Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Provare

Le abilità esecutive sono influenzate anche e soprattutto dal modo

in cui si studia lo strumento.

Gli studi a riguardo non sono tanto illuminanti ma hanno portato

per ora a queste considerazioni:

1- molti principianti studiano in modo poco produttivo perchè si

soffermano molto su un passo ripetendolo per far "sparire" le

difficoltà senza pensare che è meglio ripetere pezzo per pezzo ma

con una visione d'insieme.

2- gli esperti affermano che per conoscere bene un brano bisogna

formarsi rappresentazioni multiple infatti un problema dello studio

è la dissociazione delle sequenze ossia non le colleghiamo col

"prima" e col "dopo" e la prova è che spesso non si sa iniziare da

qualsiasi punto del brano.

3- aver appreso un brano significa saperlo ripetere mentalmente

anche lontano dallo strumento o addirittura saperlo scrivere a

memoria.

4- l'esercizio è "trasferibile" e studiare bene un brano riduce il

bisogno di provare tanto altri brani ma può capitare che un brano

non migliori e solo passando ad altri brani, tornando a questo dopo

qualche tempo, esso può migliorare.

Gruson ha cercato di osservare dettagliatamente il comportamento

dei musicisti durante lo studio.

Ha esaminato 40 studenti e 3 professionisti e ad ognuno ha

assegnato 3 brani nuovi da studiare in 30 minuti ( ovviamente

adeguati al livello individuale). Vengono fatte registrazioni

audiovisive ad ogni seduta.

La Gruson osservò che la pratica ininterrotta esecutiva era di un

quarto d'ora e che venivano ripetute per lo più singole note, una

battuta, rallentati ed errori.

Gli insegnanti osservatori ritennero che la ripetizione di singole

note e degli errori fosse controproducente perchè lo studio di un

brano deve essere la costruzione di unità fluide integrate tra loro e

la ripetizione degli errori rinforza schemi non idonei. Sarebbe

meglio iniziare lo studio di un brano nuovo molto lentamente per

non compiere errori che diventano recidivi.

Erano rari l'esecuzione a mani separate e le ripetizioni più lunghe

di una battuta.

La Gruson ha voluto verificare l'incidenza del comportamento

durante lo studio sul livello di abilità. Man mano che si studiava

aumentavano:

- le ripetizioni più lunghe di una battuta

- suonare a mani separate

- la verbalizzazione (ad esempio"ho sbagliato è meglio riprovare")

- il tempo impiegato per l'esercizio sul brano

...e diminuivano:

- errori

- ripetizioni di note singole

- pause più lunghe di 2 secondi

quindi le tecniche di studio controproducenti diminuiscono man

mano che aumentano le abilità.

La Gruson constatò che il frazionamento del brano in parti idonee

aumenta la memorizzazione e la fluidità dello stesso.

La Gruson chiese agli studenti di continuare ad esercitarsi sul

brano per altre 10 sedute per verificare se si sarebbe modificato il

modo di ripetere. Nel complesso i cambiamenti furono pochi e

rimaneva il fatto che i pianisti più esperti attuavano più strategie di

studio perchè avevano alle spalle più ore di studio.

Lo studio della Gruson lascia ancora molti interrogativi aperti:

 le differenze di strategie applicate portano a differenti livelli

di esecuzione?

 Se è vero che gli esperti hanno strategie più efficaci

dovremmo aspettarci che gli esperti abbiano performance di

più alto livello rispetto ai meno esperti

 un errore fatto dalla Gruson potrebbe essere che l'età

anagrafica del soggetto è stata confusa con l'esperienza e

quindi le differenze rilevate potevano riguardare non tanto


ACQUISTATO

5 volte

PAGINE

6

PESO

64.14 KB

AUTORE

fermo

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in dams (discipline delle arti, della musica e dello spettacolo)
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 1992-1993

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher fermo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Pedagogia musicale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Fraschini Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Pedagogia musicale

Riassunto esame per esame pedagogia musicale, docente Fraschini, libro consigliato La mente musicale di Sloboda
Appunto
Riassunto esame per esame di pedagogia musicale, docente Fraschini, libro consigliato "La mente musicale di Sloboda
Appunto
composizione. Riassunto esame per esame di pedagogia musicale. Libro consigliato La mente musicale di Sloboda
Appunto
Riassunto esame Pedagogia Musicale, prof Cuomo, libro consigliato Dall'ascolto all'esecuzione, Cuomo
Appunto