Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

A= ADATTAMENTO : ricavare le risorse dall’ambiente per poi

ridistribuirle,compito delle istituzioni economiche;

G= RAGGIUNGIMENTO DELLO SCOPO : mobilitare le risorse per

ottenere degli scopi,compito delle istituzioni politiche;

I= INTEGRAZIONE : il sistema delle regolare e coordinare le relazioni

tra le sue unità,compito delle istituzioni giuridiche;

L=MANTENIMENTO DELLA STRUTTURA LATENTE :gestione della

tensione,compito delle istituzioni religiose e della famiglia.

Il modello AGIL viene assicurato dalla socializzazione che permette

di possedere valori condivisi e quindi motiva gli attori; il controllo

sociale tramite le sanzioni negative obbliga gli attori alla

conformità.

Si distingue da Parsons,Merton,il quale è un attivo ricercatore

empirico di cui non tutti i lavori rientrano nel filone funzionalista:

mentre Parsons innalza le istituzione,sacralizzandole,Merton elabora

le alternative funzionali,ovvero nessuna istituzione è sacra poiché

può essere sostituita.

Merton elabora le teorie a medio raggio : teorie basate su un

numero limitato di assunti da cui possono derivare ipotesi specifiche

verificabili empiricamente.

Si sofferma sulle funzioni manifeste e latenti : le funzioni sono

elementi che producono un adattamento ad un sistema dato ; le

manifeste sono osservabili ed attese ; le latenti non sono né

riconosciute né intenzionali.

Famosa la sua teoria della devianza,che si distacca dalla visione di

Parsons di un attore motivato al raggiungimento dello scopo tramite

mezzi istituzionalizzati,poiché Merton suddivide gli individui in :

- CONFORME : studia e lavora

-INNOVATIVO :utilizza mezzi non istituzionalizzati

-RITUALISTA : utilizza i mezzi in maniera automatica

-RINUNCIATARIO : rifiuta mete e mezzi istituzionalizzati

-RIBELLE : rifiuta mete e mezzi istituzionalizzati per sostituirli ad

altri non istituzionalizzati.

La teoria del conflitto

Studiosi macrosociologici,i tdc (teorici del conflitto) vedono la

società come un’arena in cui i gruppi lottano per il potere; gli

individui posseggono interessi di base ed il potere è il nucleo delle

relazioni sociali,i valori e le idee sono armi usate per i propri fini.

Possiamo distinguere i tdc in “CRITICI” ed “ANALITICI” :

Critici seguono il pensiero di Marx e sono convinti che possa

esistere una società senza conflitto;

Analitici seguono il pensiero di Weber che considera il conflitto

inevitabile e perpetuo.

Marx : nasce da genitori ebrei convertiti al protestantesimo per

evitare discriminazioni;divenne radicale avversario della

religione,tant’è vero che la definì “l’oppio dei popoli”,scrisse il

“manifesto del partito comunista” dove espose il suo programma

rivoluzionario; ritiene che gli individui abbiano interessi

definiti,insistendo sul fatto che le idee prevalenti riflettono gli

interessi della classe dominante.

Marx distingue tre aspetti dell’organizzazione sociale :

-Le forze materiali di produzione (risorse per la sussistenza)

-Rapporti di produzione (regolazione di diritti e proprietà)

-Forme di coscienza sociale ( ideali )

Cambiando il modo di produzione cambiano i rapporti sociali.

Marx denuncia che la storia di una società è dovuta alle lotte tra

classi ove i capitalisti sono gli oppressori ed il proletariato gli

oppressi, tale oppressione avviene perché il capitalista trattiene il

plus valore della merce e la investirà arricchendosi,mentre il

lavoratore verrà solo sfruttato.

Infatti il Marxismo è l’analisi dello sfruttamento capitalistico.

Marx ha sempre considerato le donne come oppresse,vittime del

capitalismo e della famiglia borghese : la donna viene considerata

come mezzo per la riproduzione che ha venduto il proprio corpo per

sempre.

Anche il ruolo dello Stato va ridiscusso poiché quest’ultimo rende

possibile lo sfruttamento,essendo il braccio operativo della classe

dominante.

Tra i teorici critici troviamo Pierre Bourdieu,uno dei più noti

rappresentanti della sociologia critica;infatti critica Marx per aver

definito analizzabile la società in termini di

classe,sottolinea,invece,limportanza delle istituzioni scolastiche e

sostituisce il termine classe con il termine campo,inteso come arena

sociale.

PB non assegna il potere,come Marx,al campo economico ,ma

sostiene che ogni campo è autonomo e distingue :

Campo economico : controllo delle risorse;

Campo sociale : controllo delle relazioni sociali in virtù delle

posizioni sociali;

Campo culturale: trasmesso dai genitori tramite il patrimonio

culturale, ovvero una riproduzione sociale attraverso la quale

vengono trasmessi tutti i valori e gli ideali; tale teoria tende a

dimostrare il funzionamento latente dell’apparato educativo.

I figli delle classi sociali più elevate possiedono comportamenti di

base appropriati e di conseguenza saranno favoriti dal sistema

educativo.

I tdc analitici seguono il pensiero di Weber,figlio di

borghesi,partecipò attivamente alla vita politica e definì la

razionalità moderna come una “gabbia d’acciaio” che imprigiona il

mondo dominato dalla burocrazia. Weber,interessato al potere,lo

distingueva in LEGITTIMO,ILLEGITTIMO ED AUTORITA’ la quale

presuppone che determinati individui abbiano il diritto di essere

obbediti,esistono 3 tipi di autorità :

-Carismatica: sottomessi ad una specifica persona molto capace

che possiede un carisma innato;

-Tradizionale: sottomessi ad un buon governatore per consuetudine

-Legale/razionale: si fonda su regole formali che autorizzano al

compimento di determinati atti.

Weber distingue tre diverse categorie sociali :

-Classe: individui che condividono la stessa posizione economica

-Ceto : gruppo che condivide lo stesso stile di vita

-Partito : associazione per ottenere vantaggi ideali o materiali.


ACQUISTATO

3 volte

PAGINE

7

PESO

56.83 KB

AUTORE

postilia

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Sociologia
Corso di laurea: Corso di laurea in sociologia
SSD:
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher postilia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Spanò Antonella.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia

Tesi di laurea sociologia lo sviluppo del turismo in Sicilia
Tesi
Sociologia urbana - Colletti bianchi
Appunto
Metodologia della ricerca sociale - la relazione delle categoriali ordinate
Appunto
Metodologia della ricerca sociale - schema della monovariata
Appunto