Che materia stai cercando?

Schemi riassuntivi basati sul testo "La Letteratura per l'Infanzia" P. Boero, C.De Luca Appunti scolastici Premium

Schemi di letteratura per l'infanzia basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Boero dell’università degli Studi di Genova - Unige, facoltà di Scienze della formazione, Corso di laurea in scienze pedagogiche e dell'educazione. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Letteratura per l'infanzia docente Prof. P. Boero

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ALTRI AUTORI ...

-Rivista „Italia Giovane“

ANNA VERTUA GENTILE -Istruzione in famiglia

1850-1926 -Adolescenza Serena

-Bontà e saviezza

-I giorni felici

-L'età del sorriso

-IL FIGLIO DI GRAZIA

- Scarsa descrizione del paesaggio

SOFIA BISI ALBINI - Scarsa capacità di descrivere

1856-1919 Gli stati d'animo

„Giornale dei fanciulli“ 1881-91

VIRGINIA TEVES TEDESCHI

„CORDELIA“ „Piccoli Eroi“

Evade gli schemi convenzionali,

Considerata „scandalosa“

EVA CATTERMOLE MANCINI -Storie di Natale

„CONTESSA LARA“ -Una famiglia di Topi

Novelle della nonna

Cuoricino ben fatto

EMMA PERODI Cuore del popolo

GENIALITA, FOLKLORE

AUTORI STRANIERI IN ITALIA

Viaggia molto nelle isole della

Somoa e a Upulu diventando il

ROBERT LOUIS STEVENSON „narratore

1850- 94 - Dr. Jeckyll and Mr Hyde ( 1886)

- Tresure Island ( 1883 )

„MISUNDESTOOD“

1869

Bambino protagonista disegnato sia nella

FLORENCE MONTGOMERY Sua complessità psicologica sia nei suoi

Difficili rapporti con l'adulto → Incompreso

GIORNALI PER L'INFANZIA

CORDELIA IL NOVELLINO

1881 1889

FIRENZA

Indirizzato alle ragazze Indirizzato ai più piccoli

- illustrazioni a colori per la

Foglio settimanale per le Prima volta in Italia

Giovinette italiane

Temi : - 1922 Scomparirà questo

- famiglia giornale

- Scuola

- no politica

- no questioni intime

CAPITOLO 4 : GLI ESORDI DEL

NOVECENTO

1901-1914

3 tendenze

Letteratura incentrata Rinnovamenti per la Incidenza del liberty

Sull'infanzia Letteratura giovanile Nell'editoria per ragazzi

1900: OSTILITA' MOLTO ELEVATA NEI CONFRONTI DEI DIALETTI

1905 RIFORMA SCOLASTICA

LIBRI SCOLASTICI: ANCORA OTTOCENTESCHI

UGO MIONI

1870-1935

Letteratura avventurosa per ragazzi

● Opere di cultura religiosa

● Criticato da Gramsci per il suo antisemitismo e trascuratezza

● grammaticale della scrittura

Cerca di indirizzare l'avventura salgariana in un cattolicesimo

● conservatore quindi ostile ai meccanismi liberatori e fantastici del genere

avventuroso

Profonda sfiducia verso gli uomini che lo porta a rifugiarsi in

● un'improbabile società preindustriale.

LUIGI MOTTA

1881-1955

Anch'egli criticato da Gramsci

● No scrittura autonoma

● Unico elemento autonomo -> società industriale

● Il dominatore della

Le tigri del Gange Malesia

Devastatore della jungla

1920

ERNESTO NUCCIO

1874-1933

Letteratura realistica

● Figlio vero e proprio del risorgimento

● Inizialmente in un clima verista , successivamente aderirà al regime

● fascista :

Tra "verismo" e "fascismo" produrrà racconti per bambini

● Misirinu

OPERE VERISTE Sofferenza e disagio

Minorile

Turi coppola ladro di Testagrossa acconsente

Problema della mafia

Gatti Il richiamo dei fratelli

PERIODO FASCISTA Cuori d'Italia

Profughi

ENRICO NOVELLI ( YAMBOO )

1876-1943

- Inizia nell'ambiente teatrale

- Dalla terra alle stelle: primo romanzo

- Il cavaliere nero

- Rivista settimanale illustrata di Yamboo

- Dirige il quotidiano a Firenze „ La Nazione“

- Fonda il Teatro dei Fantocci

- Due anni in velocipiede 1899

- Le avventure di Ciuffettino 1902

- Capitan Fanfara 1904 → automobile Saetta

- Stile: Brioso, vivace, divertente , riuncia ad ogni tipo di morale.

ANTONIO RUBINO

1880-1964

Rinchiude infanzia e adolescenza in luoghi paradisiaci , di innocenza e

● candore

VERSI E DISEGNI 1911: Romanzo di esordio

LE STORIE DI PINO E PINA 1910

PIERINO 1909 Storie poco edificanti e di sconfitte

PIPPOTTO

LALLA E LOLA

Elemento creativo, fantastico, assurdo, bandito il moralismo

PICO E ROCCO 1919 Ironizza sulla vocazione letteraria

GIRONDELLO 1940 ““““““

TOPOLINO 1934 → Rubino dirige la rivista

VIPERETTA ( Primo dopoguerra) : E' la storia di una ragazzina viziata,

lunatica , sulla luna incontrerà personaggi che contribuiranno alla sua

formazione.

I CREPUSCOLARI DELL'INFANZIA

Duplice significato dell'infanzia

● 1) Dolceamara età trascorsa , disimpegno dalla vita adulta.

2) Bambino come interlocutore e destinatario di scritti in prosa e versi

Il ricordo della propria esperienza assume a volte toni nostalgici e patetici

● Novità : Rivoluzione del linguaggio , ironico e nostalgico per rappresentare

● la quotidianità, assolutamente opposto ai temi solenni Ottocenteschi.

AUTORI DELL'INFANZIA

CREPUSCOLARE

LINA SCHWARZ Il libro dei bimbi

1876-1947 Ancora..e poi basta!

Molto attenta ai problemi

Sociali

CORRADO GOVONI La Trombettina ( poesia )

1884-1965 Libro del Bambino 1913

GUIDO GOZZANO

Esponente Crepuscolari

I tre Talismani 1914: raccolta

Di 6 fiabe.

La principessa si sposa:

Raccolta pubblicata nel 1917

Per i bambini solo 8 liriche,

Opere marginali

FIABE

Non marginali

Contengono molti degli elementi

Classici della tradizione

GIULIO GIANELLI Storia di Pipino nato

1879-1914 Vecchio e morto bambino

Libro dei miei amici

MARINO MORETTI Ambivalenza : prosa e versi

1885 – 1979

GIOVANNI PASCOLI

1885- 1912

Idea dell'infanzia di Pascoli è contenuta nel "Fanciullino"

Pubblicata sul „Marzocco“ nel 1897

Chi incarna meglio il Fanciullino è il poeta poichè riesce a dargli spazio e

Voce „La cunella“

„Pin“

LUIGI BERTELLI ( VAMBA )

1860-1920

Giornalista polemico, brillante della Roma Bizantina

● Interesse per l'illustrazione caricaturiale che esploderà nei " Giornalino di

● Giamburrasca" Giannino Stoppani non si riscontra nel mondo

Contemporaneo

Vamba sottolinea come linguaggio degli adulti

E die bambini siano diversi

LA LINGUA DI GIAMBURRASCA

Intento di trasmettere i valori di un'Italia nazionalista , irredentista,

● interventista.

Giamburrasca uscì in volume nel 1912 con un messaggio ideologico ancora

● più evidente

Lingua colloquiale -> varietà toscana degli italiani regionali.

● Caratteri della colloquialità di Giamburrasca:

● - Mimesi dell'oralità : passaggi articolati secondo i parametri e ritmi del

parlato

- Discorso libero indiretto : intreccio dai due punti di vista narratore e

protagonista

- Il "che" polivalente

ERMENEGILDO PISTELLI

1862-1927

Dal 1906 al 1911 -> "Giornalino della Domenica" vengono pubblicate le Pistole

● che Omero Redi indirizza a Vamba per raccontare le cose buffe che succedono nelle

scuole

Pistole : Osservatorio delle vicende politiche, culturali , scolastiche e di costume

● Gli obbiettivi prediletti sono quelli politici

● Le questioni pedagogiche sono spesso discordanti da quelle ufficiali

● PAOLO LORENZINI

( 1876- 1958)

Nipote di Carlo Collodi, si firma Collodi Nipote.

● Autore di testi narrativi e continuatore di Pinocchio

● Trascorse tre anni in Argentina dove scrisse tre romanzi

● Le avventure di Chifellino Il testamento di Berlingaccio

Chitarrino e Tirindello

Opera più „SUSSI E BIRIBISSI“

Importante

Colma di ironia

Sussi e Biribissi sono due ragazzi fisicamente diversi ma con una grande

Amicizia , voglioni imitare i protagonisti dell'opera di Verne „ Viaggio al centro

Della terra“ scendendo negli inferi , ovvero in questo caso nelle fogne di Firenze.

Il mondo sotterraneo riserverà loro numerose sorprese

Ruolo importante: gli animali Cavalier Pellicola

Storia quasi vera di un

Piccolo Don Chisciotte.

Numerose situazioni grottesche

Lingua: Narrativa e farcita di

Toscanismi -Trilogia dedicata alla

ALBERTO CIOCI Continuazione di Pinocchio:

1867-1925 poco presente l'elemento

Magico.

„ Collezione Marchino“

TOMASO CATANI „Ugo e Beppino“

„Cavalier Mirtillo“

„Rosellino sulla luna“

„Il pergolato delle rose“

Vuole recuperare da profondo

Dell'immaginario collettivo

Le suggestioni favolose , mostruose ,

Esotiche.

LUIGI BARZINI

1874- 1947

Le avventure di fiammiferino

1906:

Ambientato durante il conflitto

russo-giapponese

GIORNALI PER L'INFANZIA

LA DOMENICA DEI FANCIULLI

● Diretto da Luisa Scleverano

● Pubblico -> famiglie , occhio attento agli adulti

● IL GIORNALINO DELLA

DOMENICA

Nasce nel 1906

● Editore Bempard incarica Vamba di progettare un periodico per ragazzi

● Diretto da Bertelli tra 1911-1918

● 1921-1924 diretto da Giuseppe Fanciulli con periodicità quindicinale.

● 1927 cessa le pubblicazioni

● Copertine → punto di forza

Eleganza grafica

CAPITOLO 5: GUERRA E

DOPOGUERRA

1915-1922

Giornali di trincea 1915-1918

● Per parlare ai ceti subalterni e convincerli della necessità del conflitto,

● era opportuno giocare sui sentimenti elementari, idealizzanti facendo

ricorso ad un linguaggio bamboleggiante con toni infantili

LINGUA E DIALETTI

● Si riduce il tasso di analfabetismo grazie alla Scolarizzazione, tuttavia

● il sud presenta ancora un tasso di analfabetismo molto elevato

Editoria da artigianale ad industriale

● Divario Nord-Sud

● Dialetti nel secondo decennio del secolo -> Considerati un elemento

● di crescita culturale

Negli anni del dopoguerra necessaria una riforma scolastica

● Testo di Maria Bartolini, proposto

Angelo e Enrica Josia Per le 5 elementari.

„ASCENDERE „ - Idee avanzate e

1922 Progressiste

- Atteggiamento autoritario

No la stessa libertà di appena

Un decennio prima

- Nuova immagine del bambino

E del suo mondo esistenziale

Fatto di gioiosa vitalità e allegra

Operosità

Nella seconda metà del Novecento

Per brevissimo tempo si da libertà all'

Infanzia.

Successivamente progetto educativo

E politico di una subordinazione dei

Bambini all'idea di stato autoritario

LAURA ORVIETO

1876-1953

1896 "IL Marzocco" Rivista fondata dai fratelli Orvieto alla quale partecipò

● Laura, vivrà fino agli anni Trenta.

Cura la rubrica "Marginalità" anche se il suo interessa maggiore è rivolto

● all'infanzia.

1909 esordisce con un libro di storie dedicate ai figli :

● "Leo e Lia"

"Storie di due bambini con una governante inglese "

Storie della storia del 1914 raccolta di favole

Mondo „Principesse bambini,

Bestie „

Opera più nota

Una mamma racconta ai 1920

Suoi due bambini i miti „Fiorentina fanciulla

Della guerra di Troia Inglese „

1925

„Beppe racconta la

Guerra „

Romanzo scritto in

Occasione del decennale

Della guerra 15-18

1945-1947

Direttrice

„La settimana dei ragazzi“

SALVATOR GOTTA

1888-1980

Il piccolo alpino

Ottenne un grande successo

Diventando uno tra i best seller

Dell'infanzia

-Storia di Giacomino Rasi che

Durante una gita in montagna perde

I genitori credendoli morti

Partecipa come alpino al primo conflitto

Mondiale e vive anche il primo dopoguerra entrando

Nelle squadre fasciste .

Il LIBRO E' UN'ESALTAZIONE ALLA VIOLENZA

Soldatini d'ogni giorno

Anche qui viene esaltato il

Regime.

Meno violenza verbale

SERGIO TAFANO

1886-1973

Esordisce come illustratore sul "Giornalino della Domenica "

● Nel 1917 illustratore del "Corriere dei Piccoli"

● „Romanzo delle mie Esce a puntate sul

Corriere dei Piccoli nel '17

Delusioni“

Il protagononista Benvenuto, Esce in volume da

Non vanta un curriculum Mondadori nel '25

Scolastico ammirevole.

Distanze dai modelli degli

Studenti esemplari TERESAH

1877-1964

Autrice del primo conflitto bellico

● " Storia di una bambina bega "

● "Soldati e Marinai"

● "La ghirlandetta"

● "Racconti di sorella Orsetta "

● L'omettino senza un quattrino

● Ribidene

● Quasibel

● La dimensione dell'invenzione è sostituita da quella dell'educazione e

● della propaganda

GIORNALI PER L'INFANZIA

LO SCOLARO CUORE

Fondato nel 1912

- Giornale genovese Diretto da Giuseppe Invernizzi

Diretto da Giovanni Balestra - Giornale moralistico, linguaggio

-Quindicinale e poi Adultistico

Settimanale - Il titolo richiama De Amicis e il suo

- „Facciamo gli Italiani“ Socialismo umanitario

- Rivolto non ai ragazzi ma - Si conclude nel 1923

Interpreta il ruolo degli

Insegnanti

- Amato dal regime fascista

- Censura, controllo sociale

- Ideali: Dio, Patria, Umanità

CAPITOLO 6 : IL VENTENNIO

FASCISTA

1922-1943

Letteratura giovanile miglior canale per avere consensi

● Utilizzata come canale propagandistico

● Mitizzazione di Mussolini nei libri dell'infanzia

● Indottrinamento fascista

● SECONDO PERIODO

Procedere verso una

PRIMO PERIODO Cultura fascista

Dominanza della - Censura verso chi fu

Cultura idealista Contro il regime ( divieto

Di lettura di questi autori)

GIUSEPPE LOMBARDO RADICE

Estensore programmi

Scolastici della riforma

Del 1923 , sceglie e riflette

I libri destinati all'infanzia

DAL 1926 Indottrinamento fascista

Libri sottoposti a controllo,

Vietata la circolazione di libri

Stranieri e si tenterà di stilare

Un unico libro di stato ufficiale

Per ragazzi inizialmente con

„IL BALILLA“

ZONA FRANCA

Opere antifasciste , non esplicite

Che riusciranno a trovare

Spazio.

Nel 1938 Mussolini istituisce la commissione per la bonifica

libraria - Il bambino è naturalmente fascista

- il libro per l'infanzia deve essere gioia serena, sostanziale

Nutrimento, fede religiosa e patriottica, spirito di sacrificio,

Disciplina

- NO libri stranieri, nocivi per le nuove generazioni

- Eliminati i libri di scrittori di origine ebraica

CENSURA

Allungo Corso di Luigi

60 MILIONI DI FUMETTI Descalzo

CENSURATI Giorgio, è un ragazzo italiano

- Eliminazione di ciò che è in Orfano, vive in Australia, decide

Circolazione contro il regime Di tornare in Italia dal nonno maturo,

Pieno di buon senso e denaro

1914 → viene soppresso

TOPOLINO

da parte di un intervento ministeriale

- Mondadori lotterà contro questa

Decisione , Walt Disney ormai non è

Neppure da considerarsi straniero

- La protesta di Mondadori fallirà,

Il giornalino verrà prorogato solo di una

settimana

1928 TESTO UNICO DI STATO

Esaltazione al nazionalismo

● Razzismo

● Disprezzo per gli ebrei

● Ideologia fascista

● GIUSEPPE FANCIULLI

1881-1951

Eordisce nel 1906 sul " Giornalino della Domenica"

● Dirige altri periodici "Corriere dei ragazzi " 1946-48 poi fuso con la

● "Settimana dei Ragazzi"

Nel 1919 fonda il Teatro dei bambini

● "L'omino turchino"

● "Libro di Natale"

● "Dalla Nievole a Bargal. Avventure di un ragazzo nella Somalia

● Italiana".

Cuore del Novecento : Adulazione verso il Duce e il regime fascista

● ANTONIO GRAMSCI

1891-1937

Traduce fiabe dei Grimm

● Lettere scritte dal carcere per i familiari, con racconti scrtti in chiave

● educativa Traduce 24 fiabe deiGrimm

„Quaderni del carcere“ Tra cui:

- Presenti riferimenti alla „ Cenerentola“

Letteratura per l'infanzia „Rosaspina“

- Interesse per l'infanzia, compiti

Educativi „Cappuccetto Rosso“

ZONA FRANCA

ANTONIO BALDINI „Strada delle Meraviglie“

1889- 1962 1923

-Raccolta di 10 fiabe popolari

- Personaggi molteplici, da gentecomune

A Gesù, angeli

-Lettura disimpegnata, di divertimento

- Lyrica 1890

- Zingaresca 1919

- Sua Altezza ! 1923 → diverrà „ Il viaggio

ANNIE VIVANTI Incantato „ pubblicato da Mondadori nel '33

1868-1942 Testo fuori dalle convenzioni, viaggio come

Fuga, scoperta di un mondo altro.


PAGINE

93

PESO

283.11 KB

PUBBLICATO

4 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze pedagogiche e dell'educazione
SSD:
Docente: Boero Pino
Università: Genova - Unige
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Naomi1995 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura per l'infanzia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Genova - Unige o del prof Boero Pino.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura per l'infanzia

Riassunto esame letteratura per l'infanzia, prof. Boero, libro consigliato Miei piccoli lettori, Marazzi
Appunto
Riassunto esame Filosofia Morale, prof. Battaglia, libro consigliato Piccolo Manuale di Etica Contemporanea, Brezzi
Appunto
Riassunto esame Filosofia teoretica, prof. La Rocca, libro consigliato Natura umana: Perchè la scienza non basta, Duprè
Appunto
Riassunto esame Filosofia Morale, prof. Battaglia, libro consigliato Un'Etica per il Mondo Vivente
Appunto