Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Dalla fine del fascismo al 1946.

-Fine del fascismo. Governo Badoglio

Con la fine del fascismo viene costituito il governo Badoglio, ed emergono i risultati della diversità dovuta

alla partecipazione di diversi schieramenti , vi è però la consapevolezza che c’era l’urgenza di uscire dalla

crisi, bisognava traghettare l’Italia fuori dalla secca.

Gli Anglo-Americani, che hanno conquistato gran parte dell’Italia meridionale, a seguito della resa

incondizionata ( cioè quella dovuto all’armistizio del 3 Settembre 1943), influenzavano pesantemente

anche le scelte politiche, e data la fiducia che deponevano in Badoglio propendevano per questo, anche se

era stato coinvolto nel regime fascista, e soprattutto Vittorio Emanuele III era visto come l’artefice,

responsabile di aver ceduto la Nazione in mano a Mussolini e al fascismo.

-Questione Istituzionale

Prendeva piede anche un altro problema. Il problema istituzionale, cioè se la Repubblica, una volta salvata

dalle mani del fascismo dovesse essere ancora una Monarchia o sarebbe dovuta diventare una Repubblica.

Molti consideravano la monarchia troppo coinvolta con il fascismo, quindi bisognava valutare se aveva

ancora le qualità per ritornare a governare. Si arrivò ad un punto tra il Re e i partiti; cioè che appena Roma

fosse stata liberata, il Re avrebbe ceduto le sue prerogative, senza abdicare, al figlio: Umberto, cosa che

avvenne il 5 Giugno 1944. Umberto II ricopre così la carica di luogotenente ( una carica che prevede gli

stessi poteri del Re, senza rappresentare la Monarchia). Il fondatore del partito comunista, cioè Palmiro

Togliatti, sosteneva che la questione istituzionale si sarebbe dovuta rimandare una volta che l’Italia era

stata liberata interamente. Si prevedeva che il partito comunista sarebbe dovuto entrare nel futuro

governo, in tale modo aveva una voce in capitolo nelle decisioni del governo.

-Badoglio si dimette, il nuovo presidente del consiglio è Bonomi

Badoglio si dimette, bisognava individuare un nuovo presidente del consiglio, identificato in un social-

democratico; Ivano Bonomi. ( che era stato nel periodo liberale presidente del consiglio). SI poneva il

problema del rapporto con i territori occupati dai nazifascisti, cioè i territori dell’alta Italia, che ha costituito

una sezione chiamata Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI).

-Comitati di Liberazione Nazionale e Brigate lavorano per arrecare fastidio alle truppe Tedesche

Le Brigate, costituite da otto-novecento combattenti, persone provenienti dall’esercito disciolto, da

renitenti della leva, ragazzi che non volevano partecipare alla Repubblica sociale, volontari o liberi

professionisti, che avevano deciso di “darsi alla macchia”, cioè di operare principalmente in montagna, da

dove scendevano per tendere agguati ai tedeschi. Comandante supremo delle Brigate fu disegnato

Ferruccio Parri. Per quel che riguarda i partigiani, la maggior parte erano comunisti, socialisti e più tardi si

unirono anche i democristiani e liberali. La finalità era quella di creare più disagio possibile alle truppe

Tedesche e aspettare che le truppe Anglo-Americane potessero avvantaggiarsi e risalire la penisola.

-Le zone liberate dai fascisti cadevano sotto il governo Italiano.

Si creò un nuovo problema, mentre nelle zone liberate dai fascisti ricadevano sotto il governo Italiano

( anche perché in seguito al trattato di pace di Cassibile, era sottoposta al controllo Anglo-Americano e lo

sarà fino al 1947).


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

4

PESO

367.30 KB

AUTORE

afrotide

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Scienze pedagogiche
SSD:
Università: Cassino - Unicas
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher afrotide di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cassino - Unicas o del prof Silvano Franco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!