Che materia stai cercando?

Tossicologia e mutagenesi ambientale - Appunti Lezione 5

Appunti per l'esame di Tossicologia e mutagenesi ambientale - Lezione 5.
Tossicodinamica;
Destino degli xenobiotici;
Metabolismo degli xenobiotici;
Gli enzimi della biotrasformazione;
Idrolasi, Deidrogenasi, Reduttasi;
Glutatione S - transferasi;
N-acetiltransferasi.

Esame di Tossicologia e mutagenesi docente Prof. R. Scarpato

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Metabolismo degli xenobiotici

Facilitare l’eliminazione dello xenobiotico

Funzionalizzazione (fase I)

 – Introduzione gruppi polari elettrofili

Reazioni prevalentemente ossidative

Forniscono il substrato per la fase successiva

Coniugazione (fase II)

 – La molecola precedentemente funzionalizzata viene

coniugata con un gruppo chimico endogeno

Gli enzimi della biotrasformazione

Gli enzimi della biotrasformazione degli xenobiotici sono

 gli stessi che operano nel metabolismo endogeno della

cellula

Il loro numero e la loro funzione varia con la complessità

 dell’organismo biologico

Sono espressi in molti distretti cellulari ma la loro attività è

 quasi sempre massima nel comparto epatico

Sono presenti in varie isoforme e non hanno un’alta

 specificità di substrato

Sono codificati da geni polimorfici ed inducibili

 Enzimi di fase I

Ossidazione Citocromo P450 (CYP)

Monossigenasi flaviniche (FAD)

Monoaminossidasi (MAO)

Cicloossigenasi (COX)

Alcol deidrogenasi (ALDH)

Aldeide deidrogenasi (ADH)

Riduzione Chinone reduttasi (DT-diaforasi)

Citocromo P450 reduttasi

Idrolisi Epossido idrolasi (EH)

Citocromo P450

Citocromo P450 (CYP) Superfamiglia di enzimi (14 famiglie)

 CYP1-CYP14 (famiglie) CYP1A-D (enzimi) CYP1A1-2 (isoforme)

CYP1A1 Polmone IPA - B[a]P - TCDD

CYP1A2 Fegato Ammine aromatiche - IPA

Aflatossina B 1

CYP2A6 Fegato Nicotina

CYP2B1-2 Fegato Fenobarbital - DDT

CYP2D6 Fegato Debrisochina - Ammine eterocicliche

CYP2E1 Fegato Isoniazide – Etanolo - Benzene

CYP3A1-4 Fegato Steroidi - Antibiotici - PCB

Idrolasi - Deidrogenasi - Reduttasi

Idrolasi: catalizzano la reazione di apertura dei gruppi epossidici

 aromatici od alifatici a dare diidrodioli (EH)

Deidrogenasi: intervengono nel metabolismo dell’etanolo a dare

 acetaldeide (ALDH) e acido acetico (ADH)

Reduttasi batteriche: agiscono prevalentemente a livello del

 tratto intestinale sui nitrocomposti aromatici riducendoli ad

idrossilammine

Chinone-reduttasi: detossificano i chinoni (NQO1 o DT-diaforasi)


PAGINE

12

PESO

108.00 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze e tecnologie per l'ambiente (Facoltà di Agraria, di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali)
SSD:
Università: Pisa - Unipi
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Dalaran191 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Tossicologia e mutagenesi e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Pisa - Unipi o del prof Scarpato Roberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Tossicologia e mutagenesi

Tossicologia e mutagenesi ambientale - Lezione 2
Appunto
Tossicologia e mutagenesi ambientale - Appunti Lezione 3
Appunto
Tossicologia e mutagenesi ambientale - Appunti Lezione 4
Appunto
Tossicologia e mutagenesi ambientale, lezione 1 - Appunti
Appunto