Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

informati, mentre per Capone su Il Folio il principale problema sta nella classe

politica che non si adatta a tali nuove visioni il digitale ha portato a riformare

il concetto di tempo e spazio, infatti la prima sua rivoluzione, la Mail, permette

di essere sempre raggiungibili e non aver costi diversificati (solo la generazione

degli anni 80 ricorda prima e poi): si innesca però un sacrificio della libertà, dato

che grazie ai social, di cui primo è Whtasapp, con l’uso al 61%, si ha una

sempre più alta e spasmodica attenzione al comportamento delle persone, ma

al contempo si sente la necessità di essere interessanti e quindi si rinuncia alla

propria libertà di vivere e mentire (tutto viene sempre conosciuto)

L’Italia resta sempre un paese di falsi per natura (risultati sempre modificati

 negli exit pole delle elezioni), ma sui social il suo popolo dice la verità: oggi

appunto sono i social il primo strumento da utilizzare da parte di un azienda,

non hanno più senso i Focus Group inventati da Merton negli anni 40 del 900 (vi

era sempre un leader), dato che su tali piattaforme elettroniche l’individuo

esprime quello che prova davvero e pensa; qui vanno colti gli Enriched Data che

danno la capacità di comprendere l’umore dell’audience in tempo reale e

orientare la pubblicità di un prodotto per farlo apprezzare alle persone,

innescando anche un sentimento, cardine nella relazione pubblico-marca= oggi

si punta sulla verità, contro le invenzioni della pubblicità degli anni 60, e ci si

concentra sulla soddisfazione del cliente; negli USA si hanno infatti questionari

ai clienti che scelgono si abbandonare una marca e le banche sfruttano il

sistema di monitoraggio prestiti per proporli a profili lookalike e quindi arrivare a

soddisfare le esigente del futuro cliente prima che si manifestino,

targhettizzando l’informazione per dare al pubblico quello che vuole

II Digital citizen

The social society : i social media hanno una scarsa dignità, pessima

 reputazione, ma grandissime potenzialità, per questo andrebbero rivalutati,

facendo cadere le accuse di CIberbullismo (esisteva ben prima di internet) e di

alienazione dalla realtà (al posto del cellulare negli anni 50 lo stesso avveniva

con i giornali): unica differenza tra i vecchi e nuovi media sta nel fatto che oggi i

nuovi media siano molto più semplici da reperire ed utilizzare, varia quindi l’uso

che se ne fa e come ce ne si lasci influenzare; infatti solo i giovani riescono a

porre un filtro ai social, mentre gli utenti adulti credono a tutto quello che gli

viene fatto vedere su Facebook come i loro genitori con la televisione= serve

quindi la cultura per utilizzare il digitale e non possederne i mezzi, come non

serve avere una libreria ma possedere il contenuto dei suoi libri+ il tratto tipico

del cittadino 3.0 è l’Intrattenimento, per cui sacrifica i suoi dati, come del resto

avviene con le App, che permettono un servizio immediato, lasciandosi

influenzare da Youtuber e Influencer che raccontano la loro vita dimostrandosi

veri conoscitori nell’uso del media lo Smartphone diventa un telecomando

digitale, portando le indignazioni come i sentimenti positivi a durare poco: ad

esempio le associazioni di volontariato che hanno molti iscritti per breve tempo

o gli scontri che durano una giornata, dato che si è passati dal legame fisico a

quello virtuale= Zuckerberg ha infatti avuto l’idea di creare i Gruppi, ovvero le

Tribù digitali per Godin, in cui non ci si sente mai soli e si viene plasmati nei

propri gusti dai membri della comunità (non più da colleghi o vicini) arrivando,

per Shaffer, ad un senso di autocensura nelle pubblicazioni per giungere ad un

senso di unanimità: esempio di ciò sono i Vegani, che si sono triplicati nel 2017

grazie alla condivisione delle loro idee sui social, dato che più si vedono persone

che hanno la nostra idea più si pensa che sia corretta

La nostra vita nella cache di un computer : oggi ci si trova di fronte al

 fenomeno del second screen, ovvero davanti alla televisione si guarda lo

smartphone, ma in realtà è la stessa televisione ad essere il second screen,

essendo solo un rumore di fondo mentre le persone guardano gli schermi anche

attraverso il phubbing (snobbare guardando il telefono); il successo nel mondo

di internet pare creare qualcosa di virale, anche se non si potrebbe mai definire

in tal modo un fenomeno online dato che le persone hanno componente attiva e

non solo passiva+ in ogni momento lo stato, come ogni hacker potrebbe,

facendo uno snapshot del nostro computer, conoscere tutto di noi: oggi la

persona non coincide con la professione come poteva essere negli USA (il

servizio è per la comunità e si ottiene in cambio un riconoscimento), ma con la

cache del computer e in un Big Data, con cui le aziende per orientare

correttamente la loro Customer Experienze (orientamento al consumatore)

devono saper leggere correttamente i dati, una famiglia cerca vacanze in

Polinesia ma poi va sull’Adriatico, e il Native consumerims= si hanno 2 tipi di

utente 1° interessato e pronto all’acquisto, 2° non interessato ma che prende in

considerazione l’idea e in generale sui social si è molto più critici che nel reale

dato che non si hanno commenti positivi ma solo negativi

Il problema dell’inefficienza parte dalle persone comuni che mantengono

 prodotti underdog (vivono grazie agli errori) poiché associati ai lovemarks: il

tema della verità si ha nel cinema, con Bugiardo Bugiardo e il Primo dei

Bugiardi, ma anche nella realtà, infatti Antoine nel 2013 sceglie per un giorno di

dire solo la verità su Facebook dimezzando i suoi amici= questo mette in luce

come suoi social ci si presenti per quello che non si è davvero e al contempo si

cerca di gratificare gli altri; il sociologo Martinot mette in luce come le critiche

non vennero comprese (rifiuto della realtà) o se riconosciute vennero prese

come una dichiarazione di guerra poiché pubbliche il nostro comportamento

viene quindi influenzato dalla tecnologia, anche solo a partire dai Wearable

Device che mostrano tutte le nostre performance sportive o come oggi internet

porti alla diffusione di brevetti ed idee (uomo di Teramo ed FCA creano un auto

che traduce l’acqua in benzina): non si ha più infatti il programma di Pippo

Baudo con Zichichi e Rubbia, ma piattaforme come Ted o Italk di Akiko Makiko

che presentando manager italiano riesce ad avere connesse in live streaming

110 mila persone= le aziende non comprendo le necessità della popolazione

sociale attuano solo una bulimia di nuove pagine per non essere superate, ma

dovrebbero in realtà aggiornarsi altrimenti andrebbero incontro ad una sentenza

di morte

La chat come esigenza primaria di comunicazione : tra i bisogni primari

 dell’uomo, oltre a mangiare-dormire-riprodursi, si ha quello di Comunicare, in

cui una vera rivoluzione è avvenuta per mezzo della chat: La comunicazione

diventa istantanea e gratuita grazie a social come Facebook e Whatsapp che

hanno anche la funzione di messaggio vocale che porta il telefono a parlare per

noi; secondo McAdams si hanno oggi delle identità narrative, che per Ricoeur

sono fatte per giustificare le nostre scelte e darci sicurezza= le chat si basano

proprio su questo, portano ad un nuovo modo di presentarci, mostrare il mondo

e interpretarlo in uno storytelling, compensando al problema di mancanza della

gestualità per mezzo delle emoticon+ altro fenomeno da loro creato è il

Business della distrazione, che influenza la produttiva determinandone un calo

del 20-30%, ma in particolare il fenomeno della comunicazione asincrona, in cui

si può aspettare a rispondere (impensabile nella vita) dando tutto il vantaggio

nella comunicazione a chi scrive e la possibilità di fingere, creando una nuova

realtà ed eliminando gli imbarazzi (film Her in cui Theodore si innamora

dell’intelligenza artificiale Samatha) portando le relazioni a svilupparsi sui

social l’uso dei telefono porta poi al crollo del commercio per impulso (2008

tra Iphone e gum) e all’80% degli incidenti (multa ad Honolulu di 100$)

Innamorati di un’intelligenza artificiale : con lo sviluppo dell’intelligenza

 artificiale si ha la continua crescita di Interactive Narrative: Amazon è stato un

disruptive in materia, come nell’ambito dell’editoria con Kindle, creando

Amazon Echo, un cilindro nero che risponde al nome di Alexa e porta a svolgere

le funzioni di una segretaria, ma anche a comprendere e prevedere gli acquisto

della voce su sui è sintonizzato (aggiornamento costante con il Cloud come Siri

e Google Now) proponendogli prodotti che gli servono da Amazon; internet

quindi fa sempre più parte della nostra vita e Amazon anticipa il futuro per la

possibilità di creare uno storytelling interattivo vocale, come del resto sarà tra

qualche anno dato che il controllo da parte della voce è semplice e veloce

Le mayor dettano le nuove regole della pubblicità : se la Interactive

 Advertising Boureau aveva sancito che sul web una pubblicità dovesse essere

vista per almeno 1 secolo e un video per 2 oggi Facebook porta la pubblicità

solo ad apparire sulla Home sulla base degli interessi dei suoi utenti, dato che

come dichiara il suo vicepresidente Boswort per loro l’agenzia ha un impression

ogni volta che la pubblicità viene vista per più di 0 secondi, si ha quindi una

rivoluzione della pubblicità sulla base di Facebook, che impone l’adozione del

suo algoritmo per soddisfare aziende ed utenti

La blockchain, la nex big thing che rivoluzione il matrketing : la

 blockchain è un sistema di file sharing peer-to-peer che avviene con una

crittografia a chiave pubblica o privata in cifratura hash: in essa si ha la

rimozione di ogni autorità nel passaggio di record dato che ogni volta che essi

passano in un nodo della blockchain (un computer) vengono registrati con

l’identità di chi attua la transazione ma non il suo contenuto (sistema sicuro e in

grado di garantire privacy) non potendo essere hackerato: Microsoft pensa

appunto di usare tal tecnologia contro la Pirateria facendo tornare nelle tasche

dei marketer 6-7 milioni l’anno e usando il sistema di pagamento sicuro in

bitcoin (Bitteaser network danese che li usa per il pagamento della pubblicità) il

sistema incoraggia anche le micro-transazioni e quindi le piccole imprese, ma si

fa anche garante dell’autenticità dei prodotti come nella Shangai Fashion Week

e la tracciatura della storia delle borse babyghost; il sistema è anche applicabile

alla sanità, come mostra Bithealth che porta alla condivisione delle cartelle dei

pazienti tramite record per cure a livello mondiale e pagamento in bitcoin dopo

il riconoscimento della firma digitale= IBM Watson Health e l’ente Food and

Drug Administration presentano una nuova modalità di scambio di dati con il

consenso del paziente e l’Apple Watch con tecnologia AppleHealt invia con il

Researchkit tutte le informazioni sui battiti di dell’utente ai ricercatori (People

are Media) altro settore di applicazione è quello della musica, come mostra la

diffusione del singolo Tiny Human della cantante Imogen Heap nel 2015 tramite

Blockchain oppure il Bitshares per riconoscere l’originalità di un brani: altri

settori potrebbero essere le anagrafi come i videogiochi e la contrattualistica,

dato che uno Smart Contract creato per mezzo della Bocklchain (sistema aperto

e universale che permette qualsiasi attestazione di qualsiasi individuo in

sicurezza) da maggiori libertà nella definizione dei termini d’accordo e sicurezza

nei pagamenti che devono sempre essere corrispondenti alle prestazioni

L’industria 4 0 e il governo delle piattaforme

. : il digitale porta ad una

 rivoluzione nel mondo del lavoro dato che si possono costantemente reinvestire

i guadagni ottenuti da star-up nell’invenzione di altre, esempio sono giovani

degli USA che vennero comprati da Amazon per un sistema che trovava il giusto

presso-tempo-selezione di prodotti su drypers.com e soap.com, ma anche da

Walmart per un’app che accumulava gli sconti nel carrello; oggi solo 1 su 11 è

un operaio d’industria, mentre nel dopoguerra erano 1 su 3, dato che l’Industria

4.0 si struttura attraverso macchine che ne producono altre controllate da un

centro Dati: si tratta infatti dell’ultimo livello nella scala da XVIII sec 1° livello

uso del vapore per far muovere le macchine, 2° scoperta del petrolio, catena di

montaggio per la produzione di oggetti in serie, 3° industria combinata con

l’informatica che porta le macchine a produrne altre= si tratta di un mondo

controllato dai dati in cui prima nel settore è la Germania e massimo competitor

la Cina, portando sempre più nella vita oggetti con intelligenza artificiale

controllati da un centro di comando: esempio è il drone per il controllo

dell’aereo di Easyjet, che sostituisce il pilota in tal mansione, facendo

guadagnare tempo-soldi-efficienza il problema è che in Italia si pensa che il

digitale sia solo farsi un sito e le prime spinte verso l’Industria 4.0 sono state

date dal ministro Calenda nel governo Renzi e Gentiloni sostenendo che essa

significhi Robotica ed Automazione Avanzata, limitando tempi e costi grazie alla

raccolta costante di dati (Apple su Ferrari), aumentando la produttività e la

sicurezza, quindi avendo maggiori guadagni

Il nuovo stato, iper controllo contro iper-partecipazione

- : la Cina rifiuta

 Google e Facebook inventato Baidu per non veder controllati i suoi cittadini, e in

Russia l’inventore di Vkontackte viene mandato in esilio poiché aveva accusato

il governo di aver sfruttato il social per ottenere informazioni sulle rivolte a Kiev;

tutti siano nostalgici verso un passato che non abbiamo mai vissuto e

consideriamo la civiltà tutta uguale, ma il digitale pone un microfono

all’individuo creando dall’unilateralità un sistema bilaterale: si ha anche una

trasformazione del sistema capitalistico del Make and Buy, portando il Make ad

essere fatto dalle macchine e il Buy ad essere sempre maggiore= nuova forma

di città è Singapore, una Datacity o Smart City in cui tutto si fonda sui dati e non

si hanno rapine o crimini; si tratta quindi di una datacrazia in cui sono algoritmi

a selezionare i leader e la popolazione accetta il controllo sulle proprie vite a

patto dell’ordine (non si hanno più stupri e i portafogli smarriti vengono resi) 

infatti il suo inventore Lee Kuan Yew si era prima impegnato a non far creare

lotte tra i 4 gruppi etnici della città, poi dando a tutti una tessera con i propri

dati, ponendo il controllo sugli smartphone e ogni angolo della città telecamere

nelle Smart National Platform, è giunto a controllare le comunicazioni tra gli

individui per migliorarne la vita, utilizzando influencer di regime e mettendo in

carcere chiunque critichi lo stato (Amos Lee 16 anni); infatti il cellulare, come

mostra Genovese in Perfetti sconosciuti, contiene tutta la nostra vita e il caso

Snowden insegna può essere controllato da chiunque: Kerkhove cita quindi

Mcluhan richiamando la sua concezione che i media elettronici arriveranno a

controllare il mondo con una tirannia, innescando grandi problemi nel sistema

della privacy e trasmissione delle idee

III pagare in Like

Cosa c’è dietro i like : nei social il Like è la currency, ovvero la moneta, di

 scambio con valore quantificabile: ci si trova di fronte ad un sistema in cui si fa

di tutto per ottenere like, anche creare un Do ut Des con figure goffe o brutte

pur di ottenere qualcosa in cambio; dopo Facebook si è infatti rivisitato il

significato semantico di Amici e si mette in luce come a guidare tutto il sistema

del like sia il narcisismo digitale, che porta ad attuare azioni offline per ottenere

più consensi online (esempio è l’episodio Nosedive di Black Mirror):

dimostrazione è il film di 2 minuti attuato per pubblicizzare il Cristus di

Leonardo, innescando sia la volontà di comprarlo per ottenere notorietà che la

grande popolarità dell’atto di vendita

I canali social delle aziende : ogni azienda dovrebbe essere sui social, ma non

 solo per fare marketing, dato che anche sotto la miglior campagna si hanno

commenti di utenti non soddisfatti che chiedono aiuto o spiegazioni: l’azienda le

deve dare in modo ragionato e con un sistema standardizzato di CRM Customer

Relations Management (punto più difficile), non dando risposte scorrette come

nel mondo offline dai commessi impreparati per non andare incontro a proteste

e prese in giro; le risposte devono essere sempre immediate e proattive

creando un vero canale di comunicazione che soddisfi immediatamente il

cliente per dare una miglior reputazione all’azienda

Chatbot : si tratta di chat che automaticamente rispondono alle domande e

 vengono sviluppate in diversi settori (banca Sina Banck in Cina) ma in

particolare da Facebook che mira alla registrazione delle domande per ottenere

dati sui suoi utenti; le risposte alle domande sono veloci ed efficaci dato che si

registrano tutte le possibili questioni poste ai call center e forum grazie ad un

buon CRM e SEO con grande database, attuando un costante aggiornamento

per non annoiare l’utente; grazie all’intelligenza artificiale si ha la capacità

comprendere dai propri errori, anticipando anche le domande dell’utente dato

che raccogliendo i dati delle sue domande è stato targhettizzato in un preciso

schema= si ha quindi la creazione dell’Industria 4.0 del CRM di cui primo

esempio è Akinator che tramite poche domande indovinava il vip nella mente di

ognuno grazie alla sua capacità di scandagliare il web e memorizzarlo subito

What is next ? Il futuro è nell’experience, come mostra Zuckerberg investendo

 sull’Oculus rift, una nuova forma di intermediario digitale (lo stesso digitale è

interfaccia del cambiamento) porta a passare dalla realtà a quella aumentata;

nei social si ha sempre più serietà e meno divertimento, quindi la pubblicità

deve fare di tutto per non uscire dalla filter bubble del consumatore per essere

riconosciuta come interessante e piacevole: oggi l’opzione per creare un

sentimento con il consumatore non è più solo il CRM ma anche l’Experience,

dato che la tecnologia porta a viaggiare alle Maldive e dentro Westminster sono

usando youtube con telecamere a 360 o mette in contatto due persone

facendole entrare nelle rispettive case con l’Oculus= esempio è il servizio si

Smart New Agency in Siria nel villaggio di Jisr al Shughur mostrando come il

futuro è l’esperienza o l’infotainment in 3D (Nerogiardini tagga ma dovrebbe far

provare in 3D gli abiti)

IV il nuovo storytelling

Is contenent the king ? In The Founder si mostra come il successo di

 McDonald’s dipenda dai centinaia di Franchise e non dalla vendita di panini

McDonald’s: ruolo dei marketer è rassicurare i pubblicitari, che rassicurato i

media strategist che il loro messaggio è perfetto, che rassicurano i Brand

manager che il target è corretto, che rassicurano il CEO che il prodotto colpirà il

cliente, che però non è posto nel Business e continua a cambiar a seconda della

condizione economica-politica-sociale; oggi si vive nel Business della distrazione

in cui ognuno accaparra più contenuti che può come beni di rifugio, arrivando

alla pubblicazione di 3 milioni di post e 4 milioni di like su facebook ogni giorno,

4 milioni di ore di video su youtube, 3,6 miliardi di foto e 5,75 miliardi di like su


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

13

PESO

36.74 KB

AUTORE

Melissa.

PUBBLICATO

6 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze umanistiche per la comunicazione
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Melissa. di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Teorie e tecniche della comunicazione pubblicitaria e della promozione d'immagine e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof Cappucci Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Teorie e tecniche della comunicazione pubblicitaria e della promozione d'immagine

Riassunto esame Teorie e Tecniche della comunicazione pubblicitaria e promozione dell'immagine, prof. Cappucci, libro consigliato Il Nuovo Consumatore verso il Postmoderno
Appunto
Teorie e tecniche della comunicazione pubblicitaria e della promozione d'immagine - il commercio elettronico
Appunto
Riassunto esame Teorie e Tecniche della comunicazione pubblicitaria e promozione dell'immagine, prof. Cappucci, libro consigliato Il Medium è il Messaggio, Mcluhan
Appunto
Riassunto esame Teorie e Tecniche della comunicazione pubblicitaria e promozione dell'immagine, prof. Cappucci, libro consigliato Brand Equity
Appunto