Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ESERCIZIO 3

CASO (c) = = ⋅ =

2

F F 5 Kg 9

,

81

m / s 49

, 05 N

1 2

F F

1 2

10 kg

F p ESERCIZIO 3

CASO (d) = ⋅ ° ⋅ =

2

F (

10 Kg sen

30 ) 9

,

81

m / s 49

, 05 N

F

ESERCIZIO 4

Un corpo di massa 2 kg è sospeso a un dinamometro

(tarato in newton) attaccato al soffitto di un ascensore.

Che cosa indica il dinamometro se l’ascensore:

(a) sale con velocità costante di 30 m/s ?

(b) scende con velocità costante di 30 m/s ? 2

(c) accelera verso l’alto con l’accelerazione di 10 m/s ?

(d) Da t=0 a t=2 s l’ascensore sale a 10 m/s: poi la velocità

viene ridotta uniformemente a zero nei 2 s successivi, cosi

che esso si ferma per t=4 s. Si descriva l’indicazione del

dinamometro nell’intervallo di tempo tra t=0 e t=4 s.

ESERCIZIO 4

(a)(b) Se l’ascensore sale o scende con velocità costante di

30 m/s ?

Se la velocità è costante vuol dire che

l’accelerazione è nulla per cui:

= 2 kg

v 30 m / s

= P

a 0 ascensore

= = ⋅ =

P mg 2 9

,

81 19

, 62 N

ESERCIZIO 4

(c) Se l’ascensore accelera verso l’alto con l’accelerazione di

2

10 m/s ? a

Se l’ascensore accelera verso l’alto anche il

dinamometro ha un’ accelerazione verso

l’alto mentre il corpo rimane fermo, che è

come dire che il corpo subisce 2 kg

un’accelerazione a’ verso il basso rispetto al

dinamometro. Per cui abbiamo che: a’

P

ascensore

= = 2

a a ' 10 m / s

= + = ⋅ + =

P mg ma ' 2 (

9

,

81 10 ) 39

, 62 N

ESERCIZIO 4

(d) Da t=0 a t=2 s l’ascensore sale a 10 m/s: poi la velocità

viene ridotta uniformemente a zero nei 2 s successivi,

così che esso si ferma per t=4 s. Si descriva l’indicazione

del dinamometro nell’intervallo di tempo tra t=0 e t=4 s.

Durante lo spostamento a v=cost, cioè per t

che va da 0 a 2 s il dinamometro misura

sempre P=mg; mentre nella fase di

decelerazione da 2 s a 4 s si ha che: 2 kg

− − −

( v v ) ( 0 10 ) 10

= = = = −

fin iniz 2

a 5 m / s P

− −

(

t t ) ( 4 2 ) 2

fin iniz ascensore

= + = ⋅ − =

P mg ma 2 (

9

,

81 5

) 9

, 62 N

ESERCIZIO 5

Due corpi di 5 kg sono collegati da una corda leggera. Il

tavolo è privo di attrito e la corda score su un piolo privo di

attrito. Si trovi l’accelerazione delle masse e la tensione

nella corda.

5 kg 5 kg

ESERCIZIO 5

= T

m

T m a 1

1

1 1 1

− =

m g T m a

2 2 2 2 Fn P

= = = = 1

a a a T T T

1 2 1 2 T

2

− =

m g T m a m

2 2 2

− =

m g m a m a

2 1 2 P

2

m g 5 9

,

81

= = = 2

2

a 4

,

91

m / s

+ +

m m 5 5

2 1

= = ⋅ =

T ma 4

,

91 5 24

,

55 N

ESERCIZIO 6

Un corpo di 2,8 kg striscia su un piano privo di attrito. Esso

è attaccato a un corpo di 0,2 kg con uno spago. Si trovi il

tempo che impiega il corpo di 0,2 kg per scendere di 2 m,

se il sistema è inizialmente fermo.

2,8 kg 0,2 kg

2m


PAGINE

20

PESO

111.53 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: FISICA
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in farmacia
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di FISICA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Zappasodi Filippo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fisica

Esercizi magnetostatica ed induzione elettromagnetica
Esercitazione
Induzione elettromagnetica
Dispensa
Fisica - energia cinetica
Esercitazione
Fisica - Vettori
Esercitazione