Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Tesina

Pluridisciplinare

La Rivoluzione Russa

INDICE

-STORIA :"La rivoluzione russa"

-LENIN:"Che cos'è il potere sovietico?

-GEOGRAFIA :"La Russia"

-LETTERATURA :"Vladimir Majakowskij"

"Boris Pasternak"

-MUSICA : "Igor Stravinski"

-ARTE :"Vasilij Kandinskij e l'arte

astratta"

STORIA

Prima di iniziare a parlare della Rivoluzione Russa bisogna dire

che questa ebbe un precedente: La comune di Parigi, un governo

rivoluzionario costituito nel 1871 dai comunardi che per primi

cercarono di realizzare un governo sperimentando i più avanzati

principi del socialismo: casa e lavoro per tutti, istruzione

gratuita e diffusa a tutte le classi sociali, partecipazione dei

proletari alla vita politica, la terra distribuita equamente al

popolo.

La Russia, all'inizio del 900, è dominata dagli zar della famiglia

dei Romanov e, all'indomani del Congresso di Vienna, il loro

potere si estende anche in Polonia, Finlandia, Estonia, Lettonia,

Lituania; i contadini sono riuniti in MIR e, quando lo zar

Alessandro II nel 1861 abolisce la servitù della gleba, questi

diventano braccianti. Molti di essi emigrano e questo è favorito

anche dalla costruzione della nuova ferrovia, la TRANSIBERIANA, la

più lunga del mondo che va dall'Europa sino al Pacifico: lo scopo

di questa costruzione è quello di poter inviare facilmente le

truppe russe in Manciuria dove la Cina (entrata da poco nella

politica dell'espansionismo) rivendica il possesso della Corea)

vince una guerra contro lo zar e quest'ultimo è costretto a

sottomettersi ad essa firmando, negli Stati uniti, alcuni trattati

di pace. Intanto sorgono le prime industrie, lo Stato diventa

imprenditore, GB e Francia investono in Russia ingenti capitali,

inviandovi uomini in grado di impiantare e gestire fabbriche: ma

le condizioni del popolo non migliorano. Nel 1898, sulla base

delle politiche marxista e socialista nasce il PARTITO

SOCIALDEMOCRATICO che si divide in due correnti principali:

 MENSCEVICHI o riformisti guidati da Plechanov;

 BOLSCEVICHI o rivoluzionari guidati da Vladimir Ilijc Ulianov

detto LENIN.

I primi chiedono più giustizia senza rinnegare lo zar; gli altri

vogliono instaurare la dittatura del proletariato. Nel gennaio del

1905 il popolo di Pietrogrado si assiepa dinanzi al palazzo

d'Inverno per chiedere pane e giustizia, ma lo zar, che d'ora in

poi verrà definito NICOLA IL SANGUINARIO, fa prendere i rivoltosi

a fucilate. Lenin e i suoi iniziano a creare nelle fabbriche e

nelle campagne i primi SOVIET, i consigli dei rappresentanti del

popolo (operai e soldati). Nicola II fa così eleggere un

parlamento la DUMA.

Nel 1914 scoppia la I guerra mondiale e la Russia si allea nella

TRIPLICE INTESA con Francia e GB ma cade nel baratro. Mentre il

popolo insorge per il pane, la pace e l'aumento dei salari, Lev

Tolstoij scrive una lettera allo zar denunciando le precarie

condizioni della Russia. Lo zar abdica allora in favore del

granduca Michele che dichiara lo scoppio della rivoluzione e che è

tramontato il secolare potere dei Romanov.In un primo momento ci

sono due centri di potere nel governo provvisorio: la Duma e i

Soviet.

A questo governo si sostituisce quello del menscevico Aleksander

Kerenskij che però non riesce a porre fine alla guerra. Nel marzo

del 1917 Lenin torna clandestinamente dall'esilio in Siberia in un

vagone piombatoe, affiancato da Stalin e da Trotzkij trasforma la

rivoluzione democratico-borghese russa in una rivoluzione


PAGINE

6

PESO

110.37 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in storia medievale, moderna e contemporanea
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Chiakka87 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia Contemporanea e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scienze Storiche Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia contemporanea

Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. Sabbatucci, libro consigliato Vidotto
Appunto
Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. indefinito, libro consigliato Introduzione alla Storia Contemporanea, Pombeni
Appunto
Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. Bevilacqua, libro consigliato I Padroni del Cibo, Raj
Appunto
Storia contemporanea - crisi del 1929 - Tesina
Appunto