Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

GRADO DI APPROPRIABILITA’ DELLA RENDITA

DA INNOVAZIONE: DETERMINANTI (II)

3. LE CARATTERISTICHE DELLA TECNOLOGIA

natura conoscenza incorporata nell’innovazione: tacita o

è codificata. Se codificata, imitazione più facile e rapida

(protezione dei brevetti)

complessità dell’innovazione. Se complessa, imitazione più

è difficile e lenta (innovazioni semplici necessitano

maggiormente di copertura brevettuale)

4. LEAD TIME: sfruttamento del vantaggio temporale con forti

investimenti addizionali nello sviluppo tecnologico, nella produzione e nel

marketing finestra di opportunità

à

se la posizione di mercato è rapidamente acquisita, si ha un

è

apprendimento migliore, per abbassare la curva di esperienza e

ridurre i prezzi, per fare pressione sugli imitatori (INTEL vs

AMD; TRE sul mkt Italiano; Viagra)

INNOVAZIONE E VANTAGGIO COMPETITIVO

Chi ha maggiori incentivi ad investire nel processo innovativo?

Fornitore Produttore Utilizzatore

è è

dipende delle diverse aspettative di redditività che derivano:

•dalla capacità di appropriarsi delle rendite dell’innovazione e

•dalle modalità (imitazione…) attraverso le quali i diversi

soggetti sono in gradi di appropriarsi di tali rendite

LA GESTIONE STRATEGICA DELLA

TECNOLOGIA E DELLA INNOVAZIONE

(strategie alternative x max rendimento)

LICEN ESTERNA- ALLEANZE JOINT SVILUPPO

ZA LIZZARE STRATEGI- VENTU- INTERNO

ALCUNE CHE RE

FUNZIONI

Risorse da Poche Accesso a Riunire risorse e Necessarie tutte le

impiegare risorse e competenze di più risorse per la

competenze imprese commercializzazione

esterne

Redditività Limitata Abbassa gli Benefici della <flessibili Benefici del

investimenti flessibilità -tà ma > controllo

di capitale controllo

Rischio Ridotto Dipendenza Rischi Condivi- Coinvolgimento

dal partner derivanti so. importante

dalla Disaccor-

struttura di e

informale scontri

culturali

LA SCELTA DELLE ALTERNATIVE

STRATEGICHE DIPENDE DA:

1. CARATTERISTICHE DELL’INNOVAZIONE

posso concedere una licenza solo se l’innovazione può essere protetta

da un brevetto chiaro e difendibile;

se il lead time è breve, la concessione di licenze multiple accelera la

comercializzazione dell’innovazione

2. RISORSE E CAPACITA’ DELL’IMPRESA

le organizzazioni più adatte all’innovazione spesso non posseggono la

gamma di risorse adatte alla sua commercializzazione

3. LE CONDIZIONI DEL CONTESTO DI RIFERIMENTO

(mercato, distretto…)

RUOLO DELLA DIMENSIONE DI IMPRESA:

MODELLI ALTERNATIVI DI SVILUPPO

•Modello della Grande impresa

Es.: settore giapponese dell’elettronica di consumo

•Modello Silicon Valley piccole imprese create ex-novo

è

che collaborano (distretti industriali, alleanze strategiche,

joint venture)

Es.: Rossignol a Montebelluna

Modelli innovativi a due stadi

Es.: E-Bay (aste online C2C) acquista Skipe (Voip)

Skype is a little program for making free calls over the

internet to anyone else who also has Skype. It’s free and easy

to download and use, and works with most

computers.

Skype Stories Tell us your story

"The last two weeks I was doing a business hit and run visit through China,

Hong Kong and Singapore. As we all know, hotels make a fortune of guests

calling abroad. Well they didn't hit my wallet this time. I've made calls to the

US, South Africa, Holland and even Oman (where my contact can only use a

56K-connection). It all worked even better then a land or mobile phone-line."

INNOVATORI O IMITATORI?

1. L’INNOVAZIONE PUO’ ESSERE PROTETTA DAI DIRITTI DI

PROPRIETA’ O DALL’ENTRATA ANTICIPATA? (gara per il

brevetto nel settore farmaceutico)

2. IMPORTANZA DELLE RISORSE COMPLEMENTARI

costi e rischi maggiori per l’innovatore

è

3. DIMENSIONE D’IMPRESA

PICCOLAèinnovatore (non ha risorse sufficienti)

GRANDEèimitatore (reputazione e marchi da tutelare, manca

di flessibilità)

4. LA PRESENZA DI STANDARD TECNICI (influenzare lo standard

tecnico)

CONTROLLO STANDARD DI SETTORE

Convergenza dei diversi prodotti intorno ad una

configurazione comune che fissa gli standard per il

successivo sviluppo del prodotto

STANDARD “un formato, un’interfaccia, un sistema che

à consente l’interoperabilità”

•Standard che non contengono tecnologie proprietarie o fissati

da organi ufficiali (STANDARD PUBBLICI), obbligatori o ad

adesione volontaria

•Standard di fatto, operati dal mercato (STANDARD PRIVATI)

•STANDARD APERTI (le tecnologie sottostanti sono rese note

alle terzeparti) o CHIUSI

•Standard comportamentali (leader barometrico, ad es. di prezzo che

fissa i comportamenti)

Sistema operativo per cellulari:

Symbian vs Windows Mobile

1998: Symbian established as a private independent company, owned

by Ericsson, Nokia, Motorola and Psion

1999: Matsushita (Panasonic) joins Symbian as shareholder and

licensee

2000: Sony and Sanyo license Symbian OS

2001: The world’s first Symbian OS phone, the Ericsson R380; The

Nokia 9210 Communicator goes on sale to the public; Fujitsu licenses

Symbian OS;

2002: Sendo licenses Symbian OS; Siemens becomes a Symbian

shareholder; Sony Ericsson joins Symbian as a shareholder

2003 Nokia 6600, the first phone to utilize Symbian OS v7.0s,

produced; Samsung becomes a shareholder;

2004: Sharp licenses Symbian OS; Lenovo, China’s largest IT

corporation, licenses Symbian OS; Arima and LG Electronics license

Symbian OS

2005 Symbian licenses Microsoft Exchange Server ActiveSync

protocol for Symbian OS

CREAZIONE DELLO STANDARD

RETE DI ECONOMIE ESTERNE

(ESTERNALITA’ DI RETE)

1. La soddisfazione dell’utilizzatore dipende dal numero degli

altri utenti che in rete possiedono lo STESSO PRODOTTO.

Complementarità delle funzioni di utilità degli individui

2. DISPONIBILITA’ DEI SERVIZI POST VENDITA

3. ECONOMIE DI ADDESTRAMENTO (Microsoft Office)

4. DISPONIBILITA’ DI RISORSE COMPLEMENTARI

STANDARD ANCORA DA DEFINIRE: esempi

Wi-Fi

Tv su cellulare (TV in mobilità): Problema: basta un normale display

da 2,5 pollici? O occorre lo schermo di un palmare?

Motore elettrico e all’idrogeno

APPROPRIABILITA’

(stretto controllo diritti di proprietà sullo standard p breve)

à

vs

ACCETTABILITA’

(offrire l’accesso ed incoraggiare l’adozione penetrazione)

à

IBMèha fissato lo standard PC perché non ha limitato l’accesso alla

sua tecnologia che era disponibile ai fornitori (INTEL e MICROSOFT)

ed ai clonatori

APPLEèha mantenuto il controllo sul Mac OS ma non è riuscita a

fissare lo standard per il settore

VHS (Matsushita)èha concesso licenze ai concorrenti

BETAMAX (Sony)èstretto controllo sulla tecnologia che tecnicamente

era superiore ma non è diventata standard

NETSCAPE E MICROSOFTèdistribuiscono gratuitamente i browser per

conquistare la leadership del mercato

SOSTITUIRE UNO STANDARD

AFFERMATO E’ DIFFICILE…

1. EFFETTI DI APPRENDIMENTO portano a migliorare

è

costantemente la vecchia tecnologia

…ma non a sostituirla anche se potenzialmente meno

efficace perché è ormai affidabile ed economica

2. EFFETTI DI RETE che rendono la sostituzione

è

difficoltosa

Non sempre si afferma la tecnologia migliore…

LA GESTIONE DEL RISCHIO DA INNOVAZIONE

Incertezza tecnologica RISCHIO

Incertezza di mercato

1. COLLABORAZIONE CON GLI ACQUIRENTI PRINCIPALI

- segnalazione anticipata dei bisogni e delle tendenze tecnologiche

emergenti

- idee per lo sviluppo di nuovi prodotti/processi

- realizzare un flusso di cassa immediato vendendo a clienti innovatori

2. LIMITARE L’ESPOSIZIONE AI RISCHI

- contenere l’indebitamento

- ridurre i CF attraverso l’esternalizzazione di funzioni non critiche

3. FLESSIBILITA’

- controllo sull’ambiente e velocità di risposta alle fluttuazioni della domanda,

ai cambiamenti nelle preferenze del consumatore…


PAGINE

31

PESO

78.25 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in management internazionale
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher melody_gio di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Strategia d'impresa e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Modena e Reggio Emilia - Unimore o del prof Marchi Gianluca.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Strategia d'impresa

Strategia d'impresa - l'innovazione di marketing
Appunto
Strategia d'impresa - Appunti
Appunto
Strategia d'impresa - innovazione
Appunto
Strategia d'impresa - la ricerca di nuove forme di vantaggio competitivo
Appunto