Che materia stai cercando?

Jung e la memoria collettiva Appunti scolastici Premium

Tesina - Da Jung a Waking Life, inconscio individuale e memoria collettiva elaborata dal publisher sulla base di appunti personali e frequenza delle lezioni del professore Neuburg dell'università degli Studi Nuova Accademia di Belle Arti - NABA. Scarica il file con le esercitazioni in formato PDF!

Esame di Storia delle arti applicate docente Prof. T. Neuburg

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

CARL GUSTAV JUNG

(1875-1961)

Nato nel 1875 a Kesswil, si laurea in Medicina e lavora all’ospedale psichiatrico

di Zurigo. Intrattiene intensi scambi epistolari con Freud, del quale è allievo e

seguace fino alla pubblicazione di Trasformazioni e simboli della libido (1912),

col quale inizia un processo di emancipazione dal pensiero freudiano. Viaggia

per conoscere e studiare le culture primitive, periodo cui segue la pubblica-

zione di Tipi psicologici (1921). Al 1934 risale la pubblicazione di Sugli archetipi

dell’inconscio collettivo, opera di spicco nel processo di separazione dal pen-

siero freudiano. All’immagine di inconscio personale affianca quella di inconscio

collettivo:

“La poderosa massa ereditaria spirituale dello sviluppo dell’umanità, che

rinasce in ogni struttura cerebrale individuale”.

Una sorta di memoria dell’umanità presente in tutti i popoli, senza alcuna di-

stinzione di luogo e di tempo. Gli archetipi lasciano le loro tracce nei miti, nelle

favole e nei sogni, che, contrariamente a quanto pensava Freud, non sono

appagamento di desideri individuali legati alla sessualità infantile ma espressioni

dell’ inconscio collettivo. La parola archetipo, infatti, deriva dal greco antico ed è

somma di arché (“originale”) e tipos (“modello”, “marchio”, “esemplare”).

Alcuni dei principi junghiani sono stati spiegati da scienziati e psicologi come

una sorta di memoria genetica presente nel DNA, una specie di istinto animale.

Altri, come Michel Talbot, premettendo che tutte le percezioni sono soggettive


PAGINE

4

PESO

1.81 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in Graphic Design e Art Direction
SSD:
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher giuliabojjoe di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia delle arti applicate e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Nuova Accademia di Belle Arti - NABA o del prof Neuburg Till.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in graphic design e art direction

Storia del Cinema
Appunto
Storia del cinema, Generi e film
Appunto
Storia dell'arte contemporanea dalla Germania degli anni 0
Appunto
Group Material
Esercitazione