Che materia stai cercando?

Sociologia dei fenomeni collettivi - Marx e pensiero Appunti scolastici Premium

Appunti di Sociologia dei fenomeni collettivi per l'esame del professor Caselli con riassunto breve, ma che tratta tutto ciò che c'è da sapere su Marx, diviso in ordine cronologico e per opera, tratta la sua filosofia in modo completo - dal manuale di Giddens.

Esame di Sociologia dei fenomeni collettivi docente Prof. M. Caselli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

1

KARL MARX

- OPERE GIOVANILI

NON MOLTO IMPORTANTI

POCO ORIGINALI :

INFLUENZE CHE LO CONDUCO AD HEGEL

1. , -

GANS SUO INSEGNANTE CHE LO PORTA ALLO STUDIO DI SAINT SIMON

2. – ; , .

BAUER AL DOCTOR CLUB DI BERLINO GIOVANE SEGUACE DI HEGEL INFLUENZÒ PERSINO LA STESURA DELLA TESI DI MARX

3. – , . 1844 ‘

’ - ’’ .

FEUERBACH LO INFLUENZA ANCHE SE NON NE ACCETTA IN PIENO LA TESI NEL SCRIVE MANOSCRITTI ECONOMICO FILOSOFICI SOTTO LA SUA DIRETTA INFLUENZA

1843 – : ’ ’ . >

CRITICA DELLA FILOSOFIA DEL DIRITTO DI HEGEL ATTRAVERSO UN ATTENTA ANALISI TESTUALE DELL OPERA E CAPOVOLGIMENTO ATTRAVERSO LE AFFERMAZIONI DI FEUERBACH SARÀ IL PUNTO

‘’ ’’ . , ’ , , , > .

DI PARTENZA PER IL MATERIALISMO STORICO DEI MANOSCRITTI VUOLE RISCOPRIRE IL VERO SOGGETTO DELLA STORIA OSSIA L INDIVIDUO CHE VIVE AGISCE IN MODO REALE QUINDI MATERIALE

 ’ , ;

LA DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA È DETERMINANTE PER L INFLUENZA DELLA POLITICA NONOSTANTE NE DOVREBBE ESSERE INDIPENDENTE

 ’ :

MARX VUOLE SUPERARE L ALIENAZIONE

• ’ ‘’ ’’ . >> .

ELIMINANDO LA DICOTOMIA TRA INTERESSI EGOISTI DELL INDIVUDUALISMO ED IL CARATTERE SOCIALE DELLA VITA POLITICA PER LA VERA DEMOCRAZIA

• . >> : ’

È IN FAVORE DI UNA REALE PARTECIPAZIONE UNIVERSALE ALLA VITA POLITICA LA SOLUZIONE È QUINDI IL SUFFRAGIO UNIVERSALE LA SOCIETÀ CIVILE CON L ELEZIONE SI SOLLEVA

’ ’ .

DALL ASTRAZIONE E SI CONIUGA CON L ESISTENZA POLITICA

, ’ : >>

ENTRA POI IN CONTATTO CON IL SOCIALISMO FRANCESE E VUOLE SPOSTARE IL CENTRO DELL ANALISI ALLA POLITICA LA CRITICA NON BASTA LE CONTRADDIZIONI NON SI POSSONO RISOLVERE SUL PIANO

. : . ,

INTELLETTUALE MA CON LA PRASSI IL GRUPPO SOCIALE DEL PROLETARIATO È RESO RIVOLUZIONARIO DALLA POSIZIONE CHE OCCUPA NELLA SOCIETÀ NON HA INTERESSI NÉ RIVENDICAZIONI PARTICOLARI HA

’ >> ( , )

SUBITO L INGIUSTIZIA ASSOLUTA LA MISERIA PER MARX QUESTA È INNATURALE E CAUSATA DAL CAPITALISMO NEL QUALE È COSTRETTO A VIVERE

1844 – ‘’ - ’’ ’ .

MANOSCRITTI ECONOMICO FILOSOFICI IN CUI ANALIZZA L ECONOMIA POLITICA

, ‘’ ’’ . > ‘’ ’’,

SOLO ENGELS LO INCORAGGIA MENTRE I GIOVANI HEGELIANI SE NE DISTACCANO SI HA UN PRIMO ABBOZZO DI QUELLO CHE SARÀ IL CAPITALE IN QUANTO MARX VOLEVA TRATTARE IN OPUSCOLI

:

SEPARATI o DIRITTO

o MORALE

o POLITICA

’ ;

TRATTA QUI PER L ULTIMA VOLTA IL TEMA DELLA RELIGIONE

.

È CENTRALE IL CONCETTO DI ALIENAZIONE

 2 :

MARX APPONE CRITICHE AGLI ECONOMISTI

1) :

LA VALIDITÀ DELLE CONDIZIONI PER OGNI TIPO DI ECONOMIA QUELLA MERCANTILE È FRUTTO DI UN PROCESSO STORICO

2) : .

ASTRAZIONE DEI RAPPORTI ECONOMICI OGNI FENOMENO ECONOMICO È ANCHE FENOMENO SOCIALE

 : ( ). >> ,

INOLTRE GLI ECONOMISTI RIESCONO AD OCCULTARE CIÒ CHE PER LUI È ESSENZIALE LA DICOTOMIA OPERAI VS BORGHESI PROFITTI E SALARI QUANTO PIÙ SI SVILUPPA IL CAPITALISMO TANTO

’ ’ .

PIÙ C È L ABISSO TRA LE DUE CONDIZIONI DI VITA .

GLI OPERAI VENGONO PRIVATI DEI FRUTTI DEL LORO LAVORO

’ ’ > / = ’ ,

L OPERAI DIVIENE ANCH EGLI UNA MERCE SVALUTAZIONE OGGETTIVAZIONE CIOÈ IL TRASFERIMENTO DI FORZA LAVORO NELL OGGETTO CREATO IL PRODOTTO DEL LAVORO È ESTERNO AL

.

LAVORATORE

 ’ :

L ALIENAZIONE ASSUME FORME DIVERSE

• > : ;

IL LAVORATORE NON TRAE ALCUN BENEFICIO DAL LAVORO QUESTO VA A FAVORE DEI CAPITALISTI PIÙ PRODUCE E MENO CONSUMA

• ’ : ;

SI ALIENA ANCHE DURANTE L ATTIVITÀ PRODUCENTE TANTO CHE APPENA PUÒ RIFUGGE IL LAVORO

• : .

PREVALE SEMPRE IL DENARO ANCHE SUI RAPPORTI UMANI CHE VENGONO RAZIONALIZZATI

• ’ ( , ’ ).

LAVORO ALIENATO ESTRANEA L UOMO DALLA VITA INDIVIDUALE CIÒ CHE LO DISTINGUE DAGLI ANIMALI NEL SENSO CHE L UOMO È FRUTTO DELLA SOCIETÀ IN CUI VIVE MA NELLA

’ .

SOCIETÀ BORGHESE LA VITA ED I BISOGNI DELL INDIVIDUO APPAIONO COME DATI

 > ; ;

ALIENAZIONE COME FENOMENO ASIMMETRICO GLI EFFETTI SONO DETERMINATI DALLA DIVISIONE IN CLASSI MA È IL PROLETARIATO CHE NE RISENTE MAGGIORMENTE VIVONO IN REGIME DI

, .

SUSSISTENZA SODDISFANDO SOLO I BISOGNI PRIMARI

> .

ANCHE IL CAPITALISTA È SUBORDINATO AL CAPITALE ESISTE IN QUANTO CI SONO IL DENARO E LA PROPRIETÀ PRIVATA

‘’ ’’, ‘’ ’’ > ’ ,

MARX ABBANDONA QUI IL TERMINE DEMOCRAZIA IN FAVORE DEL COMUNISMO DATO CHE L ALIENAZIONE RELIGIOSA O POLITICA SI DETERMINANO NELLA PRODUZIONE SERVE UNA RADICALE

: .

RIORGANIZZAZIONE DELLA SOCIETÀ ELIMINARE I RAPPORTI TRA PROPRIETÀ PRIVATA E IL LAVORO SALARIATO

:

SI DISTINGUE TRA

- ‘’ ’’

> ,

COMUNISMO ROZZO ASCETISMO PRIMITIVO PER CUI LA PROPRIETÀ PRIVATA È ANCORA DETERMINANTE ANCHE SE IN MODO NEGATIVO

- ‘’ ’’ > : ,

NUOVA SOCIETÀ COMUNISTA SI BASERÀ SULLA RECIPROCA DIPENDENZA TRA COMUNITÀ E INDIVIDUO SENZA CHE QUESTI PERDA LA PROPRIA UNICITÀ ANZI DIVERRÀ INDIVIDUO MEDIANTE

’ .

L UTILIZZO DELLE RISORSE PRODOTTE COLLETTIVAMENTE .

IL PROCESSO DI REALIZZAZIONE DI QUESTA SOCIETÀ SARÀ ASPRO E LUNGO

1844 – ‘’ ’’ > .

LA SACRA FAMIGLIA COLLABORA CON ENGELS E ROMPE TOTALMENTE COI GIOVANI HEGELIANI

1845-’46 – ‘’ ’ ’’ > ; (

L IDEOLOGIA TEDESCA STUDIANO GLI STADI DI SVILUPPO DEI SISTEMI PRODUTTIVI FUNGE DA SORTA DI RACCORDO TRA I TEMI TRATTATI NEGLI SCRITTI GIOVANILI LA CRITICA DELLA FILOSOFIA

+ ) ‘’ ’’:

HEGELIANA DEL DIRITTO PUBBLICO I MANOSCRITTI CON QUELLE CHE SARANNO LE SUCCESSIVE OPERE PIÙ MATURE

1. ’ –

CONCEZIONE DELLA PROGRESSIVA AUTOCREAZIONE DELL UOMO RIPRESA DA HEGEL

2. – ’44, ‘’ ’’; ‘’ ’’

ALIENAZIONE FORMALMENTE ABBANDONA TALE TEMA NEGLI SCRITTI POST PER DISTACCARSI DA QUELLA CHE ETICHETTA COME FILOSOFIA ASTRATTA NEL MANIFESTO COMUNISTA LA

.

SCHERNISCE

’ : > ’E

L ANALISI DEVE MANTENERSI AD UN PERIODO STORICO CIRCOSCRITTO DISGREGAZIONE DELL UROPA FEUDALE ED ESPROPRIAZIONE DELLE MASSE CONTADINE DEI PROPRI MEZZI DI

. .

PRODUZIONE CREAZIONE DELLA DIVISIONE DEL LAVORO E DELLA PROPRIETÀ

‘’ ’’ ‘’ ’’.

NEL CAPITALE SI DIRÀ CHE IL DECOLLO DEL CAPITALISMO HA COINCISO CON LA CREAZIONE DELLE MASSE DI SALARIATI NULLATENENTI

3. > .

TEORIA DELLO STATO ELIMINAZIONE DELLA SFERA SEPARATA DELLA POLITICA

4. > : .

MATERIALISMO STORICO IL CAPITALISMO TRAE LE SUE RADICI NELLA FORMAZIONE SOCIALE CHE CONTRAPPONE LE CLASSI CAPITALE VS LAVORO SALARIATO

5. > ; ’ ’ .

PRASSI RIVOLUZIONARIA COME FRUTTO DEI CAMBIAMENTI SOCIALI L UOMO DEVE CONIUGARE LA TEORIA AL PROGRAMMA D AZIONE

‘’ F ’’

:

CRITICA NELLE TESI SU EUERBACH

- ’ =

L IMPOSTAZIONE ASTORICA ANCHE LA RELIGIONE È PRODOTTO SOCIALE

- = ’ .

MATERIALISMO L ATTIVITÀ RIVOLUZIONARIA È IL RISULTATO DI AZIONI COSCIENTI E VOLONTARIE DEGLI UOMINI

.

FEUERBACH PERÒ RENDE NOTO CHE LA FILOSOFIA È UNA FORMA DI ALIENAZIONE 3

6. – – ’ – > :

INFINE PER MARX SARÀ FONDAMENTALE LA DIALETTICA TRA IL SOGGETTO UOMO NELLA STORIA E L OGGETTO MONDO MATERIALE RIPRENDENDO LA DIALETTICA DI HEGEL GLI UOMINI

, . > ’ I ’ ’ ,

SOTTOMETTONO AI LORO SCOPI IL MONDO MATERIALE TRASFORMANDOLI E CREANDO NUOVI BISOGNI NELL DEOLOGIA SPECIFICA CHE QUESTO È CIÒ CHE DIFFERENZIA L UOMO DALL ANIMALE

’ .

POICHÉ QUEST ULTIMO HA BISOGNI FISSI

’I - ,

SEMPRE NELL DEOLOGIA ASSERISCE CHE LA COSCIENZA UMANA È FRUTTO DEL RAPPORTO DIALETTICO UOMO MONDO IN CUI GLI UOMINI CON LE LORO AZIONI PLASMANO E SONO PLASMATI DAL

MONDO

>> = ’ ’ .

IL LAVORO COME FONDAMENTO DELLA SOCIETÀ UMANA SCAMBIO CREATIVO TRA L UOMO E L AMBIENTE NATURALE

‘’ ’’ :

MARX CONCEPISCE DIVERSI STADI DI SVILUPPO DELLA SOCIETÀ

- ,

IN OGNI SOCIETÀ È NECESSARIO UNO STADIO CAPITALISTA AFFINCHÈ SI POSSA GIUNGERE A QUELLO COMUNISTA

- = ROMA, , MA ’ ’ .

ESEMPIO DI STORIA ANTICA ALCUNE DELLE CARATTERISTICHE DEL CAPITALISMO ERANO GIÀ PRESENTI L ECONOMIA SI È DISTRUTTA DALL INTERNO

- > , , !

EVENTI STORICI SIMILI CON CIRCOSTANZE DIVERSE PRODUCONO RISULTATI DIVERSI . > ’ = ’

QUINDI LA CLASSIFICAZIONE DELLA SOCIETÀ SI BASA SUL GRADO DI SVILUPPO DELLA DIVISIONE DEL LAVORO PIÙ AUMENTA E PIÙ CRESCE L ALIENAZIONE PERCHÉ CON SPECIFICHE MANSIONI L UOMO PERDE

.

LA SUA CAPACITÀ DI PRODUZIONE UNIVERSALE

 - :

SOCIETÀ PRE CAPITALISTICHE

• : – ( / ). ’ ( ’ ;

TRIBALE DIVISIONE È MINIMA DI GENERE UOMO DONNA L UOMO PERÒ È GENERALIZZATO QUINDI L INDIVIDUALIZZAZIONE È UN PRODOTTO STORICO DETERMINATA DALLA

, ’ .

DIVISIONE DEL LAVORO ALTAMENTE SPECIALIZZATA DA UN ECONOMIA MONETARIA E UNA PRODUZIONE DI MERCI

’ , .)

LA DIVISIONE DEL LAVORO È CONNESSA CON LA POSSIBILITÀ DI PRODURRE UN ECCEDENZA DI BENI UTILE ALLO SCAMBIO

’ : > > ,

L INDIVIDUO INIZIALMENTE ISOLATO TENDE AD ASSOCIARSI CON ALTRI IN COMUNITÀ CON ACCORDO DI TIPO CONTRATTUALE FAMIGLIA TRIBÙ GENS CHE MEDIANO IL RAPPORTO

’ .

TRA L UOMO E LA TERRA CHE QUESTI LAVORA . >

IL GRUPPO NOMADE SI TRASFORMA IN COMUNITÀ AGRICOLA STABILE AUMENTA LA DIVISIONE DEL LAVORO

>

SI HA INOLTRE UNA PRIMA DIVISIONE IN CLASSI SISTEMA DI SCHIAVITÙ BASATO SULLE DIFFERENZE ETNICHE

> >

AL VERTICE VI SONO I CAPI FAMIGLIA POI MEMBRI DELLA TRIBÙ SCHIAVI

:

I CONTATTI TRA TRIBÙ POSSONO ESSERE DI DUE TIPI

– > >

PACIFICI COMMERCI INIZIO MONETA

– GUERRE

• : –

DIFFERENTE LA SOCIETÀ ORIENTALE CINA INDIA

, , ’ ’ . //

RESTIA AL CAMBIAMENTO IN QUANTO MANCA SIA LA PROPRIETÀ PRIVATA CHE LA TERRA INOLTRE LE COMUNITÀ SONO AUTOSUFFICIENTI E NON C È L URBANIZZAZIONE CHE IN

.

OCCIDENTE INVECE PORTA ALLO SVILUPPO DEL CAPITALE E DELLE CLASSI SOCIALI

 :

MONDO ANTICO

• - : ’ . , , .

CITTÀ STATO AGGLOMERATO DI PIÙ TRIBU IN UN UNITÀ ECONOMICA INIZIALMENTE ERANO TRIBÙ AGGRESSIVE ED ESPANSIONISTE ATTREZZATE MILITARMENTE

: , .

CASO DI ROMA CONTADINI COME CITTADINI LEGATI ALLA PROPRIETÀ PRIVATA

’ .

LO SVILUPPO DEMOGRFICO PORTA ALL ESPANSIONE = –

LE OPERAZIONI MILITARI PORTANO AD UNA CRESCENTE CONCENTRAZIONE DELLA PROPRIETÀ TERRIERA E FORTE DIVISIONE IN CLASSI ANCHE NELE GUERRE DI COLONIZZAZIONE

– ’ .

ESPANSIONE DOVUTE ALL EMIGRAZIONE FORZATA PER ECCESSO DI POPOLAZIONE

= , , ’ . =

PATRIZI CLASSE DOMINANTE SEPARATA AVEVANO IL MONOPOLIO DEL BENE PUBBLICO E DELL ORGANIZZAZIONE MILITARE CONNOTATI DA FORTE DISPREZZO PER IL LAVORO NON

: , .

MIRAVANO ALLA MASSIMIZZAZIONE DEL PROFITTO LA RICCHEZZA ERA FINE A SE STESSA PER I PIACERI PERSONALI CHE NE RICAVAVANO

’ , , , :

TUTTO CIÒ INSIEME ALL USURA CON INTERESSI ESORBITANTI A CUI ERANO SOTTOPOSTI I PLEBEI PORTARONO AL DECADIMENTO ECONOMICO NEL CAPITALE MARX SPIEGA CHE I

> , ,

PLEBEI INIZIANO AD ESSERE SEMPRE PIÙ SUCCUBI SI CREANO I LATIFUNDIAE A CAUSA DEL LORO PROGRESSIVO IMPOVERIMENTO ED AL DECLINO URBANO CHE A SUA VOLTA

. > .

INASPRÌ LA TASSAZIONE DA PARTE DEI FUNZIONARI STATALI TUTTO QUESTO CONDUSSE AL DISFACIMENTO DELLO STATO

, > .

I LATIFUNDIAE INIZIARONO AD ESSERE SPEZZATI E AFFITTATI COME PICCOLI PODERI LA SCHIAVITÙ AL CONTEMPO VENNE PROGRESSIVAMENTE ABOLITA

• :

SOCIETÀ FEUDALE ’I R , .

NASCE DAL DISFACIMENTO DELL MPERO OMANO ACCELERATO DALLE INVASIONI BARBARICHE

( ) ’ . > :

LA DIREZIONE MILITARE CAPI E L ÈLITE DI FUNZIONARI CREARONO LA NUOVA NOBILTÀ CHE POI DIVERRÀ LA MONARCHIA LE CONTINUE GUERRE IMPOVERIRONO I CONTADINI

, .

NUCLEO DEGLI ESERCITI BARBARICI I QUALI INIZIARONO NUOVAMENTE AD ASSERVIRSI AI PROPRIETARI TERRIERI


PAGINE

10

PESO

44.02 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in scienze delle relazioni internazionali e dell'integrazione europea
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher mikaela.adelina di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia dei fenomeni collettivi e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cattolica del Sacro Cuore - Milano Unicatt o del prof Caselli Marco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia dei fenomeni collettivi

Sociologia dei fenomeni collettivi - Marx
Appunto
Sociologia dei fenomeni collettivi - Durkheim
Appunto