Che materia stai cercando?

Storia prima parte Appunti scolastici Premium

Appunti di storia contemporanea con domande quiz per la prima prova basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof.ssa Colarizi dell’università La Sapienza - Uniroma1, Facolotà di Scienze della comunicazione. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Storia contemporanea dei partiti e dei movimenti docente Prof. S. Colarizi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

C Volevano costruire uno Stato islamico guidato dai capi religiosi

Domanda N. 220 In seguito alla rivolta dei giovani turchi del 1907 , il governo mette in atto una

politica *A di riforme modernizzatrici

B di dura repressione

C di riforme sul piano economico, accompagnate pero' da una dura repressione verso

ogni cambiamento del costume

Domanda N. 221 Tra le riforme introdotte nell'impero ottomano dopo la rivolta dei giovani turchi del

1907 c'era anche una politica di rafforzamento del governo centrale che *A scatena il

nazionalismo degli arabi in contrapposizione al nazionalismo turco

B riesce finalmente a riunificare i tanti territori dell'impero sui quali il sultano aveva

perso il controllo

C finisce per produrre una macchina burocratica e amministrativa pletorica e

inefficiente

Domanda N. 222 Dopo la rivoluzione dei giovani turchi del 1907, il governo turco guarda con timore

lo sviluppo del nazionalismo arabo *A che sta ricevendo appoggi dai notabili arabi, tra cui lo

sceriffo de La Mecca Hussein che puntava all'indipendenza dall'impero ottomano

B che sommandosi al nazionalismo turco potrebbe provocare una rivoluzione

all'interno dell'impero ottomano

C che dilaga soprattutto in Siria dove gli islamici al potere stanno organizzando un

esercito per invadere l'impero ottomano

Domanda N. 223 Tra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo si sviluppa il movimento sionista che

ha come obiettivo *A la creazione di una patria ebraica

B di favorire l'integrazione tra ebrei e palestinesi

C di convincere gli Stati Europei a dichiarare guerra ai turchi che hanno usurpato la

loro patria

Domanda N. 224 Quali sono le conseguenze dell'assassinio dell'erede al trono degli Asburgo, ucciso

in un attentato a Sarajevo nel 1914? *A L'Austria dichiara guerra alla Serbia che è appoggiata dalla

Russia, col risultato di dare l'avvio alla prima guerra mondiale

B Inizia la seconda guerra balcanica tra Serbia, Bulgaria e Bosnia contro Macedonia,

Croazia e Albania

C Viene immediatamente convocata a Versailles una conferenza internazionale per

pacificare l'area dei Balcani

Domanda N. 225 Quale posizione assume il Giappone durante la prima guerra mondiale? *A

Si schiera al fianco di Inghilterra e Francia

B Si mantiene neutrale

C Si schiera al fianco di Germania e Austria

Domanda N. 226 Quale posizione assume la Turchia durante la prima guerra mondiale? *A Si

schiera al fianco di Germania e Austria

B Si mantiene neutrale

C Si schiera al fianco di Inghilterra e Francia

Domanda N. 227 In seguito a quale episodio si scatena la prima guerra mondiale? *A

L'assassinio del principe ereditario degli Asburgo

B La rivoluzione russa

C La violazione da parte degli eserciti tedeschi della neutralità del Belgio

Domanda N. 228 Quale fu l'episodio che convinse l'Inghilterra a dichiarare guerra alla Germania

nell'agosto 1914? *A l'attacco tedesco al Belgio.

B l'attacco tedesco alle colonie inglesi nel Mediterraneo.

C il bombardamento dell'aviazione tedesca su Londra.

Domanda N. 229 Quale tecnologia militare ha avuto maggior peso negli esiti della prima guerra

mondiale: *A Artiglieria pesante e leggera

B Aviazione

C Reparti corazzati (carri armati)

Domanda N. 230 Quale nuovo micidiale mezzo d'offesa è stato usato nelle trincee della prima guerra

mondiale? *A Armi chimiche.

B Baionette a ripetizione.

C Armi batteriologiche.

Domanda N. 231 Quale posizione assunsero i partiti socialisti europei al momento dello scoppio del

primo conflitto mondiale? *A Divisi tra pacifisti e socialisti patriottici

B tutti compatti contro la guerra

C tutti favorevoli in quanto convinti che la guerra fosse l'inizio della rivoluzione.

Domanda N. 232 Quando nel 1914 scoppia la guerra in Europa, l'opinione pubblica europea *A

Appare entusiasta e piena di slancio patriottico

B Reagisce con tumulti e scioperi contro i governi

C Resta paralizzata dal terrore di fronte a un futuro tanto catastrofico

Domanda N. 233 Come si spiega l'ondata di entusiasmo patriottico che pervade la popolazione di

ogni paese europeo al momento dello scoppio del primo conflitto mondiale nel 1914? *A propaganda

e comunicazione di massa avevano diffuso in tutti gli strati della popolazione europea un forte amore per la

patria B tutti i governi promettono alle masse che dopo la guerra i contadini avrebbero

avuto la terra e gli operai sarebbero diventati azionisti delle industrie

C propaganda e comunicazione di massa convincono le popolazioni che la vittoria

sugli avversari avrebbe significato appropriarsi di tutte le ricchezze e i territori dei nemici sconfitti

Domanda N. 234 A quali Stati era legata l'Italia con un patto di alleanza al momento dell'esplosione

del I conflitto mondiale? *A Austria e Germania

B Francia e Inghilterra

C Russia e Germania

Domanda N. 235 Chi era uno degli esponenti più in vista dell'interventismo rivoluzionario in Italia nel

1914-1915? *A Mussolini

B Salandra

C Gramsci

Domanda N. 236 Quale fu la posizione della maggioranza liberale nel Parlamento italiano al

momento dell'esplosione del primo conflitto mondiale nel 1914? *A E' favorevole alla neutralità

B E' praticamente spaccata in due tra interventisti e neutralisti

C E' favorevole ad un intervento a fianco dell'Austria e della Germania

Domanda N. 237 Per quali ragioni la maggioranza liberale era a favore della neutralità dell'Italia al

momento dello scoppio del primo conflitto mondiale? *A Era convinta che il paese ancora debole da

un punto di vista industriale non avrebbe potuto affrontare una guerra

B Era convinta che un intervento dell'Italia avrebbe comportato pesanti ritorsioni da

parte dell'Austria contro gli italiani delle terre irredente

C Era convinta che i socialisti avrebbero sobillato le masse contro la guerra e dato vita

a una ribellione

Domanda N. 238 Per quali ragioni la maggioranza liberale era a favore della neutralità dell'Italia al

momento dello scoppio del primo conflitto mondiale? *A Un intervento in guerra non era sostenibile

considerata la situazione degli armamenti e lo stato generale dell'economia italiana

B Un intervento in guerra dell'Italia avrebbe avuto conseguenze disastrose per

l'agricoltura che era in una fase di ripresa

C Un intervento in guerra non era neppure ipotizzabile perché l'Italia era già

fortemente indebitata con la Germania

Domanda N. 239 Per quali ragioni la maggioranza liberale era contraria all'intervento dell'Italia al

momento dello scoppio del primo conflitto mondiale? *A L'Italia non era preparata militarmente né

economicamente per sopportare l'onere di una guerra

B L'Italia stava attraversando un periodo di recessione economica e le casse dello

Stato erano vuote

C L'Italia era ancora impegnata nella guerra in Libia e gran parte del suo esercito si

trovava in Africa per combattere contro la Turchia

Domanda N. 240 Qual'era l'atteggiamento del partito socialista italiano di fronte allo scoppio della

prima guerra mondiale? *A Contrario alla guerra.

B Favorevole alla guerra patriottica, in linea con i maggiori partiti socialisti europei.

C Favorevole alla guerra perché essa avrebbe armato il popolo e accelerato la

rivoluzione.

Domanda N. 241 Quali sono le forze politiche in Italia che si oppongono all'intervento nella prima

guerra mondiale? *A i cattolici

B i nazionalisti .

C i repubblicani.

Domanda N. 242 Quali sono le forze politiche in Italia che si oppongono all'intervento nella prima

guerra mondiale? *A i socialisti

B i nazionalisti .

C i repubblicani.

Domanda N. 243 Quali sono le forze politiche in Italia che si oppongono all'intervento nella prima

guerra mondiale? *A i liberali fedeli a Giolitti

B i nazionalisti .

C i repubblicani.

Domanda N. 244 Nell'agosto del 1914, dopo lo scoppio della guerra mondiale, l'Italia governata da

Antonio Salandra dichiara: *A La neutralità.

B L'intervento al fianco della Triplice Alleanza.

C L'intervento al fianco della Triplice Intesa.

Domanda N. 245 La causa principale della sconfitta di Caporetto fu: *A Gli errori dei

comandi militari italiani, colti impreparati dall'attacco nemico.

B L'appello del papa Benedetto XV a deporre le armi per porre fine all' "inutile

strage". C Le rivolte scoppiate tra la truppa che era affascinata dalla propaganda socialista

Domanda N. 246 Come reagisce la Russia al momento della dichiarazione di guerra dell'Austria

contro la Serbia nel 1914? *A Assicura il proprio sostegno alla Serbia

B Convoca una conferenza internazionale per scongiurare il conflitto

C Firma un patto di alleanza con la Francia

Domanda N. 247 Per quali motivi l'invasione del Belgio da parte della Germania nel 1914 provoca

un'ondata di indignazione nell'opinione pubblica europea? *A Perché gli eserciti tedeschi violano

la neutralità del Belgio, sancita da un trattato internazionale sottoscritto anche dalla Germania

B Perché per la prima volta gli eserciti tedeschi usano i gas contro le truppe belghe

C Perché gli eserciti tedeschi compiono rappresaglie contro la popolazione civile

Domanda N. 248 Dopo la battaglia della Marna, in quale regione europea ristagna a lungo il fronte

del conflitto che doveva essere brevissimo e invece si trasforma in un logorante guerra di posizione? *A

Francia B Austria

C Germania

Domanda N. 249 Come reagisce la Germania alla mobilitazione della Russia a favore della Serbia alla

quale l'Austria ha dichiarato guerra nel 1914? *A Dichiara guerra alla Russia

B Convoca una conferenza di pace a Berlino per cercare un accordo tra Austria e

Russia C Firma un accordo con la Russia per spartirsi i territori dell'impero Asburgico

Domanda N. 250 Quale Stato interviene in guerra a fianco della Germania e dell'Austria nell'autunno

del 1914? *A Turchia

B Italia

C Giappone

Domanda N. 251 Nell'autunno del 1914 l'intervento in guerra della Turchia a fianco della Germania e

dell'Austria crea gravi difficoltà... *A alla Russia

B alla Gran Bretagna

C all'Italia

Domanda N. 252 La prima guerra mondiale fondamentalmente è stata: *A una guerra di

logoramento B una guerra lampo

C una guerra combattuta soprattutto nei mari e nel cielo

Domanda N. 253 Tra i soldati che combattono la prima guerra mondiale, quali sono le forme più

diffuse di rifiuto della guerra? *A Renitenza alla leva, diserzione e autolesionismo.

B Suicidio.

C Ribellioni collettive, ammutinamenti e "scioperi militari".

Domanda N. 254 Quale di queste macchine belliche ha influito in modo più significativo sugli esiti

della prima guerra mondiale: *A Sottomarino

B Aereo da combattimento

C Carro armato

Domanda N. 255 Quale di queste macchine belliche ha influito in modo più significativo sugli esiti

della prima guerra mondiale: *A Sottomarino

B Nave da guerra

C Missile terra-terra.

Domanda N. 256 Per quali ragioni i nazionalisti volevano che l'Italia intervenisse nella prima guerra

mondiale? *A Perché la distruzione dell'impero asburgico avrebbe dato all'Italia la possibilità di

espansione territoriale

B Perché l'Austria, in cambio dell'intervento, aveva promesso di cedere le "terre

irredente" C Perché la guerra era di per sé un evento rivoluzionario che avrebbe cambiato

completamente il volto del paese

Domanda N. 257 In caso di vittoria quali compensi per l'Italia sono previsti dal patto di Londra

dell'aprile del 1915? *A Trentino, Alto Adige, Venezia Giulia, Istria, parte della Dalmazia e alcune

isole adriatiche B Trentino, Alto Adige, Venezia Giulia, Istria, Dalmazia, Albania

C Trentino, Alto Adige, Venezia Giulia e, in Africa, una parte dell'Etiopia

Domanda N. 258 Che cosa avviene nelle "radiose giornate di maggio" del 1915 in Italia? *A E'

un susseguirsi di manifestazioni interventiste in tutte le città italiane per piegare la resistenza del

Parlamento a maggioranza neutralista

B E' un susseguirsi di manifestazioni antimilitariste dei socialisti che si mobilitano

contro la guerra in ogni città italiana

C Nascono a Milano i primi fasci di combattimento, fondati da Benito Mussolini

Domanda N. 259 Tra le correnti favorevoli all'intervento dell'Italia nel primo conflitto mondiale vi

erano gruppi della sinistra democratica. Che cosa teorizzavano? *A la guerra era il culmine del

Risorgimento italiano e il mezzo per avviare la vera democraticizzazione dell'Europa.

B la guerra aveva una funzione "rigeneratrice" come "igiene del mondo"

C la guerra avrebbe accelerato l'industrializzazione del paese portandolo finalmente

alla modernità

Domanda N. 260 Il 26 aprile 1915, Sonnino firma il Patto di Londra. Quale obbligo comporta per

l'Italia? *A l'intervento in guerra dell'Italia a fianco delle Potenze dell'Intesa

B la neutralità italiana durante tutto il conflitto

C la neutralità militare, ma l'appoggio economico dell'Italia alla Triplice Alleanza.

Domanda N. 261 Quale giornale fondò Benito Mussolini per condurre la sua battaglia a favore

dell'intervento dell'Italia nella prima guerra mondiale? *A "Il Popolo d'Italia".

B "Il Fascio"

C "l'Italia Libera"

Domanda N. 262 In quale formula i socialisti italiani riassumono la loro posizione nei confronti del

primo conflitto mondiale? *A "Né aderire né sabotare".

B "Né imperialismo né pacifismo"

C "Né Alleanza né Intesa"

Domanda N. 263 In quale formula i socialisti italiani riassumono la loro posizione nei confronti del

primo conflitto mondiale? *A "Né aderire né sabotare".

B "Aderire per la patria e la democrazia"

C "Sabotare la guerra e l'imperialismo"

Domanda N. 264 Dopo la disfatta di Caporetto il morale delle truppe italiane: *A Migliorò,

grazie all'accorciamento del fronte, al miglioramento delle condizioni materiali dei soldati, ad una più

intensa opera di propaganda.

B Peggiorò, perché il nemico occupava una parte del suolo patrio e mancavano

all'appello 300.000 prigionieri.

C Peggiorò, perché Diaz, nuovo comandante supremo dell'esercito al posto di

Cadorna, accentuò l'uso di mezzi repressivi per mantenere la disciplina e fu costretto a diminuire vitto e

licenze.

Domanda N. 265 Nel corso della I guerra mondiale la massiccia propaganda degli inglesi negli Stati

Uniti puntava *A a convincere gli americani a intervenire nel conflitto

B a convincere gli americani che la Gran Bretagna da sola era in grado di vincere i

tedeschi C a convincere gli americani ad appoggiare la Russia che da sola sosteneva il peso

dell'attacco tedesco sul continente

Domanda N. 266 I "quattordici punti" di Wilson sono: *A Il programma di pace proposto dagli

americani alla fine della prima guerra mondiale.

B Le quattordici battaglie decisive per gli esiti della prima guerra mondiale, secondo la

teoria dello stratega militare Woodrow Wilson.

C I quattordici nuovi Stati sorti alla fine della prima guerra mondiale dalla

disgregazione degli Imperi austriaco, tedesco e turco.

Domanda N. 267 Quale tra questi è uno dei "quattordici punti" di Wilson? *A Creazione

della Società delle Nazioni.

B Scioglimento degli imperi coloniali.

C Gli Stati Uniti sarebbero ritornati alla loro politica isolazionista

Domanda N. 268 Finita la guerra mondiale, quale è il principio ispiratore della politica americana

tradotto nei "quattordici punti" di Wilson? *A autodeterminazione dei popoli.

B Fine degli imperi coloniali.

C relazioni pacifiche tra i paesi dell'occidente e quelli dell'Asia

Domanda N. 269 Il carattere nazionale e democratico della prima guerra mondiale trova la sua

massima espressione: *A nei "quattordici punti" di Wilson

B nel "new deal" di Roosevelt

C nella "dottrina" di Truman, "per sostenere i popoli liberi nella resistenza

all'asservimento da parte di minoranze armate o pressioni straniere".

Domanda N. 270 Sconfitto nella prima guerra mondiale l'Impero asburgico *A scompare

B si riduce ai territori dell'Austria e dell'Ungheria.

C si unisce alla germania (Anschluss)

Domanda N. 271 Dopo il terribile trauma della prima guerra mondiale, quale organismo

internazionale viene fondato per garantire i popoli dal pericolo di nuovi devastanti conflitti? *A

Societa' delle Nazioni

B Organizzazione delle Nazioni Unite

C Terza Internazionale

Domanda N. 272 Perché la Germania esce umiliata di fronte al mondo con il trattato di Varsailles,

firmato nel 1919? *A perché viene dichiarata responsabile della guerra e costretta a pagarne i

danni in modo estremamente oneroso, oltre che a limitare drasticamente la sua autonomia sul piano

militare. B perché viene smembrata territorialmente in due Stati, la Germania dell'Ovest e

quella dell'Est C perché viene costretta a cedere alla francia oltre ai territori dell'Alsazia e della

Lorena anche la regione della Ruhr ricca di carbone

Domanda N. 273 Quale tra queste è una delle condizioni di pace che la Germania è costretta a

sottoscrivere dopo la conferenza di Versailles al termine della prima guerra mondiale? *A l'abolizione

del servizio di leva, la riduzione degli armamenti e dell'esercito, la smilitarizzazione dell'intera valle del Reno

B l'esilio per l'imperatore e l'esclusione di tutti gli Junker dagli alti gradi dell'esercito

C l'occupazione militare da parte degli eserciti delle potenze vincitrici dell'Alsazia

Lorena, della Renania, della Posnania, della Pomerania e dell'Alta Slesia per dieci anni.

Domanda N. 274 La pace di Brest-Litovsk del marzo 1918 segna: *A L'uscita dalla guerra

mondiale della Russia, alle durissime condizioni imposte dalla Germania.

B La fine della prima guerra mondiale, con la sconfitta della Russia e la vittoria della

Germania. C La fine della guerra civile tra il governo provvisorio russo e il governo rivoluzionario

presieduto da Lenin.

Domanda N. 275 La pace di Brest-Litovsk del marzo 1918 segna: *A L'uscita dalla guerra

mondiale della Russia, alle durissime condizioni imposte dalla Germania.

B La fine della guerra russo-polacca.

C La fine della guerra civile tra l'Armata rossa e le "armate bianche".

Domanda N. 276 Quale tra queste è una delle clausole del trattato di pace firmato dalla Germania

alla fine della prima guerra mondiale? *A Il pagamento di pesantissime riparazioni per i danni di

guerra subiti dai vincitori.

B la perdita di tutto il territorio del Reno (la Renania) assegnato alla Francia.

C Creazione di un muro nella città di Berlino, tra la parte occidentale, tedesca, e la

parte orientale, divisa tra Russia e Polonia.

Domanda N. 277 Nel marzo 1917 (febbraio per il calendario russo) a Pietrogrado esplode uno

sciopero *A che il governo non riesce a reprimere perche' i soldati fraternizzano con gli

scioperanti B che viene immediatamente represso con grande spargimento di sangue

C che si risolve in uno scontro tra operai menscevichi (moderati) e operai bolscevichi

(rivoluzionari)

Domanda N. 278 Quale conseguenza all'interno della Russia provoca il trattato di pace di Brest

Litovsk del marzo 1918, le cui clausole sono durissime per i russi, sia dal punto di vista economico sia da

quello delle mutilazioni territoriali? *A una violenta polemica tra bolscevichi e socialisti

rivoluzionari B la costituzione di uno schieramento nazionalista guidato dai menscevichi

C un colpo di stato da parte dello zar

Domanda N. 279 Quali sono le ragioni che portano al progressivo indebolimento del governo

Kerenski, destinato a cadere con la rivoluzione dell'ottobre del '17 in Russia? *A Kerenski non

riusciva ad avere i successi militari promessi nella guerra contro gli austro-tedeschi

B Kerenski era considerato troppo subalterno allo zar

C Kerenski aveva deciso di firmare un trattato di pace con la Germania

Domanda N. 280 Quali furono le conseguenze della rivoluzione russa del febbraio 1917? *A lo

zar viene sostituito da un governo provvisorio di orientamento liberale

B lo zar, grazie a truppe fedeli del suo esercito riesce a soffocare nel sangue la

rivoluzione C lo zar indice elezioni libere per eleggere un Parlamento

Domanda N. 281 Quali furono le conseguenze della rivoluzione russa del febbraio 1917? *A il

governo provvisorio decide di continuare la guerra a fianco dell'Intesa

B il governo provvisorio decide l'uscita della Russia dalla guerra

C il governo provvisorio decide di proseguire la guerra solo fino a quando le masse

proletarie tedesche non avessero fatto la rivoluzione

Domanda N. 282 Per quali ragioni i bolscevichi, andati al potere in Russia dopo la rivoluzione di

ottobre, firmano la pace di Brest-Litovsk con la Germania? *A perche' i bolscevichi non potevano

deludere le aspettative di pace che loro stessi avevano suscitato al momento della rivoluzione di ottobre

B perche' la Germania pur di liberarsi del fronte russo e' disposta a cedere ai

bolscevichi le repubbliche baltiche e una parte del territorio polacco

C perche' gli ex alleati dell'Intesa, dopo la rivoluzione di ottobre hanno mandato i loro

eserciti contro i bolscevichi che si sentono attaccati su due fronti

Domanda N. 283 Dopo la vittoria nella prima guerra mondiale l'Italia contesta i lavori del trattato di

pace che si tengono a Parigi *A in quanto gli Stati Uniti si oppongono alla richiesta di annettersi la

citta' di Fiume a maggioranza italiana

B in quanto la Gran Bretagna non vuole onorare la promessa di nuove colonie in

Africa sottoscritta al momento del Patto di Londra

C in quanto la Francia si rifiuta di cedere Nizza la cui annessione all'Italia era stata

concordata con il patto di Londra

Domanda N. 284 Dopo la vittoria nella prima guerra mondiale l'Italia contesta i lavori del trattato di

pace che si tengono a Parigi *A in quanto gli Stati Uniti si oppongono alla richiesta di annettersi la

citta' di Fiume a maggioranza italiana

B in quanto l'Austria si oppone alla richiesta italiana di incamerarsi l'Alto Adige e la

provincia di Bolzano

C in quanto la Jugoslavia si oppone alla richiesta italiana di annettersi la Dalmazia

come previsto nel patto di Londra

Domanda N. 285 Nel settembre 1919 il poeta Gabriele D'Annunzio insieme a un gruppo di ufficiali

compie un'impresa destinata a creare turbamento tra le potenze vincitrici del I conflitto mondiale *A

occupa la citta' di Fiume che le potenze non volevano assegnare all'Italia

B organizza un volo su Londra per costringere Francia e in Inghilterra ad accogliere

l'Italia alla conferenza di pace in corso a Versailles

C organizza una spedizione in Etiopia per forzare le potenze a concedere all'Italia i

compensi coloniali promessi nel patto di Londra

Domanda N. 286 Dopo il Trattato di Rapallo del 1920 che chiude il contenzioso sulla citta' di Fiume, il

poeta Gabriele D'Annunzio *A cerca di resistere alle unita' militari che Giolitti invia per sgomberare

Fiume, ma viene ferito e deve lasciare la citta'

B va in esilio negli Stati Uniti

C viene nominato governatore della citta' libera di Fiume

Domanda N. 287 Per quali motivi nel 1917 Wilson rompe il tradizionale isolazionismo degli Usa e

interviene nel conflitto europeo? *A l'Inghilterra era cosi' indebitata con gli Stati Uniti che per

recuperare i propri crediti gli americani dovevano essere sicuri della vittoria inglese

B I tedeschi avevano dichiarato guerra agli Stati Uniti

C l'Inghilterra aveva promesso in cambio dell'intervento di cedere agli Stati Uniti i suoi

possedimenti in Asia

Domanda N. 288 Quale fu la scintilla che provoco' l'intervento in guerra degli Stati Uniti nel 1917?

*A la guerra sottomarina dei tedeschi che colpirono anche le navi mercantili dei paesi neutrali

come di Stati Uniti

B la violazione della neutralita' del Belgio che viene invaso dai tedeschi

C un blitz dell'aviazione tedesca che riusci' a sorvolare l'Atlantico

Domanda N. 289 Quale tra questi è uno dei "quattordici punti" di Wilson? *A il

superamento delle vecchie concezioni diplomatiche .

B la creazione di un Consiglio di sicurezza dove far sedere le maggiori potenze

mondiali C la creazione di un organismo internazionale presieduto dagli Stati Uniti

Domanda N. 290 Quale tra questi è uno dei "quattordici punti" di Wilson? *A

Soppressione delle barriere doganali.

B Ricostruzione dell'Europa distrutta dalla guerra (piano Marshall).

C Protezionismo doganale equilibrato e moderato.

Domanda N. 291 Alla fine del I conflitto mondiale uno dei "quattordici punti" di Wilson prevedeva

*A la restituzione alla Francia dell'Alsazia Lorena.

B l'indizione di un plebiscito nelle regioni dell'Alsazia e della Lorena

C la formazione di una zona franca sotto il controllo internazionale nelle regioni

dell'Alsazia, della Lorena e della Ruhr.

Domanda N. 292 Alla fine del I Conflitto mondiale nei "quattordici punti" di Wilson era prevista *A

la piena reintegrazione di Belgio, Serbia e Romania.

B la cessione all'Italia dei territori assurgici dell'Istria e della Dalmazia.

C l'annessione alla germania di una parte della Polonia.

Domanda N. 293 Alla fine della prima guerra mondiale dopo il crollo dell'Impero asburgico, i territori

slavi del Sud *A si trasformano in un nuovo Stato, la Jugoslavia.

B vengono divisi tra Ungheria, Romania e Bulgaria.

C vengono restituiti all'impero ottomano.

Domanda N. 294 Sconfitto nella prima guerra mondiale l'imperatore austriaco Carlo I succeduto al

vecchio Francesco Giuseppe (morto nel 1916) *A va in esilio.

B resta sul trono dell'Austria e che da grande impero si trasforma in un piccolo regno

C accetta la corona d'Ungheria, ma deve lasciare l'Austria

Domanda N. 295 Dopo la prima guerra mondiale, si dissolve l'Impero asburgico. Quale tra questi è un

nuovo Stato che si crea appunto dopo la dissoluzione dell'Impero? *A la Repubblica di

Cecoslovacchia B la Repubblica slovena

C il regno di Bosnia-Erzegovina

Domanda N. 296 Con la dissoluzione dell'Impero asburgico, dopo la prima guerra mondiale, viene

fondato il nuovo stato federale di Jugoslavia. Da quali paesi è composta la federazione? *A

Serbia, Montenegro, Croazia, Slovenia, Bosnia-Erzegovina

B Sudeti, Galizia, Slovenia, Serbia, Croazia e Bosnia

C Croazia, Bosnia, Slovenia, Estonia, Lettonia e Lituania.

Domanda N. 297 Dopo la prima guerra mondiale, si dissolve l'Impero asburgico. Quale tra questi è un

nuovo Stato che si crea appunto dopo la dissoluzione dell'Impero? *A la Jugoslavia

B la Repubblica d'Austria e d'Ungheria

C la Repubblica dei Sudeti

Domanda N. 298 Al momento dell'armistizio del novembre 1918, la Germania è: *A Un paese

sconfitto, ma senza un solo esercito straniero sul suo territorio.

B Uno dei paesi vincitori.

C Un paese sconfitto e umiliato dalla presenza dell'esercito francese in Renania e

Baviera e di quello polacco nella Prussia orientale.

Domanda N. 299 Quale tra queste è una delle clausole del trattato di pace firmato dalla Germania

alla fine della prima guerra mondiale? *A la smilitarizzazione della Reno "smilitarizzata" , presidiata

per quindici anni da truppe inglesi, francesi e belghe.

B la cessione alla Polonia dell'intero territorio della Prussia.

C la creazione di un muro nella città di Berlino, tra la parte occidentale, tedesca, e la

parte orientale, divisa tra Russia e Polonia.

Domanda N. 300 Nel 1916 nel pieno del primo conflitto mondiale gli eserciti tedeschi e austriachi

*A penetrano in territorio russo , invadendo le regioni piu' ricche di grano

B si ritirano da territorio russo diventato impraticabile per i rigori dell'inverno

C sono bloccati a Stalingrado per la resistenza a oltranzadell'armata rossa

Domanda N. 301 In seguito al grande sciopero esploso a Pietrogrado nel marzo 1917 (febbraio per il

calendario russo) *A lo zar Nicola II abdica

B lo zar Nicola II parte per il fronte mettendosi a capo dell'esercito che combatte

contro la Germania

C lo zar Nicola II viene trucidato con tutta la sua famiglia dagli scioperanti che

assaltano il Palazzo d'Inverno

Domanda N. 302 Nel settembre del 1918, il generale Kornilov tentava il colpo di Stato contro il

governo Kerenskij. Come si comportava quest'ultimo? *A Kerenskij reagiva, appellandosi a tutte le

forze socialiste, compresi i bolscevichi e armando la popolazione.

B Kerenskij si dimetteva, consegnando il potere ai militari.

C Kerenskij assumeva il comando dell'esercito, esautorando Kornilov con un decreto.

Domanda N. 303 Nel settembre del 1918, il generale Kornilov tentava il colpo di Stato contro il

governo Kerenskij. Come si comportava quest'ultimo? *A Kerenskij reagiva, appellandosi a tutte le

forze socialiste, compresi i bolscevichi e armando la popolazione.

B Kerenskij si dimetteva, consegnando il potere ai militari.

C Kerenskij assumeva il comando dell'esercito, esautorando Kornilov con un decreto.

Domanda N. 304 Quale fu la decisione in merito alla guerra che adotto' il governo provvisorio di

Georgij L'vov salito al potere in Russia nel 1917 dopo l'abdicazione dello zar Nicola II? *A La decisione

di continuare la guerra a fianco dell'Intesa

B La firma immediata dela pace di Brest Litovsk con la Germania

C Il tentativo di trasformare la guerra in rivoluzione

Domanda N. 305 Con la sconfitta nella I guerra mondiale, l'impero ottomano *A scompare

come impero e i suoi immensi territori sono divisi in tanti Stati sotto l'influenza della Francia e della Gran

Bretagna B viene privato di tutti i suoi territori sul continente europeo e diventa un impero

asiatico a tutti gli effetti

C viene smembrato in due imperi : l'impero turco con capitale a Istanbul e l'impero

arabo con capitale a Damasco

Domanda N. 306 Con il Trattato di Sevres alla fine della I guerra mondiale, la Turchia *A

conserva solo una piccola fetta della Tracia sul continente europeo e la penisola dell'Anatolia sul

continente asiatico

B diventa un protettorato inglese

C viene a far parte di una federazioni di Stati Arabi sorti dalla disgregazione

dell'impero ottomano

Domanda N. 307 Nel 1919 il poeta Gabriele D'Annunzio si pone alla testa dei movimenti di piazza per

protestare contro la "vittoria mutilata" dell'Italia *A alla quale le potenze riunite a Versailles per

redigere i trattati di pace, non volevano concedere la citta' di Fiume

B alla quale le potenze riunite a Versailles per redigere i trattati di pace, non volevano

concedere i compensi coloniali previsti dal patto di Londra

C la quale usciva da una guerra sanguinosa "mutilata" nelle sue risorse economiche

Domanda N. 308 Per quali ragioni il poeta Gabriele D'Annunzio era diventato nel 1919 un eroe

popolare in Italia? *A in quanto durante la guerra insieme a un gruppo di "arditi" aveva

organizzato imprese temerarie come il volo su Vienna

B in quanto si era battuto con le armi della poesia contro la guerra che aveva definito

una "inutile strage"

C in quanto durante la guerra era andato negli Stati Uniti e aveva fatto propaganda a

favore dell'intervento in guerra tra gli italo-americani

Domanda N. 309 Con il Trattato di Rapallo del 1920 si conclude il contenzioso tra l'Italia e la

Jugoslavia. *A la citta' di Zara veniva assegnata all'Italia e Fiume diventava citta' libera

B l'Italia cedeva Zara alla Jugoslavia in cambio di Fiume

C la Juogoslavia cedeva all'Italia l'Albania in cambio della Dalmazia

Domanda N. 310 Con la rivoluzione francese del 1789 il trinomio "liberta', fraternita', eguaglianza" ha

un potere di attrazione immenso per i popoli di tutto il mondo. Con la rivoluzione russa del 1917 lo stesso

potere di attrazione ha un altro trinomio *A giustizia sociale, potere proletario, pace

B guerra di classe, antimperialismo, ateismo

C collettivizzazione, antiamericanismo, antiparlamentarismo

Domanda N. 311 Dopo la morte di Lenin, nel 1924 si accende ai vertici sovietici un aspro contrasto

sulle direttrici di politica economica. Quali tesi si confrontano? *A tra chi vuole chiudere l'esperimento

della Nep e chi vuole incoraggiare la piccola impresa agricola pur nel quadro di un'economia pianificata

B tra chi sostiene la necessita' che lo Stato abbia in mano tutto il potere economico e

chi vuole procedere solo alla collettivizzazione nelle campagne

C tra chi vuole rilanciare il commercio internazionale e chi vuole mantenere

rigorosamente chiuse le frontiere perche' il capitalismo non dilaghi in Unione Sovietica

Domanda N. 312 In che cosa consiste la dottrina del "socialismo in un solo paese" enunciata da Stalin

nel 1924 alla morte di Lenin? *A era possibile realizzare il socialismo in Russia, anche se nei paesi

dell'Occidente capitalistico non fosse scoppiata la rivoluzione

B il modello della rivoluzione bolscevica andava esportato in Occidente per arrivare

alla formazione di un unico grande Stato socialista europeo

C il socialismo era possibile solo in Russia perche' il popolo russo era il solo veramente

maturo per la rivoluzione

Domanda N. 313 In che cosa consiste la NEP (nuova politica economica) avviata in Russia nel 1921 e

destinata a durare fino al 1928? *A e' la politica economica del cosiddetto "comunismo di

guerra", vale a dire la requisizione da parte dello stato di tutta la produzione agricola

B e' un nuovo corso economico che consente alcune attivita' commerciali e industriali

private pur nella gestione statale dell'economia

C e' la politica economica che punta tutte le risorse all'industrializzazione forzata della

Russia

Domanda N. 314 Dopo la rivoluzione dell'ottobre 1917 in Russia i bolscevichi si consolidano al potere

*A dopo aver messo fuori legge le opposizioni, soppresso le liberta' e inaugurato un periodo di

terrore B dopo aver conquistato la maggioranza assoluta alla Duma nelle elezioni del 1918

C dopo aver ottenuto l'appoggio dei generali che guidano un governo di emergenza

Domanda N. 315 Per quali ragioni esplode un conflitto tra la Russia e la Polonia dopo il 1918? *A

la Polonia , insoddisfatta del trattato di Versailles, aveva cercato di approfittare della guerra civile

russa per conquistare nuovi territori in territorio sovietico

B la Russia cerca di approfittare del caos nel quale sono precipitati con la sconfitta

della Germania tutti i territori del Nord Europa per invadere la Polonia

C dopo il primo conflitto mondiale alla Russia era stato riconosciuto dalle potenze il

possesso di una parte della Polonia che pero' si ribella e dichiara guerra alla Russia

Domanda N. 316 Qual e' uno degli obiettivi piu' importanti della III Internazionale o Comintern,

fondata a Mosca nel 1919? *A la creazione in tutto il mondo di una rete di partiti comunisti sul

modello bolscevico e fedeli al partito-guida

B la creazione di un movimento rivoluzionario comunista nelle colonie per mettere

fine al colonialismo delle potenze capitalistiche

C la creazione di un organismo che raggruppi tutti i gruppi comunisti sparsi per il

vasto territorio russo e in grado di dirigere la guerra contro i bianchi

Domanda N. 317 Mentre ancora si sta volgendo la guerra civile tra bianchi e rossi in Russia, il governo

bolscevico inaugura una energica ed autoritaria politica economica - detta del "comunismo di guerra" - per

cercare di risollevare la disperata situazione interna. Quale tra questi provvedimenti viene adottato? *A

si cerca di risolvere il problema degli approvvigionamenti nelle città e vengono nazionalizzati tutti i

settori importanti dell'industria

B una grande emissione di titoli di Stato che dovevano esseresottoscritti

obbligatoriamente

C viene abolita nelle campagne la servitu' della gleba

Domanda N. 318 Mentre ancora si sta volgendo la guerra civile tra bianchi e rossi in Russia, il governo

bolscevico inaugura una energica ed autoritaria politica economica - detta del "comunismo di guerra" - per

cercare di risollevare la disperata situazione interna. Quale tra questi provvedimenti viene adottato? *A

si procede alla collettivizzazione delle campagne con la creazione del kolchoz e dei sovchoz

B una grande emissione di titoli di Stato che dovevano essere sottoscritti

obbligatoriamente

C viene abolita nelle campagne la servitu' della gleba

Domanda N. 319 Quali furono gli effetti della nuova politica econonica (NEP), varata dopo i fallimenti

del cosiddetto comunismo di guerra? *A La NEP ebbe effetti economici positivi, specie nelle

campagne dove si andava creando un ceto di piccoli proprietari benestanti (i Kulaki)

B La NEP ebbe effetti positivi, rivitalizzando fortemente le esperienze delle comuni

agricole costituite dallo Stato (Sovchoz) o su base volontaria (Kolchoz)

C La NEP ebbe effetti fortemente negativi, tanto da essere rapidamente abbandonata

in favore di un stringente dirigismo statale.

Domanda N. 320 Da chi erano composte le armate bianche che si contrapponevano all'Srmata rossa

in una sanguinosa guerra civile durata per anni e anni nella Russia postrivoluzionaria? *A erano

soprattutto ufficiali dell'esercito zarista appoggiati anche dalle popolazioni delle campagne che resistevano

alla collettivizzazione forzata

B erano soprattutto i figli dei nobili terrieri che avevano armato i loro contadini

C erano soprattutto contadini che i preti (pope) della campagne avevano sobillato in

una rivolta contro i bolscevichi atei

Domanda N. 321 Per quale ragione il Soviet di Ekaterinburg nel 1918 decreta la morte di Nicola II e di

tutta la sua famiglia? *A temeva che l''armata bianca ormai padrona di quasi tutto il territorio dagli

Urali al Volga potesse liberare lo zar

B lo zar e la famiglia erano riusciti a fuggire e a ripararsi nelle retrovie dell'Armata

bianca, ma erano stati traditi e riconsegnati al Soviet di Ekaterinburg

C le truppe degli Stati Occidentali che sostenevano la lotta dei bianchi stavano per

arrivare a Ekaterinburg

Domanda N. 322 Per quali motivi la guerra civile in Russia continua per tanti anni? *A

perche' i territori ceduti dalla Russia con la pace di Brest Litovsk dopo la sconfitta della Germania

sono ina situazione di caos totale

B perche' le potenze occidentali profondono tutte le loro risorse nella guerra in

appoggio ai bianchi

C perche' i soldati dell'Armata rossa disertano in massa per passare nelle file delle

armate bianche

Domanda N. 323 Tra il 1920 e il 1921 le citta' industriali della Russia sono in fermento. In particolare

a Kronstadt esplode una rivolta dei portuali *A che il governo soffoca nel sangue

B Che induce il governo a mettere in atto una politica di riforme

C Che consente alle armate bianche di penetrare in questa importante base navale a

un passo da Pietroburgo

Domanda N. 324 Che cosa si proponeva la nuova politica economica (NEP) avviata in Russia dopo il

1921? *A di attivare una parziale liberalizzazione che riportava nelle mani dei privati esercizi

commerciali e piccole industrie

B di realizzare la completa collettivizzazione di ogni attivita' produttiva

C di stimolare l'economia attraverso l'industrializzazione forzata fissata dai piani

quinquennali

Domanda N. 325 Salito al potere in Russia, Stalin nel 1925 da' il via a una crudele epurazione nel

partito *A Contro i trotskisti e il loro leader Tortskij di cui temeva il prestigio e di cui non condivideva

l'obiettivo di esportare la rivoluzione

B Contro i menscevichi (i comunisti moderati) che avevano rialzato la testa in seguito

alla nuova politica economica della NEP

C Contro i capi delle armate bianche che avevano cercato di patteggiare una resa

onorevole con i bolscevichi

Domanda N. 326 Quale politica viene adottata da Stalin nei confronti della Chiesa ortodossa? *A

confisca i beni ecclesiastici, chiude le chiese e arresta i religiosi

B avvia accordi con la Chiesa nella consapevolezza di quanto forte fosse la religiosita'

del popolo russo

C consente liberta' di culto, ma arroga allo Stato il diritto di nominare i vescovi

Domanda N. 327 Rispetto al socialismo, il comunismo che si afferma nella Russia rivoluzionaria a

partire dal 1917 si presenta come una vera e propria "religione laica" *A in quanto il comunismo si

presenta come una dottrina indiscutibile, della cui ortossia erano custodi Lenin e i suoi eredi

B in quanto in ogni paese il comunismo poteva essere realizzato in modo diverso a

seconda del contesto sociale ed economico specifico

C in quanto le masse ancora spoliticizzate interpretavano il comunismo come la

promessa di un futuro paradiso non realizzabile sulla terra

Domanda N. 328 Nel 1919 viene creato il Comintern (Internazionale Comunista). Con quali obiettivi?

*A per coordinare gli sforzi dei partiti rivoluzionari di tutti il mondo, in contrapposizione alla

socialdemocrazia europea che aveva tradito gli ideali internazionalisti

B per riunire tutti i gruppi comunisti presenti nello sterminato territorio della Russia

e organizzare al meglio la guerra civile contro i bianchi

C per appoggiare i movimenti nazionali e socialisti dei paesi coloniali

Domanda N. 329 Dopo la morte di Lenin (1924) iniziano aspri contrasti ai vertici del partito

bolscevico. Uno dei piu' importanti e' lo scontro Stalin-Trotzkij. Che cosa sosteneva Trotzkij? *A non

era possibile costruire il socialismo nella sola Russia, ma bisognava favorire l'estendersi del processo

rivoluzionario in occidente

B era possibile costruire il socialismo in Russia anche se nei paesi dell'Occidente

capitalistico non fosse scoppiata la rivoluzione

C per costruire il socialismo nei paesi dell'Occidente capitalistico bisognava

abbandonare i metodi rivoluzionari che erano stati possibili in Russia solo perche' il paese era arretrato

Domanda N. 330 Dopo la morte di Lenin (1924) iniziano aspri contrasti ai vertici del partito

bolscevico. Uno dei piu' importanti e' lo scontro Stalin-Trotzkij. Quali critiche Trotzkij mosse a Stalin? *A

criticava duramente la burocratizzazione del partito

B criticava Stalin per aver abbandonato l'esperimento della NEP

C criticava la dura repressione delle liberta' fondamentali da parte del governo

Domanda N. 331 Che cosa e' il "Comintern"? *A e' la Terza Internazionale, nata nel 1919 con

l'obiettivo di coordinare l'azione di tutti i partiti comunisti per arrivare alla rivoluzione mondiale

B e' uno dei nuovi organismi nati durante la rivoluzione russa per appoggiare l'azione

dei Soviet attraverso la pianificazione delle risorse interne

C e' l'organo supremo del partito comunista sovietico creato da Stalin per vigilare

sull'ortodossia di tutti i partiti comunisti che si riconoscono nella rivoluzione bolscevica

Domanda N. 332 Come avevano reagito le potenze quando in Russia si scatena la guerra civile tra

bolscevichi e bianchi dopo la firma della pace di Brest Litovsk? *A Inghilterra, Francia, Stati Uniti e

Giappone avevano inviato aiuti e truppe di appoggio ai bianchi

B non avevano reagito in quanto erano impegnate nella guerra

C Germania, Austria, Bulgaria, Romania avevano sostenuto il governo bolscevico per

timore che una vittoria dei bianchi riportasse la Russia nel conflitto

Domanda N. 333 Per quali motivi le potenze dell'Intesa, Francia e Inghilterra, Stati Uniti e Giappone,

appoggiano con le armi la resistenza dei bianchi nella guerra civile in corso in Russia dopo l'ottobre del

1917? *A perche' i bolscevichi avevano tradito l'Intesa firmando con la Germania la pace di Brest-

Litovsk, e per i rischi del possibile contagio rivoluzionario in Occidente

B perche' i bolscevichi si erano schierati a fianco della Germania dove speravano

sarebbe scoppiata una rivoluzione simile a quella avvenuta in Russia

C perche' lo zar in esilio aveva chiesto che venissero difesi i suoi legittimi diritti

usurpati dai bolscevichi

Domanda N. 334 Lenin stesso fissa i "ventun punti", cioe' le 21 condizioni che ogni partito

comunista nazionale doveva sottoscrivere per essere ammesso nella III Internazionale. Quale tra queste e'

una delle condizioni? *A i partiti comunisti dovevano ispirarsi al modello del partito comunista

bolscevico B i partiti comunisti dovevano immediatamente prepararsi per la rivoluzione

C i partiti comunisti dovevano allearsi ai partiti socialisti cosi' come i bolscevichi si

erano alleati coi menscevichi

Domanda N. 335 L'Armata Rossa fu costituita nel febbraio del 1918 grazie all'iniziativa di Trotzkij.

Che ruolo vi avevano i cosiddetti "commissari politici"? *A Erano funzionari di partito distaccati

presso le unità combattenti per garantirne la lealtà al nuovo governo.

B Erano agenti della polizia politica che avevano il compito di garantire la disciplina

delle truppe. C Erano i comandanti in capo delle singole unità combattenti.

Domanda N. 336 Perché nell'estate del 1919 le truppe "bianche" furono lasciate da sole a

fronteggiare l'Armata rossa? *A Perché i governi stranieri intervenuti a fianco dei bianchi furono

spaventati dal contagio rivoluzionario che si propagava nelle loro stesse truppe.

B Perché i bolscevichi raggiungevano un accordo di massima con le potenze

dell'Intesa sui futuri assetti territoriali.

C Perché l'epidemia della febbre cosiddetta "spagnola" decimava gran parte delle

truppe.

Domanda N. 337 Il rapporto tra il potere bolscevico e la chiesa ortodossa fu improntato nel seguente

modo: *A I bolscevichi cercavano di scristianizzare la Russia confiscando beni, chiudendo chiese,

arrestando capi religiosi

B i bolscevichi impedivano alla chiesa ortodossa di imporsi come religione di Stato,

demandando la scelta religiosa alla libertà di coscienza dei cittadini sovietici

C L'URSS stipulava un concordato con la chiesa ortodossa, convenendo molte misure

a difesa della laicità dello Stato

Domanda N. 338 Dopo la rivoluzione d'ottobre, alcuni grandi intellettuali (Chagall, Stravinskij,

Jakobson) lasciavano la Russia per protestare contro il nuovo governo. Quale seguito ebbe la loro

decisione? *A La maggioranza degli intellettuali russi, soprattutto i più giovani, restava in patria,

partecipando con entusiasmo alla nuova stagione rivoluzionaria.

B Furono seguiti, di lì a poco, dalla stragrande parte degli intellettuali russi, delusi

per la stretta liberticida del potere sovietico

C Rientravano in patria dopo pochi mesi, delusi dell'accoglienza riservatagli in

occidente

Domanda N. 339 Tra il 1920 e il 1921 nelle citta' industriali della Russia la classe operaia scende in

piazza *A per protestare contro gli Stati Occidentali che non fanno arrivare piu' nessuna merce alla

Russia B per chiedere al governo di mantenere le promesse a statalizzare tutte le imprese

C per chiedere liberta' di parola, di stampa, di associazione e la liberazione dei

detenuti politici

Domanda N. 340 In Russia dopo le proteste popolari nelle grandi citta' industriali del 1920-1921, il

governo bolscevico *A opera un'epurazione massiccia nelle file del partito, espellendo, deportando

e condannando a morte molti esponenti delle correnti di estrema sinistra

B inizia una politica di riforme sociali e di liberta' civili

C procede alla statizzazione delle industrie e promuove processi esemplari contro i

vecchi proprietari

Domanda N. 341 Nel 1922 nasce l'Unione delle Repubbliche socialiste sovietiche (URSS) fondata su

criteri *A di rigido centralismo in cui tutto il potere era affidato al Congresso dei Soviet

B di federalismo nel senso che al governo di Mosca era affidata solo la politica estera,

mentre gli Stati avevano un proprio governo degli affari interni

C di ampia indipendenza tra Stato e Stato sulla base pero' della comune fedelta' agli

ideali del comunismo

Domanda N. 342 Per suscitare consenso alla dittatura bolscevica Stalin *A attua una massiccia

politica di scolarizzazione e di lotta contro l'analfabetismo

B si impegna in una ampia politica edilizia per assicurare una casa per ogni cittadino

sovietico C abbassa le ore lavorative e aumenta i salari degli operai

Domanda N. 343 Nei confronti delle donne la Russia comunista *A proclama l'assoluta parita'

tra i sessi B mantiene le donne nella stessa condizione subalterna di prima

C consente alle donne di militare nei sindacati, ma non nel partito

Domanda N. 344 Come definireste le condizioni economiche degli Stati europei vincitori della I

guerra mondiale all'indomani del conflitto? *A molto gravi, perche' la guerra ha inghiottito una

quantita' incredibile di risorse economiche

B piuttosto floride, perche' la Germania e' costretta a cedere le sue immense

ricchezze per pagare i danni di guerra

C non troppo gravi, perche' gli Stati Uniti varano immediatamente un piano di aiuti

economici per i paesi alleati

Domanda N. 345 In quale tra questi Stati d'Europa le aspettative rivoluzionarie suscitate dalla

vittoria dei bolscevichi in Russia provocano dopo la fine del I conflitto mondiale dei moti rivoluzionari? *A

Germania

B Francia

C Jugoslavia

Domanda N. 346 Come definireste la situazione interna della Germania al momento della firma

dell'armistizio nel novembre 1918? *A e' una situazione di disgregazione sociale, politica ed

economica tipicamente rivoluzionaria

B e' una situazione difficile, ma che il nuovo governo repubblicano controlla

agevolmente perche' ha la fiducia di tutti i democratici

C e' una situazione stabile, perche' il governo e' passato nelle mani dei militari che

controllano fermamente il paese

Domanda N. 347 Che cosa chiedeva l'ala sinistra del partito socialista democratico tedesco che si

organizza nella Lega di Spartaco subito dopo l'armistizio firmato dalla Germania? *A non voleva

la convocazione dell'Assemblea Costituente e puntava tutto sui consigli operai

B chiedeva l'immediata convocazione di un'Assemblea Costituente che proclamasse

la Repubblica C voleva l'immediata formazione di un regime militare per dare vita alla dittatura del

proletariato

Domanda N. 348 In che cosa consiste l'insurrezione spartachista (della Lega di Spartaco) che esplode

a Berlino nel gennaio 1919? *A e' un'insurrezione del proletariato berlinese che i dirigenti

spartachisti speravano di spingere alla rivoluzione

B e' una marcia dei contadini, guidati da militanti rivoluzionari, sulla capitale per

chiedere la fine dei privilegi degli Junker

C e' un'insurrezione di militari del reparto "gladiatori" per rovesciare la Repubblica di

Weimar, accusata di aver firmato una pace indecorosa per l'onore dei tedeschi

Domanda N. 349 Come reagisce il governo socialdemocratico di fronte alla rivolta di Berlino

promossa dalla Lega di Spartaco? *A il governo ordina la repressione del moto rivoluzionario e

da' mano libera a squadre volontarie antirivoluzionarie denominate "corpi franchi"

B il governo concede una serie di riforme sociali molto avanzate e promette la

nazionalizzazione delle industrie

C il governo si dimette e al suo posto sale al potere un esecutivo di militari che

riporta l'ordine

Domanda N. 350 Al momento della sua nascita, la repubblica di Weimar e' minacciata dagli

estremismi di sinistra e di destra che si scatenano in Germania tra il '18 e il '20. In che cosa consiste la

minaccia della destra? *A nei "corpi franchi", squadre di volontari, formate soprattutto da militari

smobilitati che agiscono al di fuori della legalita' e contro le nuove istituzioni repubblicane

B nelle rivolte contadine, guidate da uomini degli Junker che riescono a mobilitare le

masse rurali spaventate dai progetti di collettivizzazione del governo socialdemocratico

C nell'ammutinamento di reparti dell'esercito che rifiutano la clausola del trattato di

pace di smilitarizzazione della Renania

Domanda N. 351 Come in Germania e in Austria, anche in Ungheria nell'immediato dopoguerra si

verificano moti insurrezionali da parte dell'estrema sinistra. Quale esito hanno? *A nel 1919 i

socialisti si uniscono ai comunisti e fondano una Repubblica ungherese sovietica sul modello di quella russa

B nel 1919 i socialisti alla guida del governo si coalizzano con le forze della destra per

reprimere il moto rivoluzionario dei comunisti

C nel 1919 le forze della destra formano un governo di militari che reprime nel

sangue l'insurrezione dei comunisti

Domanda N. 352 Che cosa caratterizza il movimento dei fasci di combattimento al momento della

sua fondazione nel 1919? *A il carattere antisocialista

B i forti contenuti cattolici

C il carattere sociale internazionalista

Domanda N. 353 Il Partito Popolare Italiano e' *A un partito di ispirazione cattolica

B un partito populista

C un partito dei contadini

Domanda N. 354 Qual è l'atteggiamento della classe dirigente liberale di fronte allo scatenarsi della

violenza fascista dopo il 1920? *A sostanziale tolleranza

B rigida applicazione della legge contro chiunque turbasse l'ordine pubblico

C organizzazione di proprie forze paramilitari capaci di reagire alle iniziative degli

squadristi

Domanda N. 355 Nel 1921 al Congresso di Livorno il partito socialista italiano subisce una scissione.

Quali forze si distaccano dal PSI? *A l'ala sinistra di Gramsci e Bordiga

B i riformisti di Turati

C i sindacalisti rivoluzionari

Domanda N. 356 I fascisti entrano per la prima volta in Parlamento con le elezioni del 1921 alle quali

si sono presentati *A con una lista elettorale tra fascisti, conservatori, liberali

B con una lista elettorale tra fascisti, nazionalisti, ex-combattenti e dannunziani

C con una lista di soli fascisti

Domanda N. 357 Da quali ceti sociali sono appoggiati i fascisti al momento del grande sviluppo

dell'offensiva squadrista (1921-22)? *A dai grandi proprietari terrieri del Nord e del Centro

B dai grandi industriali del Mezzogiorno e delle isole

C dagli operai della grandi città industriali del Nord

Domanda N. 358 Qual è la situazione economica dell'Italia dopo la Prima guerra mondiale? *A

di crisi, a causa del bilancio statale in deficit e dell'inflazione galoppante

B di prosperità, grazie alle ingenti riparazioni di guerra provenienti dai paesi sconfitti

C di grande crescita, grazie al forte sviluppo industriale stimolato dalla guerra

Domanda N. 359 Quale è l'atteggiamento di Giolitti verso il fascismo? *A intende utilizzarlo in

chiave antisocialista, per poi costituzionalizzarlo assorbendolo nella maggioranza liberale

B di dura opposizione

C intende tollerarlo, reprimendo però duramente ogni azione squadrista contraria

all'ordine pubblico

Domanda N. 360 Il 28 ottobre del 1922 di fronte al concentramento dei fasci di combattimento

intorno a Roma, il governo *A prepara il decreto per dichiarare Roma in stato d'assedio

B Fugge da Roma e si ritira a Brindisi

C Fa intervenire l'esercito contro i socialisti che volevano impedire ai fascisti

l'ingresso nella capitale

Domanda N. 361 Al momento della marcia su Roma, il 28 ottobre 1922, il re rifiuta di firmare il

decreto di stato d'assedio presentanto dal governo *A In quanto e' convinto che per allontanare i

fascisti dalla capitale bastano le normali forze di polizia

B In quanto teme che l'intervento dell'esercito possa ulteriormente esasperare i

fascisti e portare al sovvertimento delo Stato

C In quanto non lo ritiene necessario dal momento che i socialisti si erano gia'

schierati in difesa di Roma

Domanda N. 362 In che cosa consiste la legge di riforma elettorale varata in Italia nel luglio 1923?

*A garantisce due terzi dei seggi parlamentari alla lista che avesse raggiunto il maggior

numero di voti B introduce il sistema proporzionale mentre prima era in vigore quello uninominale

C vieta la presentazione delle liste ai partiti marxisti

Domanda N. 363 In che cosa consiste la legge di riforma elettorale Acerbo del 1923? *A si

introduce il principio maggioritario

B si ritorna al collegio uninominale

C si sostituiscono le libere elezioni con i plebisciti

Domanda N. 364 Che cosa e' la secessione aventiniana nel 1924-1925? *A è una forma di

protesta dei deputati antifascisti che abbandonano il Parlamento dopo il delitto Matteotti

B è una scissione del partito socialista tra riformisti e massimalisti che si consuma col

congresso dell'Aventino del settembre 1924

C è un movimento di fascisti dissidenti romani che non accettano la

parlamentarizzazione del fascismo

Domanda N. 365 Quale è la strategia politica dell'opposizione aventiniana? *A sollevare la

"questione morale" in modo tale da indurre il re a far dimettere Mussolini o da generare uno sfaldamento

della maggioranza fascista

B organizzare un movimento capace di rovesciare con la forza il fascismo

C arrivare a una trattativa con il fascismo per poter ottenere degli incarichi

governativi

Domanda N. 366 Perchè dopo la crisi Matteotti il fascismo diventa una vera e propria dittatura? *A

perchè tramite le leggi fascistissime nasce un regime a partito unico, illiberale e basato sulla

concentrazione del potere nelle mani di Mussolini

B perchè il fascismo governa da solo senza più l'appoggio dei liberali e dei popolari

C perchè aumenta la violenza fascista contro i socialisti e i comunisti

Domanda N. 367 Sul piano politico-sociale, la grande guerra e' considerata un potente acceleratore

della mobilitazione delle masse. Come definireste questo fenomeno? *A la politica diventa un

fenomeno di massa coinvolgendo larghi strati di cittadini, sia borghesi che proletari, in forme di

partecipazione diretta (comizi, dimostrazioni, adunate, cortei)

B le masse dei poveri e degli sfruttati cominciano ad organizzarsi nei partiti socialisti

C le masse proletarie che fino a quel momento militavano nei partiti socialisti si

spostano a sinistra, aderendo ai partiti comunisti

Domanda N. 368 Con la definizione "biennio rosso" si indicano gli anni tra la fine del 1918 e il 1920.

Perche'? *A si vogliono indicare i due anni di fermenti sociali e politici di cui sono protagonisti i

movimenti operai in crescita in ogni Stato europeo

B si vogliono indicare i due anni della guerra civile in Russia tra rossi e bianchi

C si vuole indicare il biennio di politica sociale che caratterizza i governi di tutti gli

Stati Europei

Domanda N. 369 La situazione tedesca al momento dell'armistizio si potrebbe paragonare a quella

russa dopo la rivoluzione d'ottobre del 1917. Ci sono pero' delle sostanziali differenze. Quali? *A gli

eserciti delle potenze vincitrici erano schierati sul Reno e pronti ad intervenire se la situazione tedesca

fosse degenerata in una rivoluzione di tipo bolscevico

B l'imperatore, rispetto alla zar, aveva ancora un grande seguito popolare e non

sarebbe stato cosi' facile scalzarlo dal potere

C l'esercito era ancora solido e compatto e gli ufficiali godevano la stima e il rispetto

della truppa

Domanda N. 370 Quale linea politica viene scelta dalla socialdemocrazia tedesca al momento

dell'armistizio della Germania? *A i socialdemocratici erano favorevoli ad una democraticizzazione del

sistema politico nel quadro delle istituzioni parlamentari

B i socialdemocratici non accettano l'armistizio e decidono di continuare la guerra

C i socialdemocratici si uniscono all'ala sinistra della SPD e convocano un'assemblea

costituente rivoluzionaria

Domanda N. 371 Nel gennaio del 1919, in Germania, si tengono le elezioni per l'Assemblea

costituente. Quale partito si afferma come il piu' forte, pur non riuscendo a raggiungere la maggioranza

assoluta? *A il partito socialista democratico

B il partito comunista

C il partito cattolico

Domanda N. 372 Nel gennaio 1919, in Germania, si tengono le elezioni per l'Assemblea Costituente.

Quale partito si afferma come il piu' forte, pur senza ottenere la maggioranza assoluta? *A i

socialdemocratici

B i nazionalisti

C il partito dei contadini

Domanda N. 373 Che tipo di governo prende il potere in Germania al momento del varo della

costituzione della Repubblica di Weimar in Germania? *A una coalizione di governo tra

socialdemocratici, cattolici e democratici

B una coalizione di governo tra nazionalisti, destra liberale e cattolici

C un governo monocolore guidato dai nazionalisti che hanno ottenuto la maggioranza

assoluta alle elezioni

Domanda N. 374 Quale e' una delle caratteristiche della costituzione della Repubblica di Weimar?

*A e' una costituzione democratica che mantiene allo Stato una struttura federalista

B e' una costituzione che accentua i caratteri centralisti dello Stato tedesco

C e' una costituzione a forti connotati autoritari perche' da' un grande potere al

presidente della Repubblica

Domanda N. 375 Quale forza politica guida i governi in Austria nell'immediato primo dopoguerra?

*A i socialisti democratici

B i cattolici

C una coalizione di liberali e democratici

Domanda N. 376 Nel 1920, in Austria, alle elezioni quale forza politica ha la maggioranza assoluta in

Parlamento? *A il partito cristiano-sociale

B il partito socialista democratico

C il partito nazionalista

Domanda N. 377 Con la definizione di "biennio rosso" (1918 e il 1920) si indica *A i due anni di

fermenti sociali, agitazioni sindacali e scioperi che si verificano in Italia

B i due anni della guerra civile in Russia tra rossi e bianchi

C il biennio di politica sociale che caratterizza i governi di tutti gli Stati Europei

Domanda N. 378 Chi e' il fondatore del Partito Popolare Italiano? *A Luigi Sturzo

B Romolo Murri

C il papa Leone X

Domanda N. 379 Come si comporta il governo italiano nel 1920 di fronte all'occupazione delle

fabbriche? *A il governo cerca di mediare tra industriali e operai fino a quando la vertenza non si

esaurisce in un compromesso sindacale

B il governo accoglie le richieste degli scioperanti perchè le ritiene ragionevoli

C il governo fa sgombrare le fabbriche da reparti militari a cui si affiancano le squadre

dei fasci di combattimento

Domanda N. 380 In che periodo nasce il Partito Popolare Italiano? *A 1910-1920

B 1900-1910

C 1920-1930

Domanda N. 381 Come definireste il partito popolare italiano, entrato nel 1919 nella vita politica

italiana? *A un partito democratico

B un partito conservatore

C un partito populista

Domanda N. 382 Come si comporta il governo italiano nel 1920 di fronte all'occupazione delle

fabbriche? *A si fa mediatore dell'accordo tra industriali e operai che mettefine all'occupazione

B ordina all'esercito di scacciare gli operai dalle fabbriche

C aspetta che gli operai sgomberino spontaneamente le fabbriche, ma poimette fuori

legge il PSI e i sindacati rossi

Domanda N. 383 Per quali ragioni i comunisti si scindono dai socialisti a Livornonel 1921? *A

perchè i socialisti rifiutavano di sottoscrivere tutte le condizioniimposte dai bolscevichi per

l'ingresso del Psi nella Terza Internazionale

B perchè i socialisti non volevano fare la rivoluzione e avevanoboicottato

l'occupazione delle fabbriche

C perchè i socialisti volevano andare al governo per rafforzarlo controil pericolo

fascista

Domanda N. 384 Perchè Giolitti, pur evitando di favorire apertamente i fascisti, noninterviene con

l'esercito e la polizia per reprimere duramente laviolenza squadrista? *A perchè Giolitti spera che la

violenza fascista serva da lezione aisocialisti e li induca a più miti pretese

B perchè Giolitti preferisce che siano i socialisti a contrapporsi allaviolenza fascista

C perchè Giolitti è ricattato dai fascisti che minacciano di usciredal governo

Domanda N. 385 Perchè in Italia falliscono le attese rivoluzionarie suscitatedall'occupazione delle

fabbriche del 1920? *A perchè neanche i gruppi più rivoluzionari riescono a porsi in modoconcreto

il problema del potere

B perchè l'URSS non interviene in aiuto degli operai italiani cheoccupano le fabbriche

C perchè Giolitti fa intervenire la forza pubblica contro lefabbriche occupate

Domanda N. 386 Per quali ragioni dopo la prima guerra mondiale la classe dirigenteliberale italiana si

trovò sempre più contestata e isolata? *A perchè non fu in grado di dominare la politicizzazione delle

masseche il conflitto aveva suscitato

B perchè aveva perduto la propria egemonia economica

C perchè il re le aveva tolto il suo appoggio

Domanda N. 387 Quale è il motivo che spinge la Chiesa cattolica ad essere favorevolealla nascita del

Partito Popolare Italiano? *A l'esigenza di arginare la minaccia socialista

B la volontà di attuare una serie di riforme democratiche

C la necessità di fronteggiare le istanze laiche suscitate dallaGrande Guerra

Domanda N. 388 Perchè la scissione di Livorno del 1921 non risolve le frattureall'interno del PSI? *A

perchè il gruppo riformista nonostante l'uscita dei comunisti rimane schiacciato dalla componente

massimalista B perchè i comunisti alleati con i massimalisti mettono in minoranza i riformisti

C perchè andando al governo i riformisti creano una frattura con i massimalisti

Domanda N. 389 Quale è uno dei motivi che determina l'agonia dello Stato liberale in Italia

all'indomani della prima guerra mondiale? *A la scarsa comprensione da parte della classe

dirigente liberale del fenomeno fascista

B la firma del patto di pacificazione da parte dei fascisti

C l'alleanza tra popolari e socialisti in chiave antiliberale

Domanda N. 390 Perchè la Chiesa cattolica cessa di appoggiare il PPI dopo il 1922? *A

perchè con l'avvento di Mussolini al potere il nuovo papa Pio XI ritiene preferibile un

avvicinamento tra Chiesa e fascismo

B perchè il PPI si avvicina al PSI rinnegando la propria ispirazione cattolica

C perchè Sturzo decide di appoggiare Mussolini con una coalizione tra fascisti e

popolari

Domanda N. 391 Che tipo di governo forma Mussolini quando assume il potere il 28 ottobre 1922?

*A un governo di larga coalizione con fascisti, liberali e popolari

B un governo dittatoriale di soli fascisti

C un governo reazionario con la destra nazionalista

Domanda N. 392 Perchè Matteotti fu ucciso dai fascisti? *A perchè era un deputato socialista

che alla Camera aveva denunciato le violenze fasciste durante le elezioni del 1924 chiedendo che fossero

invalidate B perchè era un deputato socialista rientrato clandestinamente in Italia nel 1922 per

svolgere propaganda antifascista

C perchè era un deputato socialista accusato di voler assassinare Mussolini nel 1926

Domanda N. 393 Come reagisce il re di fronte all'assassinio del deputato Giacomo Matteotti? *A

mantiene il suo appoggio a Mussolini

B ordina un'inchiesta parlamentare per accertare le responsabilità dell'assassinio

C sospende temporaneamente Mussolini dalla carica di presidente del Consiglio

Domanda N. 394 Come reagisce il re di fronte all'assassinio del deputato Giacomo Matteotti? *A

si astiene da ogni intervento sul governo

B obbliga Mussolini alle dimissioni

C dà la sua solidarietà formale ai deputati aventiniani

Domanda N. 395 Quale tra queste è una delle disposizioni contenuta nelle leggi "fascistissime" o

leggi "speciali" votate in Italia tra il 1925 e il 1926? *A soppressione della libertà di associazione

B soppressione della censura

C soppressione dello Statuto

Domanda N. 396 Dopo la nomina di Mussolini a presidente del Consiglio nel 1922, come si comporta

il movimento squadrista? *A nonostante l'inquadramento nella Milizia volontaria, lo squadrismo

non disarma e continuano le violenze

B cessa ogni violenza e gli squadristi smobilitano

C il movimento squadrista si ribella a Mussolini che ordina una dura repressione

Domanda N. 397 Come reagisce il re quando, in occasione della marcia su Roma, il capo del governo

Facta gli presenta il decreto di stato d'assedio? *A il re, temendo una guerra civile, non firma lo stato

d'assedio e nomina Mussolini capo del governo

B il re firma il decreto e convoca Mussolini convincendolo ad allontanare le sue

squadre da Roma

C il re non firma lo stato d'assedio perchè il partito fascista che ha ormai la

maggioranza assoluta in Parlamento e ha tutto il diritto di governare

Domanda N. 398 Come viene risolta da Mussolini la crisi dell'Aventino del 1924? *A attraverso il

passaggio da un governo autoritario a una vera e propria dittatura

B attraverso l'accettazione delle richieste dell'opposizione

C attraverso l'intervento della corona che compie una mediazione tra fascismo e

partiti aventiniani

Domanda N. 399 In quale momento Mussolini decide di sciogliere tutti i partiti ad eccezione di

quello fascista? *A nel 1926 dopo aver risolto la crisi iniziata con il delitto Matteotti

B nel 1922 subito dopo la marcia su Roma

C nel 1924 dopo le elezioni politiche

Domanda N. 400 Nel 1923 Francia e Belgio inviano i loro eserciti a occupare la regione tedesca della

Ruhr, ricca di giacimenti di carbone *A Perche' la Germania non e' in grado di pagare le pesanti

riparazioni di guerra alla Francia e al Belgio

B Perche' Hitler salito al potere ha iniziato il riarmo della Germania

C Perche' la Germania rifiuta di firmare il trattato di pace

Domanda N. 401 Con gli accordi di Locarno del 1925 *A Francia e Germania si riconciliano,

dandosi reciproche garanzie sulle frontiere

B Francia e Belgio decidono di occupare temporaneamente la Ruhr agaranzia delle

riparazioni tedesche

C La Germania si accorda con l'Urss per dividersi i territori della Polonia

Domanda N. 402 Negli Stati democratici d'Europa, l'avvento al potere del fascismo in Italia nel 1922

*A Lascia nel complesso indifferenti i governi che vedono il fascismo come il risultato

dell'arretratezza civile e politica dell'Italia

B Fa suonare un forte campanello d'allarme e suscita il timore di un contagio

reazionario C Porta a una divisione tra gli Stati che vogliono intervenire contro l'Italia e quelli che

sono per il non intervento

Domanda N. 403 Negli anni Venti del XX secolo il nuovo medium protagonista di questa prima

rivoluzione mediatica e'*A La radio

B Il telefono

C Il cinema

Domanda N. 404 Nel 1919-1920 la situazione interna degli Stati Uniti *A E' agitata da scioperi

e da manifestazioni

B E' tranquilla grazie alla grande ondata di benessere

C E' molto depressa per via di una difficile crisi economica

Domanda N. 405 Dopo la prima guerra mondiale tra i settori industriali in maggiore sviluppo negli

Stati Uniti *A Era quello dell'automobile

B Era quello tessile

C Era quello delle armi

Domanda N. 406 Alla fine degli anni Venti negli Stati Uniti erano state introdotte una serie di norme

che segnarono la cosiddetta era del proibizionismo. Si trattava di leggi contro *A il diffondersi

dell'alcolismo B lo strapotere dei trust

C il diffondersi dell'uso di droghe

Domanda N. 407 Con la grande crisi del 1929 si chiude un'epoca della storia del capitalismo. Rispetto

al periodo precedente, che cosa viene meno? *A la fiducia nei meccanismi spontanei del mercato

B la fiducia nella scienza

C la fiducia nel ruolo dello Stato nell'economia

Domanda N. 408 Eletto presidente degli Stati Uniti nel 1932, Roosevelt imprime una svolta nella

politica economica americana. In che cosa consiste il cambiamento? *A cresce l'intervento dello

Stato nei processi economici

B vengono abolite le partecipazioni statali nelle industrie

C le banche vengono nazionalizzate

Domanda N. 409 In seguito a una legge votata nel 1920, negli Stati Uniti inizia l'epoca del

proibizionismo, destinata a durare fino al 1934. Che cosa vietava questa legge? *A vietava la

fabbricazione e la vendita degli alcolici

B vietava l'esportazione di capitali all'estero

C vietava l'immigrazione

Domanda N. 410 Quale mezzo di comunicazione cambiò l'informazione dopo la Prima guerra

mondiale? *A la radio

B la televisione

C il telefono

Domanda N. 411 Quale è la situazione economica degli USA dopo la Prima guerra mondiale? *A

caratterizzata da un forte boom industriale e da una grande prosperità

B disastrosa a causa delle forti perdite subite durante il conflitto

C stazionaria a causa della difficoltà di riconvertire l'industria bellica

Domanda N. 412 Cosa è il New Deal? *A il nuovo programma politico, economico e sociale di

F.D.Roosevelt per fronteggiare la crisi economica del 1929

B il tentativo di Roosevelt di fronteggiare Hitler

C il nuovo progetto di politica estera di F.D.Roosevelt verso l'America Latina

Domanda N. 413 Perché l'Inghilterra è uno dei primi paesi ad uscire dalla grande crisi del 1929? *A

perché svaluta la sterlina e adotta un sistema di tariffe doganali che privilegia gli scambi

commerciali con il Commonwealth

B perché per prima adotta forme di intervento statale nell'economia

C perché è l'unica che introduce un sussidio per i disoccupati

Domanda N. 414 Quale tra questi è uno dei provvedimenti qualificanti del New Deal di Roosevelt?

*A i lavori pubblici

B l'inasprimento fiscale

C il calmiere sui prezzi

Domanda N. 415 Qual è una delle conseguenze più vistose della crisi economica del 1929 negli Stati

Uniti? *A la disoccupazione a livelli mai prima conosciuti

B la ripresa economica dell'Europa che si avvantaggia della crisi americana

C il rilancio dell'agricoltura che non era stata toccata dalla crisi industriale e

finanziaria

Domanda N. 416 Quale tra queste è una delle cause della grande crisi economica mondiale del

1929? *A le speculazioni finanziarie e borsistiche

B una crisi dell'industria

C i dazi protettivi che le Potenze avevano innalzato dopo la prima guerra mondiale

Domanda N. 417 Quale tra questi e' uno dei provvedimenti qualificanti il New Deal di Roosevelt? *A

controllo e riorganizzazione da parte dello Stato del sistema bancario

B introduzione di nuove tasse per raggiungere il pareggio di bilancio

C controlli sui consumi e razionamento dei beni indispensabili

Domanda N. 418 Quale è una delle misure adottate da F.D.Roosevelt per fronteggiare la crisi

economica? *A Il forte allargamento della spesa pubblica

B L'introduzione di alte tariffe protezionistiche

C L'aumento delle tasse in vista del pareggio del bilancio

Domanda N. 419 Nel 1923 le relazioni tra la Germania e le potenze vincitrici della prima guerra

mondiale sembrano sul punto di spezzarsi *A In quanto Francia e Belgio mandano i loro eserciti a

occupare la Ruhr , una regione tedesca ricca di carbone

B In quanto Hitler salito al potere se ne va dalla Societa' delle Nazioni

C In quanto la Germania si rifiuta di firmare il tratto di pace e inizia il riarmo

Domanda N. 420 Tra il 1923 e il 1925 quando in Italia si afferma la dittatura fascista, la situazione

economica e politica degli altri Stati europei *A E' decisamente migliorata e i movimenti

rivoluzionari si stanno spegnendo

B E' peggiorata ovunque, perche' la miseria alimenta i movimenti rivoluzionari

C E' rimasta molto fluida ovunque in quanto le ferite economiche e politiche della

guerra non si rimarginano

Domanda N. 421 Negli anni Venti del XX secolo la media e piccola borghesia europea si orienta *A

Volta le spalle agli ideali del liberalismo, attratta dall'ideologia nazionalista e fascista

B A favore degli ideali del liberalismo

C Viene anch'essa conquistata dal mito della rivoluzione bolscevica

Domanda N. 422 L'influenza degli Stati Uniti in Europa aumenta dopo il primo conflitto mondiale

*A Grazie alla quantita' di prodotti nuovi che arrivano da oltreoceano, in particolare grazie

anche a Holliwood

B Grazie al ruolo che Wilsono acquista all'interno della Societa' delle Nazioni

C Grazie al legame di ferro che si e' stabilito con l'Inghilterra

Domanda N. 423 Negli anni Venti del XX secolo compaiono sulla scena i nuovi media. Quelli

dell'epoca precedente, i giornali *A Sono cambiati e stanno anch'essi diventando un consumo di

massa B Sono invece in forte declino

C Sono rimasti uguali a prima e conservano il loro pubblico di lettori colti

Domanda N. 424 Nel 1919-1920 l'ondata di protesta sociale si accompagna anche *A A

tumulti razziali nelle grandi citta' industriale dove e' cresciuto il proletariato nero

B A una serie di ribellioni tra i soldati smobilitati che non trovano occupazione

C Alle rivolte dei contadini degli Stati del Sud oprressi dalla miseria

Domanda N. 425 Dopo la prima guerra mondiale negli Stati Uniti una parte dell'opinione pubblica

chiede a gran voce leggi repressive *A Per contrastare le liberta' sessuali

B Per arginare il potere delle holding

C Per limitare la liberta' di stampa

Domanda N. 426 Ai primi degli anni Trenta negli Stati Uniti il bilancio del "proibizionismo" *A

Era disastroso perche' i livelli della criminalita'erano decollati

B Era molto positivo, perche' la criminalita' aveva subito un duro colpo

C Era deludente, ma per lo meno era stato inferto un colpo mortale alla criminalita'

Domanda N. 427 Politica isolazionista e timore del contagio bolscevico inducono il governo degli

Stati Uniti negli anni Venti a varare una serie di provvedimenti. Quale tra questi? *A leggi contro

l'immigrazione B la messa fuori legge dei sindacati

C leggi per il riarmo

Domanda N. 428 Negli anni Trenta, specie negli Stati Uniti, si assiste alla nascita del fenomeno dei

consumi di massa. Quale tra questi settori è in pieno sviluppo? *A il settore della motorizzazione

privata B il settore del turismo

C il settore dell'abbigliamento

Domanda N. 429 Quali effetti ebbero i nuovi sistemi di comunicazione di massa sulla politica? *A

una spettacolarizzazione della politica a vantaggio della propaganda

B una maggior democratizzazione dovuta alla maggior facilità di informazione

C una disaffezione alla politica dovuta all'aumento degli spettacoli di svago e di

intrattenimento

Domanda N. 430 Quali fattori determinano la crisi economica che colpisce gli USA nel 1929? *A

un'eccessiva speculazione borsistica e una quantità di prodotti troppo alta rispetto al possibile

assorbimento nel mercato interno

B l'aumento della disoccupazione e dell'emigrazione

C l'isolazionismo eccessivo e le troppo alte tariffe protezionistiche

Domanda N. 431 Quali cambiamenti portò la crisi del 1929? *A ovunque lo Stato fu portato

ad assumersi nuovi compiti in ambito economico

B ovunque si formarono grandi trust economici

C ovunque si svilupparono forme di collettivizzazione dei mezzi di produzione

Domanda N. 432 Perché la crisi del 1929 dopo gli Stati Uniti colpì anche l'Europa? *A

perché tra economia americana e economia europea si era creato uno stretto rapporto di

interdipendenza B perché l'economia europea era controllata dagli USA

C perché molti cittadini europei erano emigrati in America

Domanda N. 433 Quale tra questi è uno degli obiettivi che si propone Franklin Delano Roosevelt al

momento della sua elezione a presidente degli Stati Uniti nel 1932? *A promuovere lavori pubblici

per fronteggiare la miseria e la disoccupazione

B rilanciare la piccola industria

C fare dell'agricoltura il settore trainante dell'economia statunitense

Domanda N. 434 Qual è uno dei primi provvedimenti adottati negli Stati Uniti per far fronte alla crisi

economica del 1929? *A l'adozione di una politica protezionistica

B la svalutazione del dollaro rispetto alle divise europee

C il divieto di scambiare titoli esteri alla Borsa di New York

Domanda N. 435 Perché molti paesi dopo la crisi del 1929 seguono l'esempio inglese e attuano la

svalutazione monetaria? *A perché sperano che il deprezzamento della moneta favorisca le

esportazioni B perché pensano così di frenare le esportazioni

C per venire incontro alle necessità degli impiegati a reddito fisso

Domanda N. 436 La Francia, colpita anch'essa dalla crisi economica del 1929, non riesce a

fronteggiarla anche perche' *A I governi sono molto deboli e vanno continuamente in crisi

B I governi si impegnano in una politica di riarmo

C I governi passano nelle mani della sinistra che fa una politica di alti salari

Domanda N. 437 Il nuovo partito nazionalsocialista sorto in Germania nel 1919 ad opera di Adolf

Hitler e' affiancato alla sua nascita da una organizzazione: le SA. Quale natura hanno? *A e'

un'organizzazione armata

B e' un'organizzazione sindacale

C e' un'organizzazione formata da comitati civici cittadini

Domanda N. 438 Quali sono i risultati delle elezioni politiche che si celebrano in Germania nel 1930,

nel pieno della crisi economica mondiale? *A il partito nazista ha un successo clamoroso

B la socialdemocrazia ha un successo clamoroso

C il partito comunista ha un crollo clamoroso

Domanda N. 439 Quale tra queste e' una delle norme previste dal Concordato tra Chiesa e Stato

italiano del 1929? *A l'insegnamento della dottrina cattolica era considerato fondamento e

coronamento dell'istruzione pubblica

B l'insegnamento della religione, reso obbligatorio, doveva essere impartito nelle

scuole italiane da docenti laureati in diritto canonico

C l'insegnamento della religione cattolica rimaneva facoltativo, ma le scuole

pubbliche si impegnavano ad attivare corsi speciali per gli studenti cattolici

Domanda N. 440 Qual e' il ruolo ufficiale del re nell'Italia fascista? *A il re mantiene

formalmente tutti i suoi poteri, ma è di fatto regolarmente esautorato

B il re non mantiene formalmente tutti i suoi poteri, ma Mussolini è costretto a

concordare con lui le più importanti decisioni di politica estera

C il re mantiene quasi tutti i suoi poteri, ma Mussolini lo priva del ruolo di

comandante supremo delle forze armate

Domanda N. 441 Quale fu il ruolo di Mussolini all'interno del regime fascista? *A Esercitava

incontrastato potere sullo stato e sul partito

B In quanto duce del fascismo controllava in maniera ferrea il partito, ma la presenza

della monarchia gli impediva di controllare in maniera altrettanto rigida lo stato

C Era limitato dalla monarchia nel controllare lo Stato, e dai gruppi fascisti estremisti

nel controllare il partito

Domanda N. 442 Quale fra i seguenti provvedimenti era incluso nel concordato fra la Santa Sede e lo

Stato italiano che faceva parte dei Patti Lateranensi? *A Il matrimonio religioso avrebbe avuto effetti

civili B I sacerdoti avrebbero dovuto giurare fedeltà al regime fascista

C L'azione cattolica sarebbe stata assorbita dal partito nazionale fascista, ma avrebbe

mantenuto uno statuto indipendente

Domanda N. 443 La politica scolastica del fascismo in Italia *A Fu molto curata dal

fascismo che perseguiva l'intento di fascisizzare l'istruzione

B Fu decisamente trascurata, perche' il fascismo voleva cittadini obbedienti non

cittadini istruiti C Fu lasciata al controllo della Chiesa con cui il fascismo aveva siglato un Concordato

Domanda N. 444 Durante il regime fascista l'atteggiamento degli intellettuali italiani verso il

fascismo *A Fu in generale di adesione

B Fu in generale di netta opposizione

C Fu in generale di passiva accettazione

Domanda N. 445 Come definireste la politica economica del fascismo nella seconda meta' degli anni

Trenta? *A di accentuazione del ruolo imprenditoriale dello stato

B di liberalizzazione degli scambi commerciali con l'estero

C di notevole limitazione della libertà delle imprese capitalistiche

Domanda N. 446 Come e quanto cambiò la società italiana durante il periodo fascista? *A

L'Italia continuò a seguire le tendenze di sviluppo comuni all'Europa occidentale, e conservò il

ritardo che aveva già prima del fascismo

B Chiusa su se stessa dal regime, l'Italia seguì una tendenza di sviluppo sociale ed

economico qualitativamente diversa rispetto a quella degli altri paesi europei

C Subendo poco l'impatto della Grande Crisi, l'Italia ebbe un tasso di crescita

economica e sociale molto maggiore rispetto agli altri paesi europei

Domanda N. 447 Che atteggiamento ebbe l'alta cultura nei confronti del regime fascista? *A

In genere, gli intellettuali si allinearono su posizioni di adesione al regime

B Tranne pochi che aderirono con convinzione, la maggioranza degli intellettuali

mantenne una posizione ostile anche se passiva

C Gli intellettuali si divisero sostanzialmente a metà, fra appassionati sostenitori e

accaniti oppositori, costretti questi ultimi all'emigrazione o al confino

Domanda N. 448 Come reagì il regime fascista alla Grande Crisi economica iniziata nel 1929? *A

Ricorrendo ai lavori pubblici e all'intervento dello stato nei settori in crisi

B L'isolando l'economia del paese con una politica autarchica

C Non adottò misure di rilievo, poiché la Grande Crisi ebbe in Italia effetti molto

limitati

Domanda N. 449 La fitta rete di organizzazioni assistenziali, culturali, sportive e di intrattenimento

costruita dal regime fascista in Italia, era funzionale *A A colmare il vuoto lasciato dalle

organizzazioni e dai partiti non fascisti che la dittatura aveva dichiarato fuori legge

B Alla militarizzazione della societa'

C A distrarre l'attenzione degli italiani dalla politica

Domanda N. 450 Dopo la lunga crisi politica del 1930-1932 in Germania, Hindenburg incarica Hitler

di formare il nuovo governo. Come definireste la conquista del potere hitleriana? *A una

conquista semi-legale

B il risultato della guerra civile

C un colpo di stato militare

Domanda N. 451 In che modo la crisi economica del 1929 influisce sul processo di conquista del

potere di Hitler? *A la crisi toglie ai tedeschi ogni fiducia nella Repubblica di Weimar,

spingendoli a votare per i partiti antidemocratici

B la crisi porta a un nuovo tentativo rivoluzionario dei comunisti, che spinge l'esercito

a dare mano libera a Hitler

C le misure anticrisi dei governi di centro ledono gli interessi del grande capitale, che

decide di puntare le sue carte sul nazismo

Domanda N. 452 Chi era il maresciallo Hindenburg? *A Il presidente della repubblica di

Weimar che nel 1933 diede a Hitler l'incarico di formare il governo

B Il cancelliere tedesco che nel 1932 cercò in due successive tornate elettorali di

arginare l'ascesa di Hitler

C Il generale tedesco che condusse la campagna d'Africa durante la seconda guerra

mondiale

Domanda N. 453 Quali vantaggi ricava la Chiesa cattolica mantenendo buoni i rapporti con il

fascismo? *A conserva intatta e funzionante per tutto il ventennio la sua rete di associazioni

cattoliche B salva il partito popolare, che contrariamente agli altri partiti può continuare a

esistere in Italia, anche se in una posizione di rigida subordinazione al fascismo

C ottiene che il fascismo rinunci agli aspetti della sua ideologia incompatibili con la

fede cattolica

Domanda N. 454 Qual era l'obbiettivo più ambizioso del regime fascista nei confronti della società

italiana? *A Il regime ambiva a mobilitare e a trasformare profondamente la società italiana in

senso fascista, ma non riuscì a raggiungere questo scopo

B Il fascismo non desiderava altro che l'ordine, e accettava a questo fine anche un

consenso passivo da parte degli italiani

C Il fascismo ambiva a costruire una società egualitaria e senza classi, in nome del

"corporativismo integrale"

Domanda N. 455 Quando furono firmati i Patti Lateranensi? *A 1929

B 1924

C 1927

Domanda N. 456 Durante il fascismo l'economia italiana *A Si sviluppo' e in parte si modernizzo'

B Arretro' ai livelli preindustriali del XIX secolo

C Si sviluppo' l'agricoltura, ma l'industria rimase immobile

Domanda N. 457 Durante il fascismo in Italia gli insegnanti *A Furono costretti a giurare

fedelta' al regime

B Furono lasciati relativamente liberi nel loro insegnamenti

C Furono affidati al controllo della Chiesa con cui il fascismo aveva siglato un

Concordato

Domanda N. 458 Quando e per quali motivi il fascismo istituisce l'Iri (Istituto per la ricostruzione

industriale)? *A l'Iri viene creato nel 1933 per aiutare le industrie che la grande crisi del 1929 ha

messo in ginocchio

B appena salito al potere, nel 1923, il fascismo crea l'Iri per promuovere la

ricostruzione industriale del paese duramente colpito dalla I guerra mondiale

C l'Iri viene fondato alla fine del 1939, in vista dell'intervento italiano nella seconda

guerra mondiale, al fine di convertire l'industria nazionale alla produzione bellica

Domanda N. 459 Che cosa ottiene lo Stato fascista con la creazione dell'Iri(Istituto per la

ricostruzione industriale)? *A salvando molte imprese in crisi, l'Iri aumenta il controllo statale su

industrie e banche private

B intervenendo con l'Iri in maniera massiccia nell'economia, il fascismo perde

l'appoggio della borghesia capitalistica

C l'Iri porta in Italia consistenti capitali stranieri, consentendo un balzo in avanti

all'economia del paese

Domanda N. 460 Quale tra questi è un importante intervento nel settore dell'agricoltura promosso

da Mussolini durante il ventennio fascista? *A le bonifiche delle aree paludose

B lo spezzettamento dei latifondi

C la riduzione della pressione fiscale sui proprietari terrieri

Domanda N. 461 Chi fu il filosofo idealista artefice nel 1923 della riforma scolastica? *A

Giovanni Gentile

B Benedetto Croce

C Gioacchino Volpe

Domanda N. 462 Come reagirono i docenti universitari italiani all'obbligo, imposto nel 1931, di

giurare fedeltà al regime? *A Giurarono tutti, tranne una minoranza ridottissima

B In maggioranza giurarono, ma vi fu una minoranza assai consistente di docenti che

preferirono la pensione o l'esilio

C Protestarono con veemenza, inviando fra l'altro una petizione al sovrano, ma infine

giurarono in grande maggioranza

Domanda N. 463 L'iscrizione al partito fascista negli anni del regime *A Fu incoraggiata in

tutti i modi e persino venne decretata obbligatoria per i dipendenti pubblici

B Rimase un privilegio della minoranza dei fascisti che nel 1919 avevano fondato i

fasci di combattimento

C Fu offerta a tutti i cittadini, ma solo una minoranza richiese la tessera

Domanda N. 464 In quali anni l'Italia fascista conduce la guerra coloniale in Etiopia? *A

1935-36 B 1928-29

C 1940-41

Domanda N. 465 Che cosa è "Giustizia e Libertà"? *A un movimento antifascista sorto nel

1929 per iniziativa di Carlo Rosselli

B un movimento antifascista nato in Italia durante la secessione aventiniana

C una rivista antifascista che raccoglie tutti gli uomini dell'antifascismo in esilio, di

qualsiasi indirizzo ideologico

Domanda N. 466 Qual è l'atteggiamento delle Potenze europee di fronte all'impresa coloniale di

Mussolini in Etiopia nel 1935? *A condannano l'impresa e sottopongono l'Italia a sanzioni

economiche, ma non si spingono oltre

B non ostacolano l'Italia, ritenendo che anch'essa abbia diritto ad avere delle colonie

C la Germania sostiene incondizionatamente l'Italia, mentre la Gran Bretagna decide

di aiutare l'Etiopia anche sul piano militare

Domanda N. 467 Quali sono le ragioni che spingono Mussolini alla conquista dell'Etiopia? *A

dare sfogo alla vocazione imperiale del fascismo e distrarre l'attenzione dai problemi interni del

paese B rispondere alle pressioni provenienti dal paese: dagli imprenditori per materie

prime, dalla classe operaia per nuovi posti di lavoro

C occupare in Africa un caposaldo strategico, che dia all'Italia maggiori possibilità in

una guerra contro Francia e Gran Bretagna che si prevede non lontana

Domanda N. 468 Che cosa è la Concentrazione antifascista che si costituisce a Parigi nel 1927? *A

è un'organizzazione che riunisce tutti i partiti italiani antifascisti tranne il Pci

B è un'organizzazione internazionale che raccoglie tutte le forze politiche

perseguitate nei paesi a regime fascista

C è il nucleo costitutivo del fronte popolare, formato prima da socialisti e comunisti,

poi allargato alle altre forze antifasciste

Domanda N. 469 Quali furono, sul piano internazionale, le conseguenze della guerra coloniale

condotta dall'Italia fascista in Etiopia? *A Peggiorarono i rapporti dell'Italia con le democrazie

europee, e dopo la fine della guerra il paese si avvicinò alla Germania nazista

B Peggiorarono i rapporti dell'Italia con la Francia, ma Mussolini apprezzò la

moderazione e la disponibilità della Gran Bretagna

C Poiché l'opposizione delle potenze alla guerra d'Etiopia fu soltanto formale, i

rapporti fra l'Italia e le democrazie non subirono conseguenze di rilievo

Domanda N. 470 Quali fra questi elementi incrinarono il consenso degli italiani al fascismo verso la

fine degli anni Trenta? *A La politica estera di sempre maggiore vicinanza alla Germania nazista

B La guerra coloniale in Etiopia, che a prezzo di grandi sacrifici aveva portato all'Italia

un paese privo di risorse, e la completa abolizione delle elezioni

C Il corporativismo, che impediva la crescita dell'economia nazionale, e il peso

sempre maggiore della repressione

Domanda N. 471 Come reagirono gli italiani all'introduzione delle leggi discriminatorie nei confronti

degli ebrei? *A Rimasero sconcertati e perplessi, e la Chiesa contrastò lemotivazioni biologico-

razziali che erano alla base delle discriminazioni

B All'inizio le discriminazioni furono di lieve entità, e gli italiani non diedero ad esse

troppo peso C Rimasero sconcertati e perplessi, ma l'atteggiamento favorevole della Chiesa li

convinse per il momento ad accettarle

Domanda N. 472 Quando esplode nel 1936 la guerra civile in Spagna, Francia e Inghilterra decidono

*A Di non intervenire nella contesa tra i repubblicani e il generale Franco

B Di intervenire in soccorso del governo repubblicano

C Di armare delle milizie private, le Brigate Internazionali

Domanda N. 473 Quando nel 1936 esplode la guerra civile in Spagna, gli antifascisti italiani in esilio

*A Decidono di intervenire in formazioni volontarie armate - le Brigate Internazionali - per

appoggiore i repubblicani in guerra contro il generale Franco

B Vengono rinchiusi in campi di prigionia nei paesi che li ospitano, perche' Francia e

Inghilterra hanno deciso il non intervento

C Vengono rimandati in Italia perche' Francia e Inghilterra non vogliono suscitare un

incidente diplomatico con Mussolini

Domanda N. 474 In seguito alla guerra civile spagnola del 1936 , in Italia *A Il fascismo comincia

a registrare le prime crepe nell'edificio del consenso costruito dal regime

B Il fascismo raggiunge il suo massimo consenso tra la popolazione

C Il fascismo rompe il suo legame con la Chiesa cattolica che non gli perdona

l'intervento in Spagna

Domanda N. 475 Cos'è il "Patto d'acciaio" stipulato, nel maggio del 1939, tra Germania e Italia? *A

Un'alleanza militare in base alla quale se una delle due potenze fosse entrata in guerra per

qualsiasi causa l'altra si impegnava a scendere in campo al suo fianco.

B Un accordo in base al quale l'Italia otteneva dalla Germania una quantità notevole

di forniture militari, soprattutto mezzi corazzati (donde la denominazione "Patto d'acciaio") necessari a

colmare la sua inferiorità.

C Un'alleanza militare a carattere esclusivamente difensivo.

Domanda N. 476 Per quanto riguarda la politica antifascista il partito comunista italiano dal 1926 al

1934 segue la linea dell'Internazionale Comunista (Comintern) *A che sosteneva l'isolamento dei

comunisti perche' persino i socialisti erano considerati traditori del proletariato

B che sosteneva la formazione di un fronte antifascista allargato tra partiti classisti e

partiti borghesi C che sosteneva lo scioglimento di tutti i partiti antifascisti in esilio

Domanda N. 477 Chi tra questi è uno dei personaggi più rappresentativi dell'antifascismo liberale in

Italia? *A Benedetto Croce

B Giovanni Giolitti

C Giuseppe Saragat

Domanda N. 478 Quali sono le conseguenze di breve periodo della vittoria fascista in Etiopia? *A

la vittoria fascista è un grande successo interno e internazionale: gli italiani sono entusiasti, le

potenze ritirano le sanzioni e riconoscono l'impero

B la vittoria non giova al fascismo, perché le sanzioni economiche stanno affamando

il paese C non vi sono conseguenze di rilievo: la soddisfazione della popolazione è soffocata

dalla guerra civile spagnola, nella quale l'Italia fascista si impegna subito dopo

Domanda N. 479 Quando viene firmato il patto fra Italia fascista e Germania nazista noto come

"Asse Roma-Berlino"? *A nel 1936

B nel 1938

C nel 1939

Domanda N. 480 In che cosa consiste il patto fra Italia fascista e Germania nazista noto come "Asse

Roma-Berlino"? *A è un patto di amicizia, ma non una vera alleanza militare

B è un'alleanza militare che impegna Germania e Italia a darsi reciproco aiuto nel

caso una delle due potenze venga aggredita

C è un accordo segreto con il quale Mussolini consente a Hitler l'annessione

dell'Austria alla Germania (Anschluss)

Domanda N. 481 Tra l'Italia fascista e la Germania nazista vengono firmati prima l'Asse Roma

Berlino, poi il Patto d'acciaio. In che cosa differiscono? *A l'Asse Roma-Berlino era un semplice patto

di amicizia, il patto d'acciaio era una vera alleanza militare

B l'Asse Roma-Berlino era un'alleanza militare tra Italia e Germania soltanto, il patto

d'acciaio coinvolgeva anche il Giappone

C l'Asse Roma-Berlino era rivolto soprattutto contro l'Unione Sovietica; il patto

d'acciaio anche contro gli stati dell'Europa occidentale

Domanda N. 482 A partire dal 1935 in politica economica il fascismo rilanciò l'"autarchia". In che

cosa consisteva? *A Nel tentativo di rendere l'Italia indipendente dalle importazioni straniere,

soprattutto nei settori produttivi rilevanti in caso di guerra

B Nel divieto di emigrazione: i lavoratori doveva rimanere in Italia e contribuire alla

grandezza della patria

C Nel divieto di esportare materie prime e manufatti che potessero contribuire alla

preparazione bellica dei paesi stranieri

Domanda N. 483 In che anno furono introdotte in Italia le leggi discriminatorie nei confronti degli

ebrei? *A 1938

B 1940

C 1943

Domanda N. 484 Qual e' l'atteggiamento dell'Unione Sovietica di fronte all'esplodere della guerra

civile in Spagna? *A interviene a favore delle forze repubblicane, rifornendole di materiale

bellico e favorendo attraverso il Comintern la formazione di Brigate Internazionali

B si mantiene rigorosamente estranea, ritenendo che lo scontro fra fascismo e

democrazia sia una questione interna al campo borghese

C si limita a rifornire di alimenti e di medicine le brigate comuniste spagnole

impegnate nella guerra

Domanda N. 485 Nel 1934-35 la Terza Internazionale (Comintern) cambia strategia e invita i partiti

comunisti affiliati a *A fare fronte comune con i socialisti e con gli antifascisti borghesi

B staccarsi dalla Concentrazione antifascista

C cercare un dialogo con l'ala sinistra del fascismo

Domanda N. 486 Quando nel 1936 esplode la guerra civile in Spagna , l'Unione Sovietica *A

Appoggia con l'invio di armi e di approviginamenti i repubblicani spagnoli in guerra contro il

generale Franco B Decide di non intervenire in una vicenda che riguarda uno Stato capitalista

C Firma un'alleanza con le democrazie occidentali e gli Stati Uniti per far fronte

comune contro la minaccia di un nuovo fascismo in Europa

Domanda N. 487 Quando nel 1936 esplode la guerra civile spagnola Francia e Inghilterra decidono di

non intervenire nel conflitto in corso *A Perche' temono che un intervento nel conflitto spagnolo

possa trasformarsi in una guerra europea

B Perche' la Santa Sede ha scomunicato il governo repubblicano spagnolo perseguita

i religiosi C Perche' gli Stati Uniti hanno imposto di non intervenire a tutti i paesi aderenti alla

Societa' delle Nazioni

Domanda N. 488 Perché Mussolini, che era consapevole dell'impreparazione militare dell'Italia,

accettò di stipulare con la Germania, nel maggio del 1939, una vera e propria alleanza militare, che fu

chiamata "Patto d'acciaio"? *A Perché Mussolini non poteva accettare l'idea che l'Italia rimanesse

neutrale. Inoltre egli era convinto della superiorità bellica della Germania ed era stato rassicurato da Hitler

circa la sua intenzione di non scatenare una guerra prima di due o tre anni.

B Perché il "Patto d'acciaio "aveva un carattere esclusivamente difensivo.

C Perché Mussolini si illuse che Gran Bretagna e Francia, allarmate dal "Patto

d'acciaio", si sarebbero affrettate, per evitare la guerra, ad offrire concessioni territoriali ad Italia e

Germania.

Domanda N. 489 Nel 1933 in Germania, a un mese di distanza dall'insediamento di Hitler al potere,

avviene l'incendio del Reichstag. Quali conseguenze ha questo avvenimento? *A Hitler emana una

serie di misure eccezionali che sospendono i diritti dei cittadini

B Hitler tenta un colpo di stato che fallisce per il mancato appoggio dei militari

C Hitler e' indicato dall'opinione pubblica come il responsabile del rogo e una parte

del Parlamento chiede le sue dimissioni

Domanda N. 490 Nel settembre 1935 vengono varate in Germania, a Norimberga, le leggi razziali.

Quale tra questi e' uno dei dettati della nuova legislazione? *A gli ebrei sono privati della parità dei

diritti con i cittadini tedeschi

B vengono istituiti i campi di concentramento, che all'inizio dovevano essere una

specie di nuovo ghetto da costruirsi alla periferia di ogni città

C gli ebrei avevano un anno di tempo per convertirsi al cristianesimo o emigrare dalla

Germania

Domanda N. 491 Il regime nazista si regge anche su un vasto consenso popolare. Quale tra questi e'

uno dei motivi del consenso? *A la politica estera, che riporta la Germania tra i protagonisti della

scena europea e le restituisce l'orgoglio nazionale

B la politica economica di grandi riforme a favore dei ceti piu' deboli, che fa della

Germania il primo esempio al mondo di Welfare State

C la politica verso la gioventu', che per la prima volta nella storia riceve l'istruzione

gratuita e un presalario

Domanda N. 492 Che cosa e' l'Anschluss? *A l'annessione dell'Austria alla Germania

B il progetto di dare vita a una grande nazione tedesca, varato dal Parlamento

austriaco nel 1938

C l'occupazione dei territori anseatici da parte della Germania

Domanda N. 493 Come reagiscono nel 1938 le Potenze europee di fronte alla vertenza fra Germania

e Cecoslovacchia per la regione dei Sudeti? *A si riuniscono a Monaco e decidono che la

Ceslovacchia deve cedere i Sudeti alla Germania

B si riuniscono a Monaco, dove la Cecoslovacchia acconsente a cedere i Sudeti alla

Germania C si riuniscono a Monaco, dove Hitler accetta di rinunciare ai Sudeti e ottiene in

cambio mano libera in Austria

Domanda N. 494 Tra il 1929 e il 1934 in Unione Sovietica si attua il primo piano quinquennale. Quali

sono i suoi effetti sull'economia sovietica? *A il piano determina una crescita industriale

straordinariamente veloce e consistente

B il piano non ha effetti di rilievo, poiché si trattava di una misura soltanto

propagandistica C il piano, unito alle misure di collettivizzazione delle campagne, determina una

crescita agricola non straordinaria, ma di un certo rilievo

Domanda N. 495 In quale direzione, secondo l'ideologia nazista, la Germania avrebbe dovuto cercare

il proprio "spazio vitale"? *A Nell'Europa orientale abitata dagli slavi, che il nazismo considerava

una razza inferiore

B Nelle colonie extraeuropee ricche di materie prime, che Francia e Gran Bretagna

avevano occupato sottraendo risorse preziose ai tedeschi

C Nell'Europa occidentale e settentrionale, da dove proveniva l'"infezione"

democratico-borghese che indeboliva il popolo tedesco

Domanda N. 496 Quale fu l'evoluzione politica dell'Europa centro-orientale negli anni Venti e

Trenta? *A Furono instaurati quasi ovunque regimi di tipo autoritario variamente ispirati al

nazifascismo B Atterriti dall'espansionismo nazista, quasi tutti i paesi si riavvicinarono all'Unione

Sovietica in cerca di protezione

C Testimoni dirette degli orrori del totalitarismo nazista e di quello comunista,

queste popolazioni cercarono di consolidare i propri regimi democratici

Domanda N. 497 Quali furono gli effetti del processo di collettivizzazione del settore agricolo che

Stalin volle iniziare nel 1929? *A L'operazione ebbe un costo economico e umano pesantissimo, e

provocò nei primi anni Trenta una grave carestia

B Si ebbero da subito dei risultati economici positivi, ma a prezzo di una spietata

repressione degli oppositori

C Fu a tal punto fallimentare che nel 1934 Stalin decise il ritorno alla NEP

Domanda N. 498 Che cosa sono le grandi purghe staliniane iniziate nel 1934? *A Un'immensa

e violentissima ondata repressiva che coinvolse tutti i settori della società sovietica

B Un'immensa e violentissima ondata repressiva che colpì soprattutto le minoranze

etniche e razziali

C Una grande operazione repressiva limitata però soltanto ai dirigenti del partito

comunista che potessero ostacolare Stalin

Domanda N. 499 Alla meta' degli anni Trenta del XX secolo nella maggior parte degli Stati dell'Europa

orientale sorgono regimi di tipo nazifascista. Che cosa distingue i fascismi dell'Est dal nazismo? *A I

fascismo dell'Est sono profondamente legati alla Chiesa e al cattolicesimo

B I fascismi dell'Est sono filocomunisti perche' devono convivere con il potente vicino

sovietico C I fascismi dell'Est non sono antisemiti perche' nei loro territori gli ebrei sono per lo

piu' assenti

Domanda N. 500 La guerra civile in Spagna nel 1936 era stata provocata *A Da una sedizione dei

militari che non accettava il nuovo governo di fronte popolare

B Da un'ondata di scioperi che avevano evocato lo spettro della rivoluzione

bolscevica C Dalla sconfitta subita nella guerra contro gli Stati Uniti per Cuba che aveva fatto

declinare la potenza imperiale spagnola

Domanda N. 501 Come definireste la dittatura imposta da Francisco Franco sulla Spagna alla fine

della guerra civile? *A Un regime militare autoritario

B Un regime totalitario come il fascismo e il nazismo

C Un regime parlamentare presidenziale

Domanda N. 502 Il 23 agosto 1939, a Mosca, i ministri degli Esteri tedesco e sovietico, Ribbentrop e

Molotov, firmarono un "Patto di non aggressione" che provocò stupore in tutto il mondo. Quali furono le

ragioni che spinsero l'Urss ad un accordo con la Germania nazista? *A l'Urss allontanava la

minaccia tedesca ed otteneva un via libera da Hitler alla sua espansione territoriale in Polonia e negli Stati

Baltici B L'Urss temeva di essere aggredita da Gran Bretagna e Francia.

C L'Urss temeva una nuova guerra con la Polonia.

Domanda N. 503 Il 23 agosto del 1939, a Mosca, i ministri degli esteri tedesco e sovietico,

Ribbentrop e Molotov, firmarono un accordo che provocò stupore in tutto il mondo. *A Alla vigilia

dell'invasione tedesca della Polonia, Hitler volle evitare una guerra su due fronti. Lo scontro con l'Urss

veniva soltanto rinviato.

B La Germania nazista si rese conto di avere molte affinita' con il regime totalitario

sovietico con il quale ritenne opportuno siglare un accordo di amicizia.

C La germania sperava di trascinare l'Unione Sovietica in una guerra contro le

democrazie occidentali

Domanda N. 504 Nelle elezioni politiche del 1933 Hitler ottiene il 44% dei suffragi. Qual e' il suo

primo atto dopo le elezioni? *A si fa conferire i pieni poteri dal Parlamento

B scioglie il Parlamento

C si autonomina Fuchrer

Domanda N. 505 Il 30 giugno 1934, nella "notte dei lunghi coltelli", furono eliminati fisicamente capi

e militanti dell'organizzazione paramilitare nazista delle SA. Da chi viene ordinato il massacro, e perche'?

*A e' lo stesso Hitler a ordinare il massacro, per accontentare i militari e liberarsi dei nazisti

più estremisti e indipendenti

B è l'ultima prova di forza tentata dai comunisti, su ordine di Mosca, prima della

definitiva resa al nazismo

C è una fazione nazista che contro la volontà di Hitler vuole eliminare una fazione

concorrente. Il Fuhrer punirà duramente i responsabili.

Domanda N. 506 Chi era Joseph Goebbels? *A era il ministro nazista della Propaganda

B Era il capo delle SA ucciso nell'estate del 1934 nella "notte dei lunghi coltelli"

C era il capo dei nazisti austriaci che nel 1938 richiese l'Anschluss

Domanda N. 507 In quale anno avviene l'annessione dell'Austria alla Germania nazista? *A

1938 B 1931

C 1936

Domanda N. 508 A partire dal maggio 1937, il primo ministro inglese Chamberlain sostiene la politica

cosiddetta dello "appeasement". In che cosa consiste? *A e' una linea di politica estera che puntava a

raggiungere un accordo ragionevole con Hitler per non scatenare un'altra guerra

B e' una direttrice di politica interna che puntava a raggiungere accordi ragionevoli

con i rappresentanti dei sindacati per contenere le tensioni sociali

C e' una direttrice di politica economica che puntava a diminuire l'inflazione,

restringendo progressivamente i consumi

Domanda N. 509 Nel 1929, in URSS, Stalin imprime una svolta alla politica agricola sovietica. In che

cosa consiste questa svolta? *A si procede al processo di collettivizzazione con il trasferimento

obbligato dei contadini nei kolchozy

B viene restituito un certo spazio all'iniziativa privata nella produzione e

commercializzazione dei prodotti agricoli

C viene imposta la massiccia produzione di cereali, da esportare in occidente in

cambio di materie prime

Domanda N. 510 Che cosa avvenne in Germania nella notte fra l'8 e il 9 novembre 1938, detta "dei

cristalli"? *A I nazisti organizzarono una gigantesca persecuzione antisemita

B Fu incendiato il palazzo del parlamento, Hitler diede la colpa ai comunisti e ne

approfittò per metterli definitivamente fuori legge

C Hitler fece eliminare i capi delle SA, le squadre paramilitari naziste che volevano

sostituire il proprio leader Rohm al Fuhrer

Domanda N. 511 Chi erano in Unione Sovietica i kulaki? *A I contadini benestanti che Stalin

liquidò fra il 1929 e il 1933

B I migliori e più laboriosi fra gli operai dell'industria pesante

C I dirigenti comunisti accusati di deviazionismo e attività controrivoluzionaria nelle

Grandi Purghe dei tardi anni Trenta

Domanda N. 512 Una delle principali figure propagandistiche del comunismo sovietico fu l'operaio

Stachanov, al quale si ispirò un movimento di massa detto stachanovismo. Di che cosa di trattava? *A

Contribuire alla grandezza del socialismo lavorando di più e con maggiore entusiasmo.

B Contribuire alla grandezza del socialismo denunciando chi si opponeva a Stalin.

C Conservare la purezza ideologica del socialismo esaltando la rivoluzione d'ottobre e

lo stalinismo.

Domanda N. 513 Alla meta' degli anni Trenta del XX secolo nella maggior parte degli Stati dell'Europa

orientale sorgono regimi di tipo fascista. Che cosa lega i fascismi dell'Est ai fascismi dell'Ovest? *A

Hanno in comune l'anticomunismo

B Hanno entrambi la stessa base di massa cioe' la piccola borghesia urbana

C Hanno in comune un profondo attaccamento alla religione cattolica

Domanda N. 514 Negli anni Trenta del XX secolo, malgrado i tanti orrori consumati in Unione

Sovietica dal comunismo al potere, il proletariato di tutto il mondo ammirava incondizionatamente Stalin e

l'Urss *A Perche' l'Urss era la patria della rivoluzione dove il socialismo si era realizzato

B Perche' non si aveva alcuna notizia degli orrori dello stalinismo

C Perche' l'Urss inviava aiuti economici a tutti i paesi poveri del mondo

Domanda N. 515 Chi era Francisco Franco, salito al potere in Spagna nel 1938? *A Il generale

che aveva guidato la sedizione dei militari contro il governo repubblicano di fronte popolare

B Il generale a capo dell'esercito spagnolo che aveva conquistato le isole Filippine

C Il capo dello Stato portoghese che unifica Portogallo e Spagna in un solo regno

Domanda N. 516 Quali fattori influirono, dopo la prima guerra mondiale, sullo sviluppo dei

movimenti indipendentisti in Asia e in Africa? *A La consapevolezza, nei popoli delle colonie, di aver

dato un contributo fondamentale alla vittoria di Gran Bretagna e Francia, acuita dall'eco della rivoluzione

russa e dalla diffusione dell'ideologia wilsoniana.

B Le solenni promesse dei governi inglese e francese, che avevano garantito alle loro

colonie l'indipendenza, alla fine della guerra, come riconoscimento dei sacrifici economici e in vite umane.

C La crisi economica succeduta alla fine della guerra, che indusse Gran Bretagna e

Francia ad aumentare lo sfruttamento economico delle colonie, provocando un crescente movimento

anticoloniale.

Domanda N. 517 Dopo la prima guerra mondiale a far salire la febbre indipendista nei paesi coloniali

contribuisce *A Il diffondersi dell'ideologia comunista

B Il diffondersi dell'ideologia liberale

C Il diffondersi dei fondamentalismi religiosi

Domanda N. 518 Dopo la prima guerra mondiale a far salire la febbre indipendista nei paesi coloniali

contribuisce *A Il diffondersi del nazionalismo

B Il diffondersi dei fondamentalismi religiosi

C Il diffondersi del liberalismo

Domanda N. 519 Dopo la prima guerra mondiale quale ruolo ebbe, il generale Mustafà Kemal,

insignito del soprannome di Ataturk, ossia " padre dei turchi"? *A Guidò la riscossa nazionale contro

francesi e inglesi.

B Guidò la riscossa nazionale contro gli arabi che volevano imporre la religione

islamica C Si alleo' con i francesi e gli inglesi per abbattere il sultano del vecchio impero

ottomano

Domanda N. 520 Qual era, dal punto di vista economico e strategico, la più importante colonia

inglese? *A L'India.

B L'Egitto.

C Il Sudafrica.

Domanda N. 521 L'India era, dal punto di vista economico e strategico, la più importante delle

colonie inglesi e quella in cui il processo di emancipazione fu più contrastato e drammatico. Quando

ottenne l'indipendenza? *A Dopo la seconda guerra mondiale.

B Alla fine degli anni '20.

C Alla fine degli anni'30.

Domanda N. 522 Nell'indipendenza dell'India ebbe un ruolo fondamentale la popolarità del leader

Mohandas Karamchand Gandhi, che fece del nazionalismo indiano un grande movimento di massa. Quali

erano le forme di lotta contro gli inglesi propagandate e attuate da Gandhi? *A Gandhi propagandò

e attuò nuove forme di lotta, basate sulla resistenza passiva, sulla non violenza e sul rifiuto di qualsiasi

collaborazione con i dominatori.

B Con l'aiuto dell'Urss, fautrice della lotta dei popoli contro l'imperialismo, Gandhi

riuscì ad organizzare un agguerrito esercito popolare, che sconfiggerà gli inglesi in numerose battaglie,

costringendoli alla resa dopo la seconda guerra mondiale.

C Gandhi fu un tenace sostenitore della guerriglia con la quale logorerà gli occupanti

inglesi fino a costringerli, dopo la seconda guerra mondiale, ad abbandonare l'India.

Domanda N. 523 Chi era Mohandas Karamchand Gandhi? *A Un prestigioso leader

indipendentista indiano, che propagandando e attuando nuove forme di lotta, basate sulla resistenza

passiva e sul rifiuto di qualsiasi collaborazione con gli inglesi, riuscì ad ottenere, dopo la seconda guerra

mondiale, l'indipendenza dell'India.

B Un prestigioso generale indiano, che sconfisse gli inglesi in numerose battaglie,

costringendoli, dopo la seconda guerra mondiale, a riconoscere l'indipendenza dell'India.

C Un prestigioso leader indipendentista indiano, che riuscì a convincere gli inglesi,

dopo la seconda guerra mondiale, a concedere un referendum popolare sul problema dell'indipendenza

dell'India.

Domanda N. 524 Nel 1921 in Persia , un militare dell'esercito persiano, Reza Khan, *A

attua un colpo di Stato e instaura un regime dittatoriale

B dichiara guerra alla Turchia, ma perde il conflitto e la Persia viene annessa alla

Turchia C si allea con i nazionalisti cinesi e inizia una guerra contro gli inglesi

Domanda N. 525 Negli anni Trenta nell'Indocina francese si diffonde *A Un forte movimento

nazionalista B Un forte movimento islamico

C Un forte movimento filogiapponese

Domanda N. 526 Come reagiscono i francesi di fronte agli scioperi e alle manifestazioni

indipendentiste che esplodono negli anni Trenta in Indovina *A Con una dura repressione

B Con la concessione dell'autonomia all'Indocina

C Con l'abbandono dei territori del Nord che non riescono piu' a controllare

Domanda N. 527 Come reagisce nel 1937 l'Olanda di fronte alle richieste di indipendenza avanzate

dalle popolazioni dell'Indonesia *A Decide di dare l'indipendenza secondo il modello inglese del

"Government of India Act"

B Promette aiuti economici in cambio dell'indipendenza

C Inasprisce la repressione contro i movimenti indipendentisti

Domanda N. 528 Nel partito comunista cinese, fondato da un gruppo di intellettuali nel 1921, emerse

la figura di un leader prestigioso. Quale? *A Mao Tse-tung.

B Chang Kai-shek.

C Ho Chi-minh.

Domanda N. 529 Quale tra i seguenti leaders lascerà un segno indelebile nella storia della Cina

comunista? *A Mao Tse-tung.

B Ho Chi-minh.

C Chang Kai-shek

Domanda N. 530 Il leader nazionalista del Kuomintang, Sun Yat -sen nella sua lotta contro il governo

centrale cinese, giudicato inetto, trovò un alleato *A nel movimento comunista.

B nel Giappone

C negli Stati Uniti che volevano sostituirsi alla Francia e alla Gran Bretagna nel

controllo della Cina

Domanda N. 531 Chi era Chang Kai-shek? *A Un esponente dell'ala moderata del

Kuomintang, estremamente diffidente nei riguardi dei comunisti.

B Il principale rivale, all'interno del partito comunista cinese, di Mao Tse-tung.

C Il capo del governo di Pechino contro cui lottava il leader del Kuomintang, Sun Yat-

sen.

Domanda N. 532 Quale fu la politica di Chang Kai-shek, succeduto nel 1925 a Sun Yat-sen? *A

Continuò la lotta contro il governo di Pechino e nello stesso tempo combatté duramente contro i

comunisti. B Rafforzò l'alleanza tra nazionalisti e comunisti per continuare la lotta contro

l'imperialismo delle grandi potenze e l'inettitudine del governo centrale.

C Rinunziò alla lotta contro l'inetto governo centrale per concentrare le forze contro i

comunisti.

Domanda N. 533 Negli anni Venti e Trenta tra quali strati sociali Mao-Tse- tung recluta i suoi adepti?

*A Tra i contadini

B Tra i giovani ufficiali dell'esercito

C Tra i ceti proletari urbani

Domanda N. 534 Nel 1934 le milizie di Mao iniziano una faticosa ritirata verso il Nord della Cina,

passata alla storia come "la lunga marcia", *A per sfuggire alla caccia dell'esercito dei nazionalisti

di Chang B per sottrarsi alle truppe giapponesi che avevano invaso la Cina

C per arrivare in Unione Sovietica e trovare li' rifugio alle persecuzioni

Domanda N. 535 Nel 1937 il Giappone aggredisce la Cina *A Che malgrado l'alleanza tra Chang e

Mao perde una serie di territori sulle coste e nelle regioni industriali

B Che riesce a respingere l'invasore grazie all'alleanza tra i nazionalisti di Chang e i

comunisti di Mao

C Che trova aiuto dagli Stati Uniti che mandano aiuti e armi per combattere gli

invasori giapponesi

Domanda N. 536 Fra quali ceti, all'inizio degli anni trenta, i comunisti cinesi fecero numerosi

proseliti? *A fra i contadini.

B Fra gli operai.

C fra la piccola e media borghesia urbana.

Domanda N. 537 Dopo la prima guerra mondiale il "wilsonismo" (dal presidente degli Stati Uniti

Wilson) contribuisce a far salire la febbre indipendentista nei paesi coloniali *A Perche' Wilson

aveva riconosciuto il diritto di ogni popolo all'autodeterminazione

B Perche' Wilson aveva promesso l'intervento degli Stati Uniti per liberare i popoli

dall'oppressione straniera

C Perche' ormai gli Stati Uniti si erano sostituiti alla Gran Bretagna e alla Francia nel

dominio coloniale

Domanda N. 538 Agli inizi degli anni Trenta la Cina viene aggredita *A Dal Giappone

B Dall'Unione Sovietica

C Dagli Stati Uniti

Domanda N. 539 Fin dal 1921 la Palestina e' teatro di una serie di rivolte contro *A Gli ebrei che

in numero sempre maggiori affluiscono in questo territorio

B Gli inglesi che di fatto occupano la Palestina

C I turchi che perduti i territori europei vogliono espandersi in Medio Oriente

Domanda N. 540 La riscossa nazionale del generale Kemal, insignito del soprannome di Ataturk,

ossia " padre dei turchi", si indirizza contro gli inglesi e i francesi, ma anche contro *A La Grecia

B L'Unione Sovietica.

C Lo Stato ebraico

Domanda N. 541 Quando giunse all'indipendenza l'Egitto? *A Fu trasformato in regno

autonomo nel 1922 e ottenne la piena indipendenza nel 1936, pur restando nell'orbita dell'Inghilterra, che

conservò il controllo del canale di Suez.

B Ottenne l'indipendenza soltanto dopo la II guerra mondiale, giacché l'Inghilterra

era interessata al controllo del canale di Suez.

C Ottenne l'indipendenza soltanto agli inizi degli anni '60, rivelandosi il paese in cui il

processo di emancipazione fu più contrastato e drammatico.

Domanda N. 542 In quale paese asiatico la rivoluzione kemalista della Turchia negli anni Venti del XX

secolo suscita la maggiore eco ? *A La Persia

B La Cina

C L'India

Domanda N. 543 Sotto il dominio di quale potenza europea era la Persia? *A Inghilterra

B Francia

C Olanda

Domanda N. 544 Nel 1925 Reza Khan, proclamatosi imperatore, *A iniziava un processo di

modernizzazione della Persia sul modello della Turchia di Kemal

B iniziava la trasformazione della Persia in uno Stato islamico

C iniziava una politica di espansione che portava la Persia ad annettersi tutti i

territori del Golfo Persico (Iraq compreso)

Domanda N. 545 Quale nome assume la Persia nel 1935? *A Iran

B Iraq

C Kuwait

Domanda N. 546 Nel 1930 Ho Chi Minh era *A Alla guida del partito comunista del Vietnam

B Un funzionario del governo francese

C Era il capo del governo del Vietnam del Nord

Domanda N. 547 Nel 1919 in una regione dell'India esplode un'ondata di disordini che culminano in

un massacro ad Amristar. *A Si tratta di una rivolta nazionalista che gli inglesi reprimono

duramente B Si tratta di conflitti interni tra sette religiose in conflitto tra loro

C Si tratta della rivolta degli intoccabili che la polizia indiana reprime duramente

Domanda N. 548 Quale effetto ha la repressione francese contro i moti indipendisti esplosi in

Indovina alla meta' degli anni Trenta? *A Movimenti nazionalisti e movimenti comunisti in lotta tra

loro si riavvicinano per lottare insieme contro i francesi

B Per molti anni i movimenti indipendentisti scompaiono dalla scena

C I leader dei movimenti indipendisti ottegono l'appoggio della Cina e iniziano una

sanguinosa guerriglia nel Nord

Domanda N. 549 Nella Repubblica cinese, sorta nel 1911, il potere era nelle mani *A dei

governatori militari delle provincie che, non controllati dal governo centrale, si comportavano come capi

feudali, arruolando milizie ed imponendo tributi.

B delle potenze occidentali che di fatto governavano attraverso funzionari cinesi da

loro nominati. C dei monaci buddisti e taoisti che continuavano la tradizione della Cina imperiale.

Domanda N. 550 Contro chi lottò il leader del Kuomintang, Sun Yat-sen, appoggiato anche dal

partito comunista cinese? *A Contro l'imperialismo delle grandi potenze che l'inetto governo

centrale e i "feudatari " delle province non riuscivano a limitare.

B Contro la borghesia industriale, che si opponeva ai suoi progetti di

nazionalizzazione.

C Contro la borghesia latifondista, che si opponeva ai suoi progetti di riforma agraria.

Domanda N. 551 Qual era, dopo la prima guerra mondiale, l'estrazione della classe dirigente che

governava la Cina? *A Terriera.

B Industriale.

C Piccolo-borghese.

Domanda N. 552 Quale, tra i seguenti leaders cinesi, si oppose strenuamente ai comunisti fino al

1949, data della sua sconfitta? *A Chang Kai-shek.

B Deng Xiaoping.

C Sun Yat-sen.

Domanda N. 553 Negli anni Venti in particolare negli Stati Uniti Mao-Tse-tung gode vaste simpatie

nell'opinione pubblica *A Perche' viene apprezzata la sua opera di redenzione dei contadini nelle

campagne B Perche' lotta contro i nazionalisti che volevano sottrarre la Cina al controllo degli

imperialisti inglesi e francesi

C Perche' cerca di modernizzare la Cina sul modello capitalistico occidentale

Domanda N. 554 Quale atteggiamento ha l'Unione Sovietica nei confronti del movimento maoista

che cresce in Cina negli anni Venti? *A Non toglie il suo appoggio ai nazionalisti in lotta contro i

maoisti B Appoggia incondizionatamente il movimento maoista che si rifa' ai principi del

comunismo leninista

C Appoggia sia i nazionalisti di Chang sia i comunisti di Mao perche' sono entrambi in

lotta contro gli imperialisti

Domanda N. 555 Nel 1937 quando i giapponesi aggrediscono la Cina *A Nazionalisti e

comunisti fanno fronte comune contro gli invasori

B I nazionalisti di Chang si alleano con gli invasori per distruggere i comunisti di Mao

C I comunisti di Mao chiedono aiuto all'Unione Sovietica che manda uomini e armi

per lottare contro il nazionalista Chang e gli invasori giapponesi

Domanda N. 556 Quale fu la strategia, impostata soprattutto da Mao Tse-tung, che fece crescere i

consensi, all'inizio degli anni trenta, attorno al partito comunista cinese? *A La "strategia

contadina ", che individuava nelle masse rurali il vero protagonista del processo rivoluzionario.

B L'alleanza tra operai e ceti medi urbani.

C L'alleanza con la vecchia aristocrazia terriera, convinta ad accettare una moderata

riforma agraria.

Domanda N. 557 Quali furono, all'inizio degli anni trenta, i provvedimenti più significativi presi dai

comunisti nelle zone agricole da loro controllate? *A L'espropriazione dei latifondi e la

distribuzione delle terre fra i coltivatori.

B L'abolizione di ogni forma di proprietà privata.

C La collettivizzazione delle fabbriche e l'espulsione degli industriali.

Domanda N. 558 Qual era, negli anni trenta, il campo d'azione della politica imperialistica del

Giappone? *A Il Pacifico e l'Asia orientale.

B Il Medio Oriente.

C L'Africa orientale.

Domanda N. 559 Qual era, negli anni trenta, il principale obiettivo della politica imperialistica del

Giappone? *A La sottomissione di vaste zone della Cina.

B La sottomissione di vaste zone dell'Urss.

C La sottomissione di vaste zone del Medio Oriente.

Domanda N. 560 Quale fu la politica del Giappone dopo la prima guerra mondiale? *A Una

politica imperialistica, che aveva come campo d'azione il Pacifico e l'intera Asia orientale e come obiettivo

principale la sottomissione di vaste zone della Cina.

B Una politica pacifista perché il Giappone, indebolito economicamente dalla guerra,

puntava a rilanciare la propria struttura produttiva attraverso il dialogo con gli Stati dell'Asia orientale, a

cominciare dalla Cina, considerata un prezioso mercato per le esportazioni.

C Una politica che, pur non rinunziando a lungo termine a progetti imperialistici,

puntava, a breve termine, ad alleanze con gli Stati dell'Asia orientale, a cominciare dalla Cina.

Domanda N. 561 Negli anni Trenta si instaurò in Giappone, con la copertura dell'imperatore Hirohito

(salito al trono nel 1926) un regime autoritario. Che somiglianze ebbe con i regimi esistenti in Germania e

Italia? *A Fu un regime che non sfociò, almeno in un primo tempo, in forme esplicitamente fasciste,

ma si risolse ugualmente nella chiusura di ogni spazio di opposizione legale e in dura repressione

antioperaia. B Nessuna, perché in Giappone fu sempre assicurata la libertà all'opposizione.

C Fu un regime che, fin dall'inizio, volle adottare il modello del totalitarismo nazista.

Domanda N. 562 Al grande sviluppo del Giappone negli anni Venti *A Contribuirono

indirettamente Francia e Inghilterra che indebolite dal conflitto erano meno presenti sui mercati asiatici

B Contribuirono gli Stati Uniti che investivano nel Giappone e aprirono i loro mercati

ai prodotti giapponesi

C Contribui' la rivoluzione bolscevica in Russia che elimino' la concorrenza dei russi

sui mericati dell'estremo oriente

Domanda N. 563 Alla fine degli anni Trenta le mire espansioniste del Giappone oltre che verso la

Cina si indirizzano *A Verso i territori del Sud-Est dell'Asia

B Verso i territori dell'Unione Sovietica

C Verso il Medio Oriente

Domanda N. 564 Alla fine degli anni le mire espansioniste del Giappone verso i territori del Sud-Est

asiatico *A Acuiscono l'ostilita' degli Stati Uniti verso il Giappone

B Provocano una guerra tra Giappone e Gran Bretagna

C Spingono l'Unione Sovietica ad allearsi con il Giappone

Domanda N. 565 Nell'America latina degli anni Trenta, soprattutto come conseguenza della "grande

crisi" economica del 1929, si instaurarono *A dittature personali in genere guidate da militari.

B governi democratici

C ritornarono i monarchi che erano stati deposti negli anni precedenti.

Domanda N. 566 A partire dagli anni Trenta si svilupparono in America latina regimi autoritari

populisti che *A portarono avanti politiche basate su nazionalismo e riformismo sociale.

B portarono avanti politiche di stretta alleanza con gli Stati Uniti.

C portarono avanti politiche repressive nei confronti delle classi operaie emergentina.

Domanda N. 567 Quale conseguenze ha il crollo di Wall Street nel 1929 sui paesi dell'America

Latina? *A Un effetto negativo perche' l'economia dei paesi dell'America latina era fortemente

dipendente da quella americana

B Un effetto positivo da un punto di vista economico perche' i paesi dell'America

Latina si sottraggono allo sfruttamento da parte delle multinazionali statunitensi

C Non ha praticamente alcun effetto economico perche' i paesi dell'America latina

vivono soprattutto di agricoltura

Domanda N. 568 Le difficolta' economiche seguite al crollo di Wall Street nel 1929 si ripercuotono in

America Latina *A Dove continua la forte instabilta' nei governi che provoca colpi di Stato e

l'instaurarsi di dittature personali guidate da militari

B Dove ovunque si affermano governi democratici che rompono i rapporti con gli

Stati Uniti C Dove gli Stati Uniti impongono governi a loro fedeli per sfruttare tutte le risorse

possibili degli Stati dell'America Latina

Domanda N. 569 Su quali settori era imperniata, negli anni successivi alla prima guerra mondiale, la

struttura "prussiana" della classe dirigente giapponese? *A Sull'unione fra grande industria,

grande proprietà terriera e alti gradi militari.

B Sull'unione fra nobiltà di origine feudale e alti gradi militari.

C Sull'unione fra nobiltà di origine feudale e grande industria.

Domanda N. 570 Quali settori ispirarono la politica imperialistica del Giappone, culminata

nell'entrata in guerra a fianco della Germania nazista e dell'Italia fascista? *A La grande industria,

unita alla grande proprietà terriera e agli alti gradi militari.

B La grande industria che, con l'avallo dell'imperatore Hirohito, costringerà gli alti

gradi militari ad una guerra non sentita.

C La vecchia nobiltà feudale.

Domanda N. 571 Quali vantaggi aveva ottenuto il Giappone che aveva partecipato alla prima guerra

mondiale al fianco di Francia e Inghilterra *A Era subentrato alla Germania nel controllo della

regione cinese dello Shantung e di alcune isole del Pacifico

B Nessun vantaggio perche' Francia e Inghilterra ritennero che l'aiuto giapponese

fosse stato irrilevante per le sorti della guerra

C Aveva ottenuto alcuni territori della Siberia quando si era dissolta la Russia zarista

Domanda N. 572 Negli anni Venti, in Giappone l'imperatore *A Mantenne il ruolo di

garante della tradizione e la sua persona fu oggetto di un vero e proprio culto religioso

B Divenne una figura marginale con poteri solo formali

C Fu detronizzato e il Giappone si trasformo' in una Repubblica

Domanda N. 573 Nella guerra contro la Cina iniziata nel 1937 il Giappone cerco' di bloccare i

rifornimenti che l'Unione Sovietica inviava ai nazionalisti e ai comunisti cinesi uniti nella lotto contro i

giapponesi *A Invadendo il territorio sovietico nel 1939

B Alleandosi con la Gran Bretagna

C Siglando un patto di non aggressione reciproca con Stalin

Domanda N. 574 Nel 1939 il Giappone invade l'Unione Sovietica per bloccare i rifornimenti che

Stalin invia alla Cina *A E viene respinto dall'Armata rossa

B E si appropria di una regione della Siberia

C E trova cosi' un accordo con i nazionalisti cinesi di Chang che gli concedono il

controllo sulla Manciuria

Domanda N. 575 In quali paesi dell'America latina negli anni trenta si ebbero movimenti

antiamericani? *A Venezuela, Cile, Peru'

B Argentina, Brasile, Nicaragua

C Cuba, San Domingo, Panama.

Domanda N. 576 In quale paese dell'America latina negli anni Trenta va al potere il leader populista

Getulio Vargas *A in Brasile

B in Messico.

C in Argentina

Domanda N. 577 Nel 1930 Getulio Vargas salito al potere in Brasile instaurava *A Un governo

autoritario che procedeva a una politica di assistenza sociale per le classi meno abbienti

B Un governo democratico che inaugurava una politica riformista

C Un governo autoritario che procedeva a una dura repressione contro i contadini

Domanda N. 578 Il "getulismo" (da Getulio Vargas, leader populista del Brasile negli anni Trenta) e'

stato accostato al fascismo *A Perche' Getulio Vargas proclama la nascita di un "Estrado novo" (lo

"Stato nuovo") di cui anche il fascismo italiano si sentiva fondatore

B Perche' Getulio Vargas come Mussolini proclama leggi eccezionali contro le

opposizioni C Perche' Getulio Vargas ispira la sua dottrina ai concetti razziali e vuole fare del

Brasile la potenza dominante in America Latina

Domanda N. 579 Il 1° settembre 1939 la Germania invade *A La Polonia

B La Cecoslovacchia

C L'Austria

Domanda N. 580 Il 3 settembre 1939 Gran Bretagna e Francia dichiarano guerra alla Germania che

aveva invaso *A la Polonia

B la Cecoslovacchia.

C l'Austria

Domanda N. 581 Il 23 agosto 1939, a Mosca, i ministri degli Esteri tedesco e sovietico, Ribbentrop e

Molotov, firmarono un "Patto di non aggressione" che provocò stupore in tutto il mondo. Quali furono le

ragioni che spinsero l'Urss ad un accordo con la Germania nazista? *A Stalin sospettava che Gran

Bretagna e Francia mirassero a scaricare sull'Urss l'aggressività della Germania. Con il "Patto di non

aggressione" l'Urss allontanava la minaccia tedesca ed otteneva il riconoscimento delle sue aspirazioni

territoriali nei confronti degli Stati baltici, della Romania e della Polonia.

B L'Urss temeva di essere attaccata dalla Gran Bretagna che non aveva mai nascosto

la sua avversione per lo Stato comunista.

C La Germania nazista aveva costruito una dittatura "nazionalsocialista" in parte

simile alla dittatura comunista con la quale aveva ormai ottimi rapporti

Domanda N. 582 Il 23 agosto del 1939, a Mosca, i ministri degli esteri tedesco e sovietico, Ribbentrop

e Molotov, firmarono un "Patto di non aggressione" che provocò stupore in tutto il mondo. Quali furono le

ragioni che spinsero la Germania nazista ad un accordo con l'Urss? *A Alla vigilia dell'invasione

tedesca della Polonia, Hitler volle evitare una guerra su due fronti. Lo scontro con l'Urss, nemica storica del

nazismo in quanto patria del bolscevismo, veniva soltanto rinviato.

B Il "Patto di non aggressione" fu la conseguenza di una svolta ideologica del

nazionalsocialismo, nel quale le tendenze contro il capitalismo ebbero il sopravvento su quelle contro il

comunismo. C Hitler aveva assoluto bisogno del petrolio e del grano russo per preparare la

macchina degli approvvigionamenti necessari ai suoi eserciti nella guerra a Occidente.

Domanda N. 583 Il patto Hitler-Stalin dell'agosto 1939 era corredato da un protocollo segreto *A

con il quale Germania e Unione Sovietica concordavano tra loro la spartizione della Polonia

B con il quale l'Unione Sovietica si impegnava a iniziare una politica antisemita sul

modello di quella tedesca

C con il quale la Germania e l'Unione Sovietica concordavano di spartirsi la

Cecoslovacchia

Domanda N. 584 Nel protocollo segreto che corredava il patto Hitler-Stalin del 1939 oltre alla

spartizione della Polonia si prevedeva *A Il via libera della Germania all'invasione sovietica della

Estonia, Lituania, Lettonia e Finlandia

B La cessione da parte dell'Unione Sovietica alla Germania di una parte dell'Ucraina

C La spartizione tra tedeschi e sovietici dei territori delle Repubbliche Baltiche,

esclusa la Finlandia che passava sotto la dominazione sovietica

Domanda N. 585 Quali furono le conseguenze dell'armistizio firmato dai francesi il 22 giugno del

1940? *A Un governo francese, guidato dal maresciallo Pétain, conservò la sua sovranità sulla parte

centromeridionale del paese e sulle colonie, instaurando un regime di completa subordinazione alla

Germania. Il resto della Francia restò sotto l'occupazione tedesca.

B Tutta la Francia fu occupata dai tedeschi fino alla fine della guerra.

C La Francia fu occupata, ad eccezione della parte meridionale, in cui un governo

guidato dal generale De Gaulle continuò la guerra contro i tedeschi.

Domanda N. 586 Chi era Charles De Gaulle che a partire dalla seconda guerra mondiale era

destinato ad avere un ruolo importante nella storia della Francia? *A Era il generale che non

accettò la firma della resa ai tedeschi e si rifugiò a Londra dove organizzò la resistenza francese

B Era il generale che firmò la resa ai tedeschi nel giugno 1940

C Era il generale che fu messo a capo del governo di Vichy dopo la resa ai tedeschi

nel giugno 1940

Domanda N. 587 Quale fu la politica del leader conservatore inglese Winston Churchill, chiamato nel

maggio del 1940 alla guida di un governo di coalizione nazionale? *A Churchill che aveva sempre

sostenuto la linea della fermezza nei confronti di Hitler, galvanizzò lo spirito nazionale degli inglesi e decise

di proseguire la guerra fino alla vittoria finale contro il nemico nazista.

B Churchill cercò di convincere Hitler a concedere una tregua, ma il dittatore nazista

respinse la richiesta inglese.

C Churchill aveva accettato la tregua offertagli da Hitler, ma ritornò sui suoi passi in

seguito alle pressioni americane.

Domanda N. 588 Quale fu l'atteggiamento dell'Italia al momento dello scoppio della seconda guerra

mondiale (settembre 1939)? *A Annunziò la non belligeranza.

B Dichiarò guerra a Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti d'America.

C Dichiarò guerra soltanto alla Francia.

Domanda N. 589 Al momento dello scoppio della seconda guerra mondiale (settembre 1939) l'Italia

*A Si dichiarò "non belligerante", vale a dire neutrale.

B Aderì immediatamente alla guerra al fianco di Hitler, ma non mandò un suo

esercito a combattere in Polonia

C Aderì alla guerra al fianco di Hitler e attaccò subito la Francia

Domanda N. 590 Per quali motivi Mussolini che era legato a Hitler dal patto d'acciao nel settembre

1939 quando esplose la II guerra mondiale, dichiarò la "non belligeranza" dell'Italia? *A L'Italia non

aveva sufficienti risorse militari e industriali per sostenere una guerra

B L'Italia era già impegnata in una guerra in Albania e non poteva farsi coinvolgere

nella guerra contro Francia e Inghilterra

C Mussolini sapeva che gli italiani erano contrari alla guerra e ostili ai tedeschi e non

voleva perdere il consenso della popolazione

Domanda N. 591 Dopo nove mesi di "non belligeranza" Mussolini alla fine del maggio 1940 decise di

intervenire nella guerra al fianco dell'alleato tedesco, *A perché la Francia stava per cadere e la

guerra sembrava ormai alla fine

B perché Hitler aveva minacciato l'invasione dell'Italia

C perché Hitler aveva promesso in cambio dell'intervento l'assegnazione all'Italia di

tutte le colonie francesi del Nord Africa.

Domanda N. 592 L'attacco dell'Italia alla Grecia nell'ottobre del 1940 *A Viene deciso da

Mussolini che insegue il sogno di una "guerra parallela" a quella di Hitler

B Viene ordinato da Hitler che pretendeva un maggiore coinvolgimento dell'Italia nel

conflitto C E' un passo obbligato perché la Grecia era entrata in guerra al fianco degli inglesi

Domanda N. 593 La guerra degli italiani contro gli inglesi in Nord Africa negli ultimi mesi del 1940

*A E' un susseguirsi di sconfitte che consentono agli inglesi di dilagare nei possedimenti

coloniali dell'Italia

B E' un susseguirsi di grandi successi che illudono Mussolini su una vittoria vicina

C Più che una guerra è una serie di scaramucce, perché né gli italiani né gli inglesi si

confrontano in grandi battaglie

Domanda N. 594 Di fronte agli insuccessi in Grecia e in Nord Africa, Mussolini alla fine del 1940 è

costretto *A A chiedere aiuto a Hitler che manda i suoi eserciti in soccorso degli italiani

B A firmare una tregua con i greci e con gli inglesi

C A cedere ai Greci l'Albania e agli Inglesi la Somalia

Domanda N. 595 Quale fu l'esito dell'attacco delle forze armate italiane contro la Grecia, iniziato il

28 ottobre del 1940, anniversario della "marcia su Roma"? *A fu un fallimento che costrinse

Mussolini a chiedere l'aiuto di Hitler.

B La Grecia fu rapidamente conquistata.

C fu un fallimento tale che Mussolini fu costretto a firmare la resa con la Grecia.

Domanda N. 596 Come definireste lo stato dell'opinione pubblica francese e inglese al momento

dello scoppio della II guerra mondiale? *A depresso e sfiduciato.

B pieno di entusiasmo patriottico, perché finalmente si affrontava Hitler a viso

aperto C fiducioso perché gli Statio Uniti non avrebbero abbandonato l'Europa

Domanda N. 597 A partire dall'aprile 1940 gli eserciti di Hitler invasero cinque Stati neutrali, tra i

quali *A La Danimarca

B La Svizzera

C L'Unione Sovietica

Domanda N. 598 A partire dall'aprile 1940 gli eserciti di Hitler invasero cinque Stati neutrali, tra i

quali *A La Norvegia

B La Svizzera

C L'Unione Sovietica

Domanda N. 599 A partire dall'aprile 1940 gli eserciti di Hitler invasero cinque Stati neutrali, tra i

quali *A Il Belgio

B La Svizzera

C L'Unione Sovietica

Domanda N. 600 A partire dall'aprile 1940 gli eserciti di Hitler invasero cinque Stati neutrali, tra i

quali *A L'Olanda

B La Svizzera

C L'Unione Sovietica

Domanda N. 601 A partire dall'aprile 1940 gli eserciti di Hitler invasero cinque Stati neutrali, tra i

quali *A Il Lussemburgo

B La Svizzera

C L'Unione Sovietica

Domanda N. 602 Che cosa fu la "guerra-lampo", applicata per la prima volta dalla Germania, con

straordinario successo, contro la Polonia? *A Un nuovo metodo di "guerra di movimento", basato

sull'uso congiunto dell'aviazione e delle forze corazzate; a queste ultime era affidato il peso principale

dell'attacco. B La tattica che privilegiava gli attacchi notturni, illuminati da fotoelettriche (donde il

termine " lampo"), per cogliere di sorpresa il nemico.

C La tattica che privilegiava gli attacchi nelle giornate di pioggia (donde il termine"

lampo"), in cui, di norma, le operazioni belliche venivano sospese.

Domanda N. 603 Perché, dopo la sconfitta della Polonia (ottobre del 1939), in Francia si usò il

termine "drole de guerre" (strana guerra o guerra per finta)? *A Perché, dopo la sconfitta della

Polonia, la guerra a occidente restò come congelata. I tedeschi, infatti, si dedicarono a riorganizzare le

forze in vista dello scontro decisivo, lasciando l'Europa in trepida attesa.

B Perché Gran Bretagna e Francia non avevano offerto alcun aiuto alla Polonia,

dimostrando di essere entrati in guerra contro la Germania soltanto "per finta".

C Perché la Polonia aveva resistito soltanto poche settimane.

Domanda N. 604 Con la resa della Francia nel giugno del 1940, tutta la parte occidentale dell'Europa

era passata sotto il dominio della Germania. I fronti di guerra nei dieci mesi successivi si spostano *A

Nel Nord Africa, sull'Atlantico e nel cielo di Londra

B Nelle colonie asiatiche di Francia e Inghilterra

C Nell'Est dell'Europa contro l'Unione Sovietica

Domanda N. 605 Dopo la caduta della Francia, su quali fronti di guerra è impegnata l'Italia nei mesi

di giugno, luglio, agosto e settembre 1940? *A Nord Africa

B Grecia

C Unione Sovietica

Domanda N. 606 Dopo la caduta della Francia, contro chi combatte l'Italia nei mesi di giugno, luglio,

agosto e settembre del 1940? *A Inglesi

B Greci

C Sovietici

Domanda N. 607 Di fronte all'attacco italiano alla Grecia nell'ottobre 1940, Hitler si mostra irritato

*A Perché non era nei suoi piani provocare un incendio nella zona balcanica che gli serviva da

base di appoggio per il progettato attacco all'Urss

B Perché temeva la concorrenza dell'Italia in una zona che aveva progettato di

invadere da solo

C Perché aveva con concordato con gli inglesi la neutralità della Grecia

Domanda N. 608 Il fallimento della guerra alla Grecia nell'autunno inverno del 1940 viene imputato

da Mussolini *A Agli stessi generali italiani e in particolare a Ma doglio, accusato di sabotare la

guerra fascista B A Hitler che non aveva voluto aiutare gli italiani

C Agli inglesi che erano accorsi in soccorso della Grecia

Domanda N. 609 Nel giugno del 1941 la Germania attaccò l'Urss nel giugno 1941. Per quali ragioni?

*A Perché la conquista dello spazio vitale a est, ai danni dell' Urss, era da sempre l'obiettivo di

Hitler. B Perché presentandosi come campione dell'anticomunismo Hitler sperava di indurre

la Gran Bretagna a firmare la pace.

C Perché l'Urss aveva attaccato la Germania violando il patto Ribbentrop-Molotov

dell'agosto 1939.

Domanda N. 610 Nei primi mesi della guerra contro l'Unione Sovietica, iniziata nel giugno 1941, le

armate tedesche *A Riuscirono a penetrare a fondo nel territorio sovietico, arrivando a pochi

chilometri da Mosca

B Si trovarono subito in grande difficoltà perché il territorio era troppo vasto e la

popolazione ostile

C Furono accolte come liberatrici dalle masse che speravano di liberarsi dalla

dittatura comunista

Domanda N. 611 Il 14 agosto del 1941 Roosevelt e Churchill si incontrarono su una nave da guerra al

largo dell'isola di Terranova. Frutto di questo incontro fu un documento denominato "Carta atlantica".

Qual è il suo contenuto? *A Con la "Carta atlantica" veniva ribadita la condanna dei regimi

fascisti e si fissavano i principi del nuovo ordine democratico da costruire dopo la guerra.

B La "Carta atlantica" stabiliva la divisione dell'Europa, a guerra finita, in" sfere

d'influenza" tra Usa e Gran Bretagna.

C Con la "Carta atlantica" Roosevelt e Churchill impegnavano solennemente le

democrazie occidentali, dopo la sconfitta del nazismo e del fascismo, a lottare contro il comunismo.

Domanda N. 612 Fino al dicembre 1941, gli Stati Uniti erano rimasti spettatori attivi, ma non

belligeranti, della guerra in Europa. Quale episodio trascinò gli Usa nel conflitto? *A L'improvviso

attacco dell'aviazione giapponese, senza dichiarazione di guerra, contro la flotta degli Stati Uniti ancorata a

Pearl Harbor, nelle isole Hawaii (dicembre 1941).

B L'occupazione di Cuba da parte di truppe avio-trasportate tedesche (dicembre

1941), che dimostrò l'intenzione di Hitler di minacciare l'integrità territoriale degli Usa.

C La dichiarazione di guerra da parte di Germania ed Italia (dicembre 1941),

conseguenza dei massicci aiuti americani alla Gran Bretagna.

Domanda N. 613 Il 7 dicembre 1941 l'aviazione giapponese attaccava la flotta degli Stati Uniti

ancorata a Pearl Harbor, nelle isole Hawaii. Era l'inizio della guerra tra gli Stati Uniti e il Giappone *A

che era sicuro della sua forza e non voleva rinunciare ai suoi piani espansionisti nel pacifico

B che aveva deciso l'attacco per prevenire l'imminente invasione americana del suo

territorio. C che era convinto che gli Stati Uniti non sarebbero per nessuna ragione entrati in

guerra.

Domanda N. 614 Il 7 dicembre 1941 l'aviazione giapponese attaccava la flotta degli Stati Uniti

ancorata a Pearl Harbor, nelle isole Hawaii. Per quali motivi il Giappone scatena la guerra contro gli Stati

Uniti? *A gli Stati Uniti erano rimasti la sola potenza in grado di bloccare l'espansionismo giapponese

B per prevenire l'imminente invasione americana del suo territorio.

C perché era convinto che gli Stati Uniti non sarebbero per nessuna ragione entrati in

guerra.

Domanda N. 615 Chiuso il fronte africano, gli eserciti inglesi e americani prepararono l'invasione del

continente *A A cominciare dallo sbarco in Italia

B A cominciare dallo sbarco in Normandia

C A cominciare dallo sbarco nelle isole della Grecia

Domanda N. 616 Il fenomeno della "resistenza" delle popolazioni contro gli invasori tedeschi *A

E' presente con più o meno incidenza in tutti i paesi invasi dove gruppi di resistenti appoggiati dalla

popolazione si ribellano ai soprusi e alle crudeltà dei tedeschi

B E' circoscritto solo all'Italia dove gli antifascisti erano forti e organizzati

C E' limitato solo alla Francia dove è presente il generale De Gaulle e all'Italia dove

sono forti i partiti antifascisti

Domanda N. 617 Nella notte tra il 24 e 25 luglio del 1943 si concluse la riunione del Gran consiglio

del fascismo, nella quale fu approvato l'ordine del giorno presentato dal gerarca Dino Grandi che *A

invitava il re a riassumere le funzioni di comandante supremo delle forze armate.

B invitava gli italiani a ribellarsi contro la dittatura e la guerra.

C invitava a continuare la guerra a fianco della Germania fino all'ultimo uomo.

Domanda N. 618 Messo in minoranza al Gran Consiglio del fascismo nella notte tra il 24 e il 25 luglio

1943, Mussolini *A Fu dimissionato dal re e arrestato

B Fu processato e condannato a morte

C Fuggì in Germania da Hitler che lo riportò al potere

Domanda N. 619 Come reagì la maggioranza degli italiani, il 25 luglio del 1943, alla notizia della

caduta di Mussolini? *A Con manifestazioni di esultanza perché la fine della guerra sembrava vicina.

B Con manifestazioni di protesta contro la monarchia, accusata di aver tradito

Mussolini e il fascismo.

C Con indifferenza perché troppi erano i lutti e le sofferenze.

Domanda N. 620 Mussolini il dittatore viene deposto il 25 luglio del 1943 a causa *A della

congiura ordita dai gerarchi fascisti moderati che in accordo col re vogliono mettere fine alla guerra.

B dell'insurrezione nazionale ordinata dai partiti antifascisti

C dell'arrivo degli eserciti alleati a Roma.

Domanda N. 621 All'indomani del 25 luglio 1943 in Italia il nuovo capo del governo Badoglio dichiara

*A Che la guerra continua a fianco dell'alleato tedesco

B Che la guerra è finita

C Che l'Italia si è arresa agli alleati

Domanda N. 622 L'8 settembre 1943 la notizia della resa dell'Italia agli alleati viene resa pubblica e il

re *A Fugge da Roma con la famiglia, il governo e lo Stato Maggiore dell'esercito

B Si mette a capo della resistenza organizzata dagli antifascisti contro i tedeschi

C Viene fatto prigioniero dai tedeschi e portato in Germania

Domanda N. 623 Di fronte all'attacco tedesco all'Unione Sovietica nel giugno 1941, Mussolini *A

Si dichiarò pronto a mandare una sua armata perché la lotta contro il comunismo era sempre stata

un imperativo dell'ideologia fascista

B Si dichiarò contrario perché temeva l'allargamento del conflitto

C Si dichiarò favorevole, ma non inviò truppe perché era già troppo impegnato sul

fronte africano

Domanda N. 624 La grande avanzata in territorio sovietico che aveva portato all'inizio dell'autunno

1941 gli eserciti tedeschi alle porte di Mosca, veniva fermata sul finire dell'anno *A Dai rigori

dell'inverno russo

B Dall'intervento in guerra degli Stati Uniti

C Dalla rivolta delle popolazioni locali

Domanda N. 625 Pur avendo ribadito, allo scoppio della seconda guerra mondiale, la linea del non

intervento negli affari europei (il cosiddetto "isolazionismo") gli Stati Uniti d'America si impegnarono,

grazie al presidente Roosevelt, in una politica di aperto sostegno alla Gran Bretagna, rimasta sola a

combattere contro la Germania. Quali furono gli atti più significativi di tale politica? *A La legge

cosiddetta degli "affitti e prestiti", che concedeva la fornitura di materiale bellico, a condizioni molto

favorevoli, a quegli stati la cui difesa fosse considerata vitale per gli interessi americani, e successivamente

la rottura delle relazioni diplomatiche con la Germania e l'Italia.

B L'invio di consistenti contingenti militari in Gran Bretagna, per aiutarla a respingere

la paventata invasione tedesca.

C L'invio, nei primi mesi del 1941, di un forte contingente militare in Africa

settentrionale, in appoggio delle forze armate inglesi in difficoltà contro quelle italo-tedesche.

Domanda N. 626 Quale posizione avevano gli Stati Uniti nel settembre 1939, quando esplose la

seconda guerra mondiale *A Nell'opinione pubblica e nel governo prevalevano gli isolazionisti

B L'opinione pubblica era favorevole all'intervento ma il governo era per

l'isolazionismo C Opinione pubblica e governo erano favorevoli all'intervento in guerra, ma gli Stati

Uniti non avevano risorse adeguate per entrare nel conflitto

Domanda N. 627 Scelta la strada del non intervento nella guerra europea esplosa nel 1939, gli Stati

Uniti *A Appoggiarono con risorse finanziarie e materiali lo sforzo bellico della Gran Bretagna

B Si disinteressarono del conflitto e rimasero nettamente neutrali

C Si preoccuparono soprattutto di non allarmare il Giappone per non venire coinvolti

nel conflitto

Domanda N. 628 Di fronte all'attacco all'Unione Sovietica da parte della Germania nel giugno 1941,

gli Stati Uniti *A Erogarono aiuti anche all'Unione Sovietica

B Si rifiutarono di dare aiuti all'Unione Sovietica

C Entrarono in guerra contro la Germania

Domanda N. 629 Dal dicembre 1941 al maggio 1942 la guerra nel Pacifico tra Stati Uniti e Giappone

*A Mise in grande difficoltà gli Stati Uniti che perdettero le isole Filippine

B Mostrò la supremazia indiscussa della flotta statunitense

C Fu una strana guerra perché le flotte statunitensi e giapponesi non si scontrarono

mai in una grande battaglia

Domanda N. 630 Nell'autunno 1942 l'avanzata nazista in Unione Sovietica *A Si fermò a

Stalingrado dove l'esercito tedesco fui messo sotto assedio

B Si fermò perché Hitler fu costretto a spostare le sue truppe in Normandia per

bloccare lo sbarco degli anglo americani

C Arrivò fino alle porte di Mosca costringendo Stalin a firmare una resa

Domanda N. 631 La seconda guerra mondiale scoppiò nel settembre del 1939. In quale data l'Italia

entrò nel conflitto a fianco della Germania "contro le democrazie plutocratiche e reazionarie

dell'Occidente" (secondo la definizione di Mussolini)? *A Il 10 giugno del 1940.

B Il 25 luglio del 1940.

C L'8 settembre del 1941.

Domanda N. 632 La seconda guerra mondiale si rivelò, assai più della prima, una guerra "totale". Per

quale ragione? *A Perché la mobilitazione dei cittadini fu più ampia, e le nuove armi e tecniche di

guerra ebbero conseguenze sulle popolazioni civili più tragiche che in qualsiasi guerra del passato.

B Perché nessuno Stato si dichiarò neutrale.

C Perché, per la prima volta nella storia, molti Stati istituirono la coscrizione

obbligatoria anche per le donne.

Domanda N. 633 Tra la fine del 1942 e i primi mesi del 1943, la situazione degli eserciti italiani sul

fronte africano *A Era ormai compromessa a tal punto che le truppe italiane e tedesche si

arrendevano agli angloamericani

B Si era risollevata tanto che Mussolini volò ad Alessandria d'Egitto in attesa di

entrare al Cairo C Ristagnava senza vittorie né sconfitte da parte degli italiani né da parte degli inglesi

Domanda N. 634 Sul finire del 1942 i bombardamenti alleati si intensificarono su tutta Italia,

portando morte e distruzione. La popolazione *A Reagì con una crescente avversione verso il regime

ritenuto responsabile di tanti lutti e sofferenze

B Reagì con un naturale moto di odio verso gli inglesi che distruggevano le città

italiane C Reagì rivoltandosi contro il fascismo e dando inizio alla resistenza

Domanda N. 635 Di fronte alla prospettiva della sconfitta militare dell'Italia nella primavera del

1943, il re *A Iniziò a tessere la rete di una congiura per liberarsi di Mussolini

B Fuggì da Roma e si rifugiò nell'Italia meridionale dove erano sbarcate le truppe

alleate C Iniziò trattative segrete con gli americani e gli inglesi per concordare una pace a

favorevoli condizioni per l'Italia

Domanda N. 636 Nonostante la sua breve durata il periodo fascista è ancor oggi, per la sua

importanza, al centro di un ricco dibattito storiografico. Per quanti anni Mussolini è stato al potere nel

Regno d'Italia? *A Dal 1922 al 1943.

B Dal 1915 al 1939.

C Dal 1919 al 1940.

Domanda N. 637 Quale fu la sorte degli ebrei in Germania e nei paesi da essa occupati? *A

Furono oggetto di un'orribile persecuzione. Dapprima confinati nei ghetti, quindi deportati in

campi di prigionia dove venivano sfruttati fino all'estremo e, se non in grado di lavorare, eliminati in massa.

B Furono concentrati in campi di raccolta per poi essere inviati in Palestina per

costituire l'attuale Stato di Israele.

C Vennero espulsi dalla Germania e dai paesi occupati, con la libertà di scegliere la

nuova destinazione.

Domanda N. 638 Qual'era lo scopo della "Soluzione finale" progettata e avviata da Hitler a partire

dal 1941? *A Il massacro di tutti gli ebrei, in vista della loro cancellazione dalla faccia della terra,

cioè il loro genocidio.

B L'allontanamento degli ebrei dalla Germania.

C L'eliminazione fisica degli ebrei tedeschi e la deportazione per quelli che si

trovavano nei paesi occupati dalla Germania.

Domanda N. 639 Il comitato di liberazione nazionale (CLN) *A E' un comitato dei partiti

antifascisti che guida la resistenza contro i tedeschi

B E' un comitato dei partiti antifascisti che il re e Badoglio chiamano a collaborare

con il governo dopo l'8 settembre 1943

C E' un comitato dei partiti antifascisti creato dagli alleati per gestire i rapporti con la

popolazione civile

Domanda N. 640 Da un punto di vista numerico le formazioni armate prevalenti nella resistenza

italiana dal 1943 al 1945, sono quelle *A comuniste

B azioniste

C cattoliche

Domanda N. 641 Con l'occupazione dell'Italia da parte dei tedeschi al Nord e degli alleati al Sud, gli

ebrei italiani *A Vengono deportati in massa in Germania e internati nei campi di concentramento

B Si salvano in massa perché le comunità ebraiche italiane sono numerose

soprattutto nel Sud dove sono arrivati gli alleati

C Vengono protetti dalla resistenza nella quale molti giovani e non più giovani ebrei

entrano come militanti

Domanda N. 642 Nel settembre 1943, dopo la resa dell'Italia agli alleati, Mussolini *A

Viene liberato dai tedeschi e portato in Germania

B Viene catturato dai partigiani e fucilato

C Viene trasferito in una prigione sotto la custodia degli alleati

Domanda N. 643 Dopo l'8 settembre 1943 Hitler impone a Mussolini che i tedeschi hanno liberato,

di costruire un nuovo Stato fascista *A Perché ha bisogno di un'autorità per garantire l'ordine nelle

retrovie del suo esercito che ha invaso l'Italia del Nord e del Centro

B Perché ha bisogno dell'aiuto di un esercito italiano per fronteggiare gli alleati in

Italia dal momento che deve spostare l'esercito tedesco in Normandia

C Perché è convinto che il fascismo goda ancora di largo consenso tra la popolazione

Domanda N. 644 Il Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) formato da tutti i partiti antifascisti,

aveva come obiettivo per il dopoguerra la *A la costruzione di un sistema democratico

B costruzione di un regime socialista sul tipo di quello sovietico

C non aveva un obiettivo unitario per il dopoguerra, perché i partiti avevano

ideologie diverse

Domanda N. 645 Il rapporto tra gli alleati e la resistenza nel periodo 1943 *A E' molto

difficile perché gli alleati diffidano della resistenza in cui i comunisti sono forza egemone

B E' ottimo perché gli alleati apprezzano il contributo che la resistenza sta dando alla

guerra contro i tedeschi

C E' pessimo perché la resistenza combatte i tedeschi, ma anche gli alleati,

considerati entrambi invasori del territorio nazionale

Domanda N. 646 Quale fu la fine di Mussolini? *A Mussolini fu catturato dai partigiani italiani

mentre tentava di fuggire in Svizzera e fucilato il 28 aprile del 1945.

B Mussolini fuggì in Svizzera nell'aprile del 1945 e morì in una prigione di Berna due

anni dopo. C Mussolini si suicidò, nella prefettura di Milano, il 28 aprile del 1945.

Domanda N. 647 Quale fu la fine di Hitler? *A Hitler si suicidò a Berlino, il 30 aprile del

1945, nel bunker sotterraneo dove era stata trasferita la sede del governo.

B Hitler fuggì, nel maggio del 1945, in un ancora ignoto paese dell'America latina,

dove morì in circostanze misteriose.

C Hitler fu catturato dai soldati sovietici, a Berlino, nel maggio del 1945 e condannato

a morte per impiccagione nel processo di Norimberga contro i capi nazisti (1945-46)

Domanda N. 648 Per la prima volta nella storia, verso il termine della seconda guerra mondiale

(agosto 1945), fu utilizzata una nuova arma "totale": la bomba a fissione nucleare o "bomba atomica", che

provocò spaventose conseguenze sulla popolazione civile. Chi decise di impiegare questa nuova arma?

*A Il Presidente americano Truman, per piegare la disperata resistenza del Giappone

B Il primo ministro inglese Churchill, per piegare la ostinata resistenza della

Germania. C Il Presidente americano Roosevelt, per piegare la ostinata resistenza di Germania e

Giappone.

Domanda N. 649 Contro quale paese fu sganciata la prima bomba atomica nell'agosto 1945? *A

Giappone

B Germania

C Unione Sovietica

Domanda N. 650 In contrasto con le proclamazioni della Carta atlantica sull'autodecisione dei popoli,

nel 1945 a a Yalta americani, inglesi e sovietici si accordarono *A sulla creazione di sfere di influenze

sui territori europei liberati dai rispettivi eserciti.

B su un'occupazione militare di tutti i territori occupati che doveva durare per un

anno. C sull'annessione all'Urss di territori conquistati dall'armata rossa, mentre gli Usa si

sarebbero annessi i domini coloniali degli ex imperi europei.

Domanda N. 651 Rispetto alla resistenza italiana, la resistenza francese *A era guidata da una

figura istituzionale, cioè il generale De Gaulle

B Era egemonizzata dalle forze liberali patriottiche

C Era sotto la diretta guida degli alleati.

Domanda N. 652 Che significato ha il termine "collaborazionismo", usato per indicare un fenomeno

diffuso durante la seconda guerra mondiale? *A La collaborazione offerta ai tedeschi, per

opportunismo o convinzione, da una parte più o meno consistente della popolazione dei paesi occupati e

dai governi di alcuni di essi.

B La disponibilità di paesi neutrali, come la Svizzera, ad accogliere nelle proprie

banche i fondi di diversi gerarchi nazisti.

C L'atteggiamento di indifferenza e passività di buona parte della popolazione dei

paesi occupati dai tedeschi.

Domanda N. 653 Dopo la resa dell'Italia l'8 settembre 1943, l'esercito italiano *A Si sbanda e

in gran parte viene catturato dai tedeschi

B Viene inquadrato dagli alleati in un corpo speciale per combattere contro i tedeschi

C Si converte in esercito di liberazione nazionale guidato dai partiti antifascisti

Domanda N. 654 Fuggito nelle retrovie alleate nel Sud Italia dopo l'8 settembre 1943, il re *A

Dichiara guerra alla Germania nazista

B Abdica a favore del figlio Umberto e lascia l'Italia

C Viene destituito dagli antifascisti che proclamano la Repubblica

Domanda N. 655 Dopo l'8 settembre 1943, l'Italia dichiara guerra alla Germania. Gli inglesi e gli

americani *A Accettano con riserva l'intervento dell'Italia che viene dichiarata non "alleata", ma

"cobelligerante" B Accettano l'Italia come alleata e promettono di farla sedere al tavole dei vincitori a

guerra finita C Rifiutano di riconoscere la dichiarazione di guerra dell'Italia e vietano il suo riarmo

Domanda N. 656 Nell'ottobre 1943 la neonata Repubblica sociale italiana estende la sua sovranità

*A Solo su una parte dell'Italia, perché l'Alto Adige e il Friuli Venezia Giulia sono incorporati

nel Terzo Reich, mentre da Cassino in giù dominano gli alleati

B Su tutta l'Italia ad eccezione delle zone occupate dagli alleati

C Su tutta l'Italia centrale e settentrionale, sull'Istria, sulla Dalmazia e sulle isole

greche

Domanda N. 657 Dopo l'8 settembre 1943, il fascismo risorge *A perché liberato dai tedeschi

Mussolini viene incaricato da Hitler di costruire un nuovo Stato fascista, la RSI

B Perché Mussolini si accorda nuovamente con il re che per timore dei tedeschi, lo

riporta al potere

C Perché i gerarchi fascisti si accordano con il re per continuare il regime fascista

senza Mussolini

Domanda N. 658 Dopo l'8 settembre 1943 invece di aspettare che gli eserciti alleati liberino a poco a

poco tutta la penisola, gli antifascisti si impegnano nella resistenza armata che costa sacrifici e lutti alla

popolazione civile. Questa scelta degli antifascisti si spiega *A Con la necessità di riscattare l'Italia

anche agli occhi del mondo dalla colpa di aver fatto la guerra al fianco di Hitler

B Con l'odio accumulato nei vent'anni del regime contro il quale gli antifascisti

scatenano una guerra di vendetta

C Con l'obbligo imposto dagli alleati che avevano chiesto agli italiani di contribuire

alla guerra , pena un trattato di pace punitivo

Domanda N. 659 Dopo l'8 settembre 1943 il partito comunista italiano si muove per rafforzare

l'intesa tra tutti i partiti antifascisti e per trovare un accordo con il re. A spingerlo in questa direzione è

anche l'Unione Sovietica *A Perché l'Italia è passata sotto la sfera di influenza degli

angloamericani e il partito comunista italiano deve legittimarsi in un sistema democratico

B Perché gli alleati hanno imposto all'Unione Sovietica di dare questi ordini al partito

comunista italiano

C Perché l'Unione Sovietica ha abolito la dittatura e si sta trasformando anch'essa in

uno Stato democratico

Domanda N. 660 L'ultima potenza alleata alla Germania nella II guerra mondiale che firmò

l'armistizio il 2 settembre del 1945 *A fu il Giappone.

B fu l'Italia.

C fu la Germania.

Domanda N. 661 Per quali ragioni il presidente americano Truman decise di usare la bomba atomica

contro il Giappone? *A Per piegare la resistenza dei giapponesi che continuavano a combattere

malgrado la guerra fosse ormai finita in Europa

B Per vendicarsi della distruzione della flotta americana a Pearl Harbour

C Per prevenire il lancio di una bomba atomica giapponese sugli Stati Uniti

Domanda N. 662 Nella "Conferenza interalleata" di Teheran (novembre-dicembre 1943) Stalin, forte

delle vittorie contro i tedeschi, ottenne da Roosevelt e Churchill *A Uno sbarco in forze sulle

coste francesi, che avverrà in Normandia, nel giugno 1944.

B L'impegno a considerare la Germania, a guerra finita, zona d'influenza dell' Urss.

C Un programma di massicci aiuti finanziari per la ricostruzione dell'Urss.

Domanda N. 663 Nel 1947 con il termine "guerra fredda" si definisce *A il rapporto

conflittuale tra le due superpotenze USA e URSS che però non arrivano mai a una guerra calda

B La guerra che si combatte nelle regioni Nord dell'Asia tra Giappone e Unione

Sovietica C Il gelo che cala nelle relazioni tra i due giganti comunisti Urss e Cina maoista che si

limita però a scontri di frontiera

Domanda N. 664 In quasi contemporaneità con gli accordi di Bretton Woods del luglio 1944, le

potenze concordano anche l'istituzione *A Della Banca Mondiale

B Dell'Agenzia "Affitti e Prestiti"

C Della NATO (North Atlantic Treaty Organization)

Domanda N. 665 In quasi contemporaneità con gli accordi di Bretton Woods del luglio 1944, le

potenze concordano anche l'istituzione *A Del Fondo Monetario Internazionale (FMI)

B Dell'Agenzia "Affitti e Prestiti"

C Della NATO (North Atlantic Treaty Organization)

Domanda N. 666 Nel 1945 gli Usa sono in possesso della bomba atomica, mentre l'Urss *A

Arriverà a possedere l'arma atomica nel 1949

B Arriverà a possederla nel 1956

C Arriverà a possederla nel 1961

Domanda N. 667 A Yalta nel 1945 le potenze avevano deciso *A Di dividere

provvisoriamente la Germania in quattro zone di occupazione tra le potenze Usa, Gran Bretagna, Francia e

Urss. B Di dividere la Germania in due Stati, la parte Ovest sotto il controllo Usa, la parte

Est sotto il controllo Urss

C Di mantenere la Germania uno Stato unitario, ma neutrale

Domanda N. 668 Uno dei fattori che fa esplodere la "guerra fredda" nel 1947 è *A La questione

della Turchia sulla quale aumentano le pressioni dell'Urss, interessata al controllo dello stretto dei

Dardanelli B La questione coloniale per i dissensi anche tra gli alleati occidentali sul destino degli

imperi coloniali francesi e inglesi

C La questione del disarmo atomico, diventata spinosa dopo il bombardamento

americano su Hiroshima e Nagasaki

Domanda N. 669 Nel 1947 gli Stati Uniti lanciano il piano Marshall *A Con il quale si

investivano 400 milioni di dollari per aiutare la ricostruzione di tutti i paesi dell'Europa, compresi quelli

dell'Est B Con il quale si investivano 400 milioni di dollari per bloccare l'espansionismo

sovietico in Asia C Con il quale si investivano 400 milioni di dollari per avviare il processo di

decolonizzazione e aiutare gli Stati decolonizzati

Domanda N. 670 Di fronte al lancio del piano Marshall nel luglio 1947 l'Unione Sovietica *A

Respinge duramente gli aiuti che considera un vero e proprio atto di guerra realizzato con l'arma

economica B Accetta con entusiasmo il piano Marshall e investe tutti i finanziamenti

nell'armamento nucleare per arrivare alla parità con gli Usa

C Si mostra indifferente di fronte a un piano che riguarda solo i paesi europei

occidentali

Domanda N. 671 Nel 1948 tra i paesi europei passati sotto la sfera di influenza sovietica quale Stato

contesta l'egemonia di Mosca e rivendica la propria totale indipendenza? *A Jugoslavia

B Polonia

C Cecoslovacchia

Domanda N. 672 Nel 1947, una volta dichiarata la guerra fredda l'Unione Sovietica istituisce il

Cominform *A Per aumentare il controllo su tutti i partiti comunisti

B Per controllare i dissidenti all'interno dell'Urss

C Per controllare il flusso migratorio degli ebrei in Palestina

Domanda N. 673 La guerra fredda (1947) ha conseguenze anche negli anni successivi nella politica

interna degli Stati Uniti *A Dove si verifica una stretta repressiva sulla libertà di sciopero e un più

accentuato controllo sulle organizzazioni sindacali


PAGINE

148

PESO

795.94 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della comunicazione pubblica e d'impresa
SSD:
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher rosalba.carnevale.12 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea dei partiti e dei movimenti e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Colarizi Simona.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia contemporanea dei partiti e dei movimenti

Storia del 900 italiano
Appunto
Storia seconda parte
Appunto
Appunti di Psicologia Sociale
Appunto
Riassunto esame Storia politica, sociale e culturale dell'età contemporanea, prof. Guiso, libro consigliato L'enigma democrazia, Muller
Appunto