Che materia stai cercando?

Sanità pubblica – Sanità regionale Appunti scolastici Premium

Appunti di Sanità pubblicaSanità regionale. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: La nuova sanità siciliana, Istituzione dei nuovi distretti ospedalieri e asp, Programmazione, obiettivi, controlli, responsabilità, sanzioni: sono questi i pilastri della riforma,... Vedi di più

Esame di Sanità pubblica docente Prof. G. Vermiglio

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PIANO SANITARIO REGIONALE

Il PSR è lo strumento con il quale vengono

definiti gli obiettivi strategici per lo

sviluppo del servizio sanitario regionale

(SSR), al fine di garantire il diritto alla

salute e soddisfare le esigenze di

assistenza della popolazione, anche con

riferimento agli obiettivi generali del Piano

sanitario nazionale (PSN) che, in questo

modo, vengono adattati ed attualizzati al

contesto regionale .

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI

(entro il 31.12.07) dei

•riduzione

P.L. per acuti, in coerenza con gli

standard nazionali di riferimento

(4,5 P.L./1000 ab.) e tenuto

conto, sulla base di dati

oggettivi, delle prevalenti esigenze

assistenziali del SSR;

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI di una quota-parte dei P.L.

•riconversione

a favore degli interventi sanitari di

riabilitazione e di lungodegenza;

•centralizzazione, a seguito di individuazione di

strutture capofila, di altre ed efficaci azioni

amministrative, delle procedure di acquisizione di beni

e servizi (sanitari e non sanitari), compresi i contratti

di manutenzione e la fornitura di servizi generali;

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI

•revisione delle modalità di utilizzo dei

P.L. in DAY-HOSPITAL, con particolare

riferimento alla tariffazione delle

prestazioni, all’appropriatezza

delle stesse, al numero dei rientri e

all’indice occupazionale dei posti

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI

partecipazione attiva dell’ospedalità pubblica al

soddisfacimento dei bisogni ambulatoriali

dell’utenza (anche per programmi di screening),

con individuazione, per ciascuna struttura

ospedaliera, di un numero minimo annuo di

prestazioni diagnostiche caratterizzate da elevata

domanda (ecografia, mammografia, densitometria,

analisi chimico-cliniche…)

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI dei programmi di

•incentivazione

dipartimentalizzazione ospedaliera (anche

trans-murale), secondo criteri di ottimizzazione

dei percorsi diagnosticoterapeutici

per patologie d’organo o d’apparato (oncologia;

neuroscienze; malattie cardio-vascolari,

respiratorie, nefro-urologiche; area

maternoinfantile);

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI verifica del livello di

•puntuale

inappropriatezza dei ricoveri e

individuazione di azioni orientate

all’accertamento della giustificazione

clinica della degenza,con riferimento

anche alla valutazione del peso medio dei

DRG trattati (medici e chirurgici);

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI

•ricognizione quali-quantitativa delle

prestazioni (e dei correlati livelli di

sicurezza) erogate presso le strutture

ospedaliere della Sicilia, con definizione di

indicatori oggettivi finalizzati a sostenere

eventuali interventi di condivisa

rifunzionalizzazione dei presidi ospedalieri

a minore produttività e/o a maggiore

potenzialità di “rischio clinico”

PIANO SANITARIO REGIONALE

2007-2009

OBIETTIVI

identificazione di istituti premiali da riservare a quelle

strutture ospedaliere che pongano in essere uno o più

dei seguenti interventi:

•linee-guida per il governo della domanda di prestazioni

sanitarie;

•azioni favorenti il rapporto con l’utenza,l’accoglienza dei

malati e la semplificazione delle procedure di front-

office;

•copertura, con contratti a tempo indeterminato, degli

organici fin qui assicurati con il ricorso a chiamate a

tempo determinato;


PAGINE

22

PESO

55.33 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Sanità pubblicaSanità regionale. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: La nuova sanità siciliana, Istituzione dei nuovi distretti ospedalieri e asp, Programmazione, obiettivi, controlli, responsabilità, sanzioni: sono questi i pilastri della riforma, ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sanità pubblica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Vermiglio Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sanità pubblica

Sanità pubblica – Infezioni ospedaliere
Appunto
Sanità pubblica – Management
Appunto
Sanità pubblica – Definizione
Appunto
Sanità pubblica – Conservazione alimenti
Appunto