondati da persone che tirano su rumorosamente con il naso, creando disgusto, a questo punto, proprio a noi occidentali.

La Tokyo Tower


Nel cuore della capitale Tokyo è stata costruita nel 1957 una torre a immagine e somiglianza della Torre Eiffel di Parigi. Ovviamente non poteva trattarsi di una semplice copia per cui è più alta di 33 metri (330 vs 300 mt) e riconoscibile dal suo colore arancione internazionale, una variante dell'arancione specifica per il suo contrasto con l'ambiente circostante. La Tokyo Tower viene spesso raffigurata in manga e anime, un esempio, nel famoso Conan il detective.

Il brindisi


Se ti dovesse capitare di fare un brindisi in Giappone o con un gruppo di conoscenti nipponici non dire "cin-cin!" Questa espressione si riferisce infatti all'organo riproduttivo maschile. Al suo posto utilizza "kenpai!" Per un successo assicurato.

Il bidet


Nonostante sia uno dei paesi più evoluti al mondo anche il Giappone ha la pecca di non aver il bidet. Al suo posto hanno però ideato una soluzione peculiare: all'interno del water si trova un piccolo foro da cui, dopo aver premuto il relativo bottone, viene spruzzato un getto d'acqua che ti centra proprio lì, per aiutarti nella pulizia dopo i bisogni.

La guida a destra


Come molti paesi anglosassoni, in Giappone il posto di guida si trova a destra. Una particolarità riguarda nello specifico i taxi: il cliente non dovrà aprire mai la portiera perché sia per l'entrata che per l'uscita il tassista la farà aprire automaticamente, risparmiando al suo passeggero la "fatica" del gesto.

Amore per l'Italia


Proprio così, chiedete a un giapponese qual è la sua nazione estera preferita e ti risponderà l'Italia. Il cibo, la moda, la storia, le città; amano tutto ciò che è Italiano. Ammirano soprattutto il nostro stile di vita che, ai loro occhi, risulta molto meno stressante e più spontaneo nelle relazioni umane.

Gianluca Daluiso
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere l'ospite della prossima live? Continua a seguirci!

11 marzo 2021 ore 16:00

Segui la diretta